Dopo Brexit, un’altra uscita: dal 1 gennaio il Regno Unito non sarà più membro dell’Interrail

Liverpool Street station london

Dopo Brexit, un’altra uscita da parte del Regno Unito, che pone fine ad una storia fatta di 47 anni di viaggi e sogni giovanili: l’UK, infatti, dal primo gennaio 2020 non sarà più membro dell’Interrail, che permette ai residenti europei di acquistare a tariffe vantaggiose, soprattutto per i giovani, un pass ferroviario per viaggi illimitati verso o all’interno dei paesi europei partecipanti, per un certo periodo di tempo.

L’annuncio arriva dal Rail Delivery Group (Rdg), gruppo che rappresenta gli operatori ferroviari britannici, ed è giustificato con una disputa con il Gruppo Eurail.