103 colpi di cannone: ecco come domani Londra si tuffa nel passato per omaggiare la Regina

gun salute london

Se sei in giro a Londra mercoledì, potresti aver bisogno di un paio di tappi per le orecchie a portata di mano, poiché verranno sparati 103 colpi di cannone.

Ma nessuno spavento: le esplosioni commemorano l’ascesa al trono della regina Elisabetta II: suo padre, re Giorgio VI, morì infatti durante la notte tra il 5 e il 6 febbraio 1952, lasciandole il trono.

Se ti trovi nell’area del Green Park verso mezzogiorno, ascolterai l’esplosione di 41 colpi, a intervalli di 10 secondi: i 21 proiettili standard, più 20 in più a causa della posizione all’interno di un Royal Park.

Un’ora dopo, “menu” ancora più ricco alla Torre di Londra, con 62 colpi sparati dal “Wharf” – il tratto di marciapiede a sud della Torre, tra le sue mura e il fiume). Perché proprio 62? È il saluto standard da 21, più 20 in più perché la Torre è un palazzo reale, e 21 in più perché è all’interno della City di Londra. Una “sparatoria”, insomma, che continua per circa 10 minuti, insomma. Uno dei curiosi rituali legati alla Corona britannica.