Sarà una ditta italiana a realizzare una nuova linea della metro parigina: la friulana Icop si aggiudica l’appalto

Sarà una ditta italiana, per l’esattezza friulana, a realizzare i lavori della nuova linea 16-1 della metro parigina: la Icop Spa di Basiliano, in provincia di Udine, si è infatti aggiudicata l’appalto da 1,71 miliardi di euro per la realizzazione di quattro stazioni della metro – Saint-Denis Pleyel, La Courneuve “Six Roads”, Le Bourget e Blanc-Mesnil – e di 19,3 chilometri di tratta della linea, oltre ad altre opere accessorie.

A darne notizia è ilfriuli.it, che spiega come la commessa rientri nel monumentale progetto che ridisegnerà la rete di trasporti di Parigi e dell’Ile de France – denominato “Grand Paris Express” – implementando la struttura esistente con oltre 200 chilometri di linee.

In particolare, come ben chiarito dal notiziario web friulano, ad aggiudicarsi la commessa è stato il raggruppamento di imprese capitanato dal Gruppo Eiffage – che risulta essere il terzo operatore edile francese, con 14 miliardi di volume d’affari consolidato e con 64 mila dipendenti – colosso con il quale Icop collabora da anni, tanche l’azienda friulana ha già lavorato alla linea 14 ed è tutt’ora impegnata nella realizzazione della stazione T2B sulla linea 15 e si appresta. Entro fine anno dovrebbero iniziare i lavori per le linea 16.