“Corrida” a New York: un uomo vandalizza il Charging Bull di Di Modica a colpi… di banjo!

Un uomo è stato arrestato dopo aver danneggiato l’iconico Charging Bull di Wall Street: la polizia riferisce che poco dopo mezzogiorno di sabato, il 42enne Tevon Varlack, di origini texane, ha attaccato l’iconico toro con un banjo, lasciando diverse ammaccature e un buco in una delle sue corna.

Alcuni testimoni hanno prontamente chiamato il 911, con gli agenti arrivati sul posto rapidamente per prendere l’uomo in custodia. La polizia ha interrogato Varlack, che viene da Dallas, in Texas, ma questi non ha collaborato con la polizia.

Il toro da 7.100 libbre (3.200 chilogrammi) è stato creato dall’artista italiano naturalizzato statunitense Arturo Di Modica nel 1989 e installato a lower Manhattan, dove è rapidamente divenuta un’attrazione popolare.