Sette pellicole italiane al London Film Festival 2018: tra esse anche “Lazzaro Felice” di Alice Rohrwacher

Tre registe italiane protagoniste al London Film Festival 2018, in programma nella capitale inglese da oggi, 10 ottobre, alla prossima domenica 21. Come annunciato da Istituto Luce Cinecittà – Filmitalia le pellicole dirette “al femminile” che parteciperanno alla kermesse londinese sono “Lazzaro felice” di Alice Rohrwacher, già premiato per la migliore sceneggiatura al Festival di Cannes, “Figlia mia”, di Laura Bispuri e “Fiore gemello” di Laura Luchetti.

In particolare, “Lazzaro Felice” solletica la soddisfazione degli amanti del cinema tarquiniesi: alcune scene del film, infatti, sono state girate presso l’oleificio Olitar della città tirrenica, e Alice Rohrwacher con parte del cast è stata ospite di Tarquinia Film Office e del Cinema Etrusco in occasione di una proiezione speciale presso il multisala cittadino. Non solo, due giovani tarquiniesi, Angelica e Samuele Clementucci, hanno recitato come comparse in numerose scene.

A Londra saranno sette, in totale, le pellicole italiane presenti al Festival organizzato dal British Film Institute: oltre alle tre già citate, “Dogman” di Matteo Garrone, “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis, il remake di “Suspiria” di Luca Guadagnino ed il documentario “Che fare quando il mondo è in fiamme” di Roberto Minervini.