GingerBread Lane, per Natale a New York torna il villaggio di pan di zenzero più grande del mondo

La New York Hall of Science torna ad ospitare, dal 23 novembre 2019 al 12 gennaio 2020, GingerBread Lane, il più grande villaggio di pan di zenzero del mondo, come stabilito dal Guinness World Records. E cercando di mantenere questo proprio titolo per il settimo anno, l’evento di questa stagione promette delizie e sorprese come e più delle edizioni precedenti.

I visitatori possono ammirare case di pan di zenzero fatte in casa interamente con pan di zenzero commestibile, glassa e caramelle. Le case sono disegnate, progettate, cotte e decorate dallo chef Jon Lovitch nel corso di un intero anno.

Per poter beneficiare del record, ogni elemento del pan di zenzero deve essere commestibile e la scena deve imitare un villaggio con case, negozi e servizi cittadini come una caserma dei pompieri e una stazione di polizia.

Ogni anno, Lovitch progetta, cuoce e decora tutte le strutture di GingerBread Lane nella sua casa nel Queens. Quando ha un’idea per un edificio, lo disegna in un blocco note poi gli dà vita con pan di zenzero, glassa e caramelle che acquista durante l’anno. Parte del divertimento di GingerBread Lane è vedere i vari modi in cui le caramelle vengono utilizzate per decorare le case: pezzi di gomma che diventano muri di mattoni, bastoncini di zucchero trasformati in ringhiere e M & M, caramelle, jelly bean e Necco Wafers che diventano elementi decorativi. GingerBread Lane è gratuito con l’ingresso al museo.