Fare Verde: “Passeggeri abbandonati dalle Ferrovie dello Stato a Maccarese”

Riceviamo e pubblichiamo

“Passeggeri abbandonati alla stazione di Maccarese.” Questa la denuncia dell’associazione ambientalista Fare Verde, che ha ricevuto molte segnalazioni sui gravi disagi subiti ieri, venerdì 7 luglio 2017, dai passeggeri dei treni diretti a Civitavecchia, Tarquinia e Montalto di Castro.

La circolazione ferroviaria è stata sospesa, su indicazione dei Vigili del Fuoco, dalle 13.50 di ieri per un incendio che si è sviluppato in prossimità della stazione ferroviaria di Torre in Pietra-Palidoro che si trova sulla linea FL5 Roma – Civitavecchia – Grosseto. I passeggeri in partenza da Roma sono stati rassicurati che le Ferrovie dello Stato avevano attivato un servizio sostitutivo di autobus tra le due stazioni di Maccarese e Ladispoli.

“Purtroppo non è andata così – prosegue Fare Verde – una volta giunti a Maccarese, i passeggeri di diversi treni regionali non hanno trovato gli autobus ad attenderli e si sono dovuti arrangiare. Sul piazzale della piccola stazione si sono accalcate numerose persone, in prevalenza pendolari e alcuni croceristi.

Vistisi abbandonati, senza aver ricevuto ulteriori informazioni, molti si sono rivolti ad amici e parenti che con autovetture private sono giunti a recuperarli. Altri hanno dovuto prendere un taxi, nel frattempo giunti in massa sul posto. Una situazione incredibile – conclude Fare Verde – che speriamo sia approfondita dalle autorità competenti e in particolare dalla Regione Lazio, che ogni anno versa alle ferrovie un’ingente somma per il trasporto locale.”

Associazione ambientalista Fare Verde Lazio

2 commenti su Fare Verde: “Passeggeri abbandonati dalle Ferrovie dello Stato a Maccarese”

  • Olmi se facesse i treni suoi ha scritto:

    Mo ce pensa Olmi a li treni….. no scusate……… hahahahahahahahahahahaahahahahahahahahah

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Gabriella Galante ha scritto:

    Un profilo bassissimo del Bel Paese. All’abbandono delle FS si sono aggiunti comportamenti incivili ed egoisti: giovani che si sono imbucati sui tardivi pullman sostitutivi e non volevano scendere per dare la precedenza ad anziani e bambini e molti altri che occupavano la strada non permettendo la partenza dei pullmans. Posso osare pensare che il comportamento corretto della giovane donna con la quale ho condiviso sostegno psicologico ,aspettando insieme con pazienza l’ultimo pullman che da Ladispoli ci ha portate a Maccarese al treno per Roma , è stato dovuto al fatto che Claudia è una ricercatrice all’Istituto Superiore di Sanità?

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Olmi se facesse i treni suoi

    Mo ce pensa Olmi a li treni….. no scusate……… hahahahahahahahahahahaahahahahahahahahah

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Gabriella Galante

    Un profilo bassissimo del Bel Paese. All’abbandono delle FS si sono aggiunti comportamenti incivili ed egoisti: giovani che si sono imbucati sui tardivi pullman sostitutivi e non volevano scendere per dare la precedenza ad anziani e bambini e molti altri che occupavano la strada non permettendo la partenza dei pullmans. Posso osare pensare che il comportamento corretto della giovane donna con la quale ho condiviso sostegno psicologico ,aspettando insieme con pazienza l’ultimo pullman che da Ladispoli ci ha portate a Maccarese al treno per Roma , è stato dovuto al fatto che Claudia è una ricercatrice all’Istituto Superiore di Sanità?

    Thumb up 0 Thumb down 0