“The Pink Floyd Exhibition – Their Mortal Remains”: dal 13 maggio a Londra la mostra evento – VIDEOTRAILER

50 anni, le nozze d’oro, una data da ricordare: soprattutto se il tempo nel frattempo trascorso ha lasciato una traccia indelebile nella storia della musica mondiale. 50 anni fa, nel 1967, usciva “Arnold Layne”, il primo singolo dei Pink Floyd. ed a partire dal 13 maggio Londra ed il Victoria & Albert Museum celebreranno la ricorrenza con la mostra Their Mortal Remains.

Un vero e proprio viaggio multisensoriale nella storia, forse la leggenda di uno dei gruppi più influenti dal punto artistico e musicale: idee, sogni, progetti, musica, scenografie, tutto condito con effetti – come potrebbe essere altrimenti – ed alta tecnologia. Una mostra attesissima dai fan e non solo, anche perchè realizzata con la partecipazione e collaborazione attiva di Roger Waters, David Gilmour e Nick Mason. e tanti saranno i cimeli esposti al V&A: dagli strumenti originali ai testi scritti a mano, passando per opere d’arte, scenografie, grafiche ecc. Il tutto, naturalmente, accompagnato dalla musica dei loro pezzi più famosi, perchè l’esperienza sia a tutto tondo, proprio nella filosofia dei Floyd. Un perso lungo cinque decadi, dalle sperimentazioni sonore e visive all’uso estremo degli effetti speciali, con oltre 350 reperti storici esposti.

La mostra “The Pink Floyd Exhibition – Their Mortal Remains”, come detto, si inaugura il 13 maggio prossimo al Victoria&Albert Museum (Cromwell Road, stazione Tube più vicina South Kensington), visitabile dalle 10 alle 15 e 45 (il venerdì sino alle 22) sino al primo di ottobre. Biglietti prenotabili online sul sito del museo.

Un commento su “The Pink Floyd Exhibition – Their Mortal Remains”: dal 13 maggio a Londra la mostra evento – VIDEOTRAILER

  • Wright

    Grande gruppo, la loro musica non ha età.
    Peccato la mostra sia a Londra, e non a Roma.

    Thumb up 0 Thumb down 0