Tarquinia, per evitare la perquisizione picchia i Carabinieri: arrestato 50enne

Per tentare di evitare una perquisizione da parte dei Carabinieri, prova a picchiarli: per lui scatta l’arresto. E’ quanto sarebbe accaduto la notte scorsa, quando un uomo di 50 anni di Tarquinia, avvicinato dai Carabinieri della radiomobile di Tuscania, impegnati nelle attività di controllo del territorio volti alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, veniva scoperto nella sua vettura con una dose di eroina e un coltello a serramanico.

La scoperta aveva spinto gli agenti ad effettuare una perquisizione al domicilio dell’uomo, insieme ai colleghi della stazione di Tarquinia. Il 50enne, però, per cercare di evitare la perquisizione, avrebbe iniziato a inveire contro i Carabinieri per poi avventarsi su di loro, sino a finire bloccato e arrestate. Ora dovrà rispondere di resistenza, oltraggio, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché di detenzione illegale di oggetti atti ad offendere e detenzione ai fini personali di sostanza stupefacente.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>