Londra, da fine maggio nasce la Elizabeth Line: al via la prima tratta della nuova linea della Tube

Quasi tempo di debutto per la Elizabeth Line, o almeno per un tratto di essa: tra pochi giorni, alla fine del maggio 2017, perfettamente in linea con la timeline prevista in origine, i nuovi treni della “vecchia” Crossrail inizieranno a percorrere la prima tratta aperta al pubblico, quella tra Liverpool Street e Brentwood.

Il progetto completo, avviatosi due anni fa, prevede oltre 60 miglia di percorso tra Heathrow e Reading a ovest sino a Shenfield e Abbey Wood a est, attraversando il centro di Londra attraverso i tunnel. Il tutto, completato secondo programma nel dicembre 2019. Un servizio che dovrà servire 40 stazioni – tra cui Ealing Broadway, Paddington, Bond Street, Tottnham Court Road, Liverpool Street e Stratford – di cui dieci di nuova costruzione e 30 rinnovate: secondo le stime, il traffico della linea sarà superiore al mezzo milione di passeggeri al giorno, circa 200 milioni l’anno.

Per ora, saranno attivati i nuovi treni sul tratto Liverpool Street – Brentwood attualmente servito dal TfL Rail: treni da sette carrozze – diventeranno nove quando l’opera sarà completamente ultimata – con aria condizionata, Wifi e 4G, oltre a quattro spazi per gli utenti su sedia a rotelle e ulteriori spazi multifunzione per passeggini, bagagli o biciclette.

Già dal febbraio 2017 i treni di prova stanno portando avanti i test, da fine mese il via alle corse con passeggeri. Nel maggio 2018 diventerà operativo il tratto a ovest tra Paddington e Heathrow, a dicembre dello stesso anno via anche alla tratta tra Paddington a Abbey Wood, il servizio tra Paddington e Shenfield sarà disponibile da maggio 2019, da dicembre poi la linea sarà interamente in funzione.