Brexit, il 29 marzo la Gran Bretagna avvierà la procedura per l’uscita dall’Unione Europea

La Brexit ed i suoi meccanismi di avvio scatteranno il 29 marzo, giorno in cui il governo UK invierà all’Uniome Europea una lettera firmata dal primo ministro con la quale dichiarerà l’intenzione della Gran Bretagna di avvalersi dell’articolo 50 e di uscire dall’Unione, dando il via ad un negoziato della durata di due anni.

Lo annuncia oggi Downing Street, con l’ambasciatore britannico a Bruxelles, Sir Tim Barrow, che ha già messo al corrente della vicenda l’ufficio del presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk. “Siamo all’inizio del più importante negoziato per il Regno Unito nell’arco di una generazione”, ha affermato in una nota il ministro per la Brexit, David Davis.

Conferme in tal senso sono già giunte da Bruxelles, in particolare dal portavoce della Commissione europea Margaritis Schinas. spiegando che la Commissione pubblicherà le raccomandazioni per il negoziato e che il presidente Ue, Donald Tusk, convocherà un vertice straordinario per formalizzare il mandato negoziale per Michel Barnier.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>