Londra, un ordigno della II Guerra Mondiale trovato nel Tamigi: ancora chiuso il London City Airport

Non è stato ancora riaperto l’aeroporto London City, a Londra, vicino al quale ieri mattina è stato ritrovato un ordigno della seconda guerra mondiale: la comunicazione arriva in una nota dello stesso scalo aeroportuale sul proprio sito internet.

La chiusura è avvenuto alle 22 di ieri sera, per consentire in sicurezza le operazioni di rimozione dell’ordigno alla polizia ed alla Royal Navy. Il ritrovamento era avvenuto in mattinata, alle 5 britanniche. Lo scalo invita tutti i passeggeri che dovevano volare oggi a contattare le rispettive compagnie aeree ed evitare l’aeroporto.

Le compagnie che usano l’aeroporto di London City sono British Airways, Flybe, CityJet, KLM e Lufthansa, con voli sia interni che verso altre destinazioni europee.