Al via una partnership tra Comune di Vitorchiano e Università della Tuscia

Riceviamo e pubblichiamo

Presso la sede dell’Università degli Studi della Tuscia a Viterbo, nel complesso di Santa Maria di Gradi, è stata firmata la convenzione tra il sindaco di Vitorchiano Ruggero Grassotti e il direttore del DISUCOM (Dipartimento di Scienze umanistiche, della comunicazione e del turismo) Giovanni Fiorentino.

Il partenariato tra il DISUCOM e il Comune di Vitorchiano si concretizzerà con l’attivazione di tirocini di formazione e di orientamento e di altre attività didattiche, sia a favore di studenti sia di laureati, nonché di coloro che frequentano corsi di diploma universitario, corsi di perfezionamento e di specializzazione.

I project work riguarderanno diversi settori: fotografia del paesaggio, mappatura digitale, marketing territoriale, valorizzazione dei documenti dell’archivio storico di Vitorchiano, organizzazione di convegni, seminari o workshop negli ambiti di reciproco interesse, realizzazione di mostre e pubblicazioni scientifiche ecc.

L’anno 2017 è stato dedicato ai borghi italiani da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in quanto espressione peculiare del nostro Paese; a tal proposito il partenariato con l’Università della Tuscia ha lo scopo di proporre il borgo di Vitorchiano come laboratorio per le attività didattiche riguardanti turismo, cultura e marketing territoriale.

“Gli studenti – commenta il sindaco Grassotti – avranno una grande opportunità per arricchire il proprio curriculum attraverso progetti concreti. Per il Comune di Vitorchiano è un onore collaborare con un ateneo che sta emergendo tra le migliori università italiane, un vanto per tutto il territorio della Tuscia”.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>