“Se non mi dai i soldi ti rigo la macchina”: arrestato per estorsione un parcheggiatore abusivo a Tarquinia

“Se non mi dai i soldi ti rigo la macchina”: e così per un parcheggiatore abusivo a Tarquinia Lido è scattato l’arresto da parte degli agenti del commissariato di Tarquinia.

Il fatto è avvenuto nel corso della mostra delle macchine agricole chiusasi, a Tarquinia, il primo maggio: migliaia le persone giunte al Lido per l’evento, e si moltiplicano anche le figure che si improvvisano parcheggiatori per guadagnare qualche euro. E molto insistente nel richiedere il compenso si è rivelato il 45enne di origini napoletane che prima segnalava agli automobilisti dei posti liberi, li aiutava a parcheggiare, poi pretendeva i soldi, sino ad arrivare alle minacce di danneggiamento dell’auto.

Le numerose segnalazioni giunte in commissariato hanno però in breve spinto i poliziotti alla ricerca dell’uomo, sorpreso in fragranza di reato. Subito eseguito l’arresto con l’accusa di estorsione.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>