Londra, questo maggio per la prima volta dopo oltre 150 anni aprono al pubblico i Chelsea Barracks con due nuove piazze

Questo maggio, a Londra, verranno aperte due piazze pubbliche a Chelsea Barracks: è la prima volta in oltre 150 anni in cui the Barracks development viene aperto al pubblico .

Le caserme dell’esercito britannico su Chelsea Bridge Road furono costruite nel 1862 per ospitare membri di fanteria.: quei primi edifici residenziali furono demoliti negli anni ’60, ma “sopravvive” una cappella originale. Due blocchi di torri sostituirono l’alloggiamento originale, e il sito rimase in uso dalle Forze armate fino al 2008, quando fu venduto e le truppe furono trasferite a Woolwich.

Qatari Diar sta ora costruendo un nuovo complesso residenziale sul sito dei Chelsea Barracks, che comprende un mix di appartamenti e attici. Al termine, l’opera ospiterà sette piazze pubbliche che chiunque potrà visitare, ispirate alle tradizionali piazze da giardino della vicina Belgravia. Due di questi giardini – Mulberry Square e Bourne Walk – apriranno al pubblico in tempo per il Chelsea Flower Show nel maggio 2019, la prima volta che il lotto di casette del Chelsea Barracks sarà stato aperto al pubblico dal 1862.

Mulberry Square è lunga 100 metri e larga 30 metri e consiste di siepi sempreverdi che circondano fiori, verdure e piante. Le piante commestibili saranno utilizzate come orto per il ristorante esclusivo Chelsea Barracks Kitchen, diretto dal rispettato chef Ollie Dabbous. Il ristorante, come gran parte dell’area, non aprirà fino al 2020, ma una versione pop-up si affiancherà al Chelsea Flower Show di quest’anno.

Bourne Walk, la seconda piazza giardino inaugurata nel maggio 2019, si trova lungo il confine di Chelsea Bridge Road, ed è stata piantata con alberi consolidati e flora nativa per creare un corridoio ecologico che incoraggi la fauna selvatica nella zona. Se ti trovi nelle vicinanze del Chelsea Flower Show passa a vederli in tutta la loro gloria floreale.