Londra, lo splendore pittorico della Painted Hall di Greenwich da ieri è di nuovo aperto al pubblico

Qualche londinese ne parla come di una versione britannica della Cappella Sistina, e senza dubbio esagera: ma non si teme smentita se si afferma che – pur non raggiungendo le vette artistiche della celebre cappella vaticana – la Painted Hall di Greenwich, all’Old Royal Naval College, meriti di essere classificato tra i grandi soffitti affrescati del mondo.

Oggi l’opera è stata riportata al suo antico splendore al termine di un progetto di conservazione durato oltre due anni e costato £ 8,5 milioni. E la sala, già magnifica prima, è ora ancora più vivace. I visitatori possono sdraiarsi su sedili imbottiti e ammirare questo capolavoro barocco, pieno di simboli della prosperità britannica e del potere navale. Il soffitto fu dipinto dall’artista James Thornhill e progettato per lasciare i visitatori in soggezione. E non ha perso il suo potere, anche quasi 300 anni dopo.

La recente ristrutturazione condotta da Hugh Broughton Architects comporta che i visitatori ora entrano attraverso un percorso più elaborato tramite un negozio di articoli da regalo e un caffè. Sono disponibili audio e video guide e gadget speciali per i bambini.

La Painted Hall presso l’Old Royal Naval College ha riaperto al pubblico oggi, 23 marzo 2019. I biglietti costano £ 11 se prenotati online, £ 12 in loco. Possibilità di ingressi a prezzo più basso nei mercoledì.

https://www.instagram.com/p/BvOoBxRAlS7/