Roma aspetta gli U2 (e Noel Gallagher): ecco la possibile scaletta dei concerti del 14 e 15 luglio

L’eco del concerto di Vasco Rossi al Modena Park è ancora lontano dallo smorzarsi che per l’Italia è già tempo di pensare ad un nuovo, grande evento musicale: il 14 e il 15 luglio, infatti, allo stadio Olimpico di Roma tornano gli U2 nell’unica tappa italiana di The Joshua Tree Tour 2017, tour ideato per celebrare il trentennale dall’uscita dello storico, omonimo disco.

Il sito U2Place.com ha, nei giorni scorsi, anticipato alcuni aspetti della coreografia che animerà lo stadio durante i due live della rock band irlandese: in Curva Nord e Tribuna Monte Mario, una scritta ’30’ in nero per ricordare, appunto, i 30 annidi The Joshua Tree, la Tribuna Tevere sarà invece impegnata a realizzare un grande Joshua Tree nero su sfondo giallo. Circa 40.000 le persone coinvolte grazie alla collaborazione di Live Nation Global Touring, Live Nation Italia e ONE.org.

C’è attesa per conoscere la scaletta della serata: a Londra, nella prima del tour dei giorni scorsi, il concerto è partito con Sunday Bloody Sunday e New Year’s Day, pezzi storici dell’album War, seguiti da Bad mixata con Heroes in omaggio a David Bowie, e da Pride, prima di dedicarsi ai brani di The Joshua Tree. La chiusura è stata affidata a “Ultraviolet” – con dedica a Joe Cox, la deputata inglese uccisa in un agguato, e a tutte le donne del mondo che hanno il coraggio di lottare.- ed a “One”. Poi finale trascinante con Noel Gallagher e la versione corale di  “Don’t look back in anger”: l’ex Oasis e gli High Flying Birds sono, infatti, la spalla degli U2 in questo tour, ed apriranno la serata esibendosi, secondo il programma, attorno alle 19, un paio d’ore prima della salita sul palco di Bono e compagni.

Ecco comunque, anche sulla base della première londinese, la possibile scaletta del concerto.

Noel Gallagher e gli High Flying Birds

  1. Everybody’s On The Run
  2. Lock All The Doors
  3. In the Heat Of The Moment
  4. Riverman
  5. Champagne Supernova
  6. You Know We Can’t Go Back
  7. Half The World Away
  8. The Mexican
  9. Wonderwall
  10. Little By Little
  11. AKA… What A Life!

U2

  1. Sunday Bloody Sunday
  2. New Year’s Day
  3. Bad
  4. Pride (In the Name of Love)
  5. Where the Streets Have No Name
  6. I Still Haven’t Found What I’m Looking For
  7. With or Without You
  8. Bullet the Blue Sky
  9. Running to Stand Still
  10. Red Hill Mining Town
  11. In God’s Country
  12. Trip Through Your Wires
  13. One Three Hill
  14. Exit
  15. Mothers of the Disappeared
  16. Miss Sarajevo
  17. Beautiful Day
  18. Elevation
  19. Vertigo
  20. Mysterious Ways
  21. Ultraviolet (Light My Way)
  22. One
  23. Don’t look back in anger

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>