Attacchi con l’acido a Londra: si è trattato di una rissa tra gruppi di ragazzi

Una rissa fra due gang di ragazzi, peraltro giovanissimi: c’è questo, a quanto si apprende dalla stampa britannica, dietro l’episodio che ieri sera ha spaventato i numerosi presenti al centro commerciale Westfield, a Stratford, a est di Londra, causando otto feriti per il contatto con l’acido, nessuno in pericolo.

Secondo la polizia si é trattato della conseguenza dello scontro fra due gruppi di ragazzi molto giovani, tutti maschi: un 15enne é stato già arrestato con l’accusa di lesioni. L’attacco, come anticipato già nelle prime ora, non ha nulla a che vedere con episodi di terrorismo, anche se nell’immediato in molti si sono spaventati temendo un attacco in tal senso. La vicenda riporta però violentemente la luce dei riflettori sul preoccupante dilagare della violenza giovanile nel Regno Unito e soprattutto a Londra, con un lungo elenco d’episodi recenti con attacchi condotti con l’uso di sostanze tossiche liquide o spray.