New York, sabato 22 giugno la Coney Island Mermaid Parade: tutto quanto c’è da sapere sulla bizzarra festa di inizio estate

Saranno il cantante folk Arlo Guthrie e sua sorella, Nora Guthrie, ad interpretare sabato 22 giugno il ruolo di King Neptune e Queen Mermaid nel corso dell’annuale Mermaid Parade di Coney Island che, ogni anno, in quella che da quasi 40 anni è ormai una tradizione consolidata, porta per le strade di New York strane creature marine, auto d’epoca, carri allegorici e artisti.

Dal 1983, questo spettacolo all’aperto offre la possibilità alla gente di dimostrare la propria maestria nella mitologia del mare e nell’arte dell’indossare costumi: un evento che attira migliaia di persone – quindi, se volete assistervi, pianificate di arrivare presto per guadagnare un punto di osservazione privilegiato – con la processione che inizia alle 13, spostandosi verso est lungo Surf Avenue da West 21st Street, girando quindi a sud sulla West 10th Street e tornando a ovest sul lungomare, finendo di fronte a Steeplechase Plaza. C’è una quota di iscrizione per partecipare alla marcia, ma ammirare la parata è gratis.

La Coney Island Mermaid Parade, che si tiene ogni anno appunto a Coney Island, a Brooklyn, è la più grande art parade degli Stati Uniti: si tiene ogni anno a giugno e celebra l’arrivo della stagione estiva. Creata e prodotta dall’organizzazione no profit Coney Island USA, quella del prossimo sabato sarà la 37esima edizione.

La Mermaid Parade si svolge tradizionalmente il sabato più vicino al solstizio d’estate, il 21 giugno, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche. Il suo intento è quello di celebrare l’auto-espressione e offrire agli artisti di New York un luogo in cui mostrare le loro opere d’arte. Non ci sono obiettivi etnici, religiosi o commerciali.

L’evento rende omaggio alle Coney Island Mardi Gras parades del 20esimo secolo – quando Coney Island era la principale sede dei parchi di divertimenti di New York – come ad esempio l’annuale Village Halloween Parade. L’evento attira in genere circa 3.000 partecipanti e centinaia di migliaia di spettatori da tutti e cinque i distretti di New York.

La tradizione ha avuto inizio nel 1983, quando il primo evento di questo tipo fu pensato e organizzato da Dick Zigun, a volte è soprannominato “Mayor of Coney Island”, il “Sindaco di Coney Island”, che fu il fondatore dell’organizzazione no-profit per le arti Coney Island USA.

La Mermaid Parade è nota per i costumi a tema marino, la nudità parziale occasionale, i veicoli di ogni tipo o i carri allegorici, sino ai gruppi o i costumi individuali. Ogni anno la Mermaid Parade presenta un re Nettuno e una sirenetta.: come detto, quest’anno saranno i fratelli Guthrie.