Tarquinia, il canile comunale apre le porte per le adozioni

Riceviamo e pubblchiamo

Porte aperte al canile comunale per favorire le adozioni. La struttura sarà visitabile tutti giorni, compresa la domenica, dalle ore 12 alle ore 13.

«Un cane in gabbia è una sconfitta. – afferma l’assessore Maria Elisa Valeri – Con questa iniziativa, vogliamo riuscire a rendere il canile parte integrante della nostra città, dando la possibilità alle persone, accompagnate dai volontari dell’associazione Animali Amici Viterbo, di toccare con mano la realtà della struttura, vedere coi propri occhi gli animali e conoscere i passi burocratici necessari all’adozione di un amico a quattro zampe».

Per il disbrigo delle pratiche, le persone dovranno rivolgersi allo sportello comunale del settore 11 (piazza Giacomo Matteotti n. 6). I cani adottati saranno consegnati sterilizzati, sverminati e con microchip.

L’assessore Valeri lancia un appello per le donazioni al canile: «Occorrono soprattutto coperte e mangimi. La struttura ospita circa 150 cani e il loro mantenimento ha costi non indifferenti per la comunità. Il sostegno della cittadinanza è quindi importante. Sappiamo che ci sono tanti altri problemi, ma non possiamo far finta di niente».

L’assessore alle iniziative in materia di protezione animale ricorda infine che «sulla home page del sito istituzionale del Comune di Tarquinia è attivo un link al portale www.animaliamiciviterbo.it, dove sono caricate le foto degli animali affidati al canile, con le caratteristiche del cane e le informazioni utili per attivare la procedura di adozione».

Un commento su Tarquinia, il canile comunale apre le porte per le adozioni

  • Le offerte di adozione, riguardanti le bestiole del canile di Tarquinia, sarebbero da aggiornare: sono ferme a Luglio 2016.

    Thumb up 0 Thumb down 0

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>