Tarquinia, due ragazzi rischiano di affogare: tratti in salvo dai bagnini e dal personale del Riva Blues

Inizia l’estate – anche se il meteo non è ancora quello dei giorni migliori – tornano i rischi legati alla balneazione, soprattutto in caso di mare mosso. Nella giornata di oggi, a rischiare sono stati due bambini – dodici o tredici anni circa, riferiscono i testimoni – che stavano facendo il bagno nel tratto di mare antistante la spiaggia libera tra Riva Blues e Gravisca.

In difficoltà in acqua, ai due ragazzi hanno prestato soccorso i bagnini degli stabilimenti balneari adiacenti, Viola Scarito, Tiziano Menichetti e Alessandro Rosati, oltre che del personale del Riva Blues, in particolare Gino Stella – ancora in abiti da cuoco – e Paolo Ferri. Nessuna conseguenza, tranne lo spavento, per i due ragazzi.

3 commenti su Tarquinia, due ragazzi rischiano di affogare: tratti in salvo dai bagnini e dal personale del Riva Blues

  • Lettore di Tarquinia ha scritto:

    Un plauso a questi bagnini, la vostra presenza e il vostro coraggio ci rende orgogluosi e sicuri sulle nostre spiaggie.

    [Apprezzato :)] Thumb up 23 Thumb down 2

  • Raffaele ha scritto:

    Bravi

    Si vede che in Italia finalmente c è professionalità nella preparazione dei soccorritori.
    Grazie ragazzi

    [Apprezzato :)] Thumb up 23 Thumb down 2

  • Lettore di Tarquinia

    Un plauso a questi bagnini, la vostra presenza e il vostro coraggio ci rende orgogluosi e sicuri sulle nostre spiaggie.

    [Apprezzato :)] Thumb up 23 Thumb down 2

  • Raffaele

    Bravi

    Si vede che in Italia finalmente c è professionalità nella preparazione dei soccorritori.
    Grazie ragazzi

    [Apprezzato :)] Thumb up 23 Thumb down 2

  • Gianfranco

    Grandi bagnini FISA !

    Thumb up 5 Thumb down 2