#Tarquinia2017 – Isabella Alessandrucci inaugura una serie di incontri con la cittadinanza

Riceviamo e pubblichiamo

Isabella Alessandrucci, candidata Sindaco per la lista “Una Primavera per Tarquinia” attraverso il programma “Incontri con la Comunità” , prosegue l’attività di confronto pubblico con la cittadinanza sui temi proposti nel programma politico presentato per le Elezioni Amministrative del prossimo 11 Giugno.

Gli incontri seguiranno il seguente calendario:

  • Mercoledì 24 Maggio alle ore 18.00 presso il locale “Mirandò” per parlare della problematica del PAI e dei progetti futuri per la Città.
  • Venerdì 26 Maggio alle ore 18.00 zona Clementina in via delle Croci 92 per parlare di viabilità, parcheggi e turismo.
  • Domenica 28 Maggio alle ore 18.00 presso lo stabilimento Tamurè a Tarquinia Lido per parlare della tutela e assetto urbano del Lido di Tarquinia.
  • Martedì 30 Maggio alle ore 18.00 presso l’agriturismo “Bagaglia” per parlare di territorio e agricoltura.

Invitiamo tutta la cittadinanza alla partecipazione, al confronto ed alla discussione. Siamo consci di avere il miglior programma per struttura, organicità e fattibilità pratica ed abbiamo le idee chiarissime su ciò che serve a Tarquinia per uscire, entro i prossimi cinque anni, da una situazione di stallo fattasi ormai grave

16 commenti su #Tarquinia2017 – Isabella Alessandrucci inaugura una serie di incontri con la cittadinanza

  • napoleon ha scritto:

    “Siamo consci di avere il miglior programma per struttura, organicità e fattibilità pratica ed abbiamo le idee chiarissime su ciò che serve a Tarquinia etc”
    allora noi a che vi serviamo??

    “Io sono circondato da preti che ripetono incessantemente che il loro regno non è in questo mondo, eppure allungano le mani su tutto quello che possono prendere.”
    Napoleone Bonaparte

    [Non apprezzato] Thumb up 16 Thumb down 22

  • Libertàdipensiero ha scritto:

    Io sto con Isabella!
    È lo slogan che sento ripetere da settimane sottovoce da diversi amici. Sembra che abbiamo tutti timore di dirlo per non far sapere che vogliamo la svolta, che vogliamo lei, una donna decisa e preparata a guidare una nuova amministrazione fatta di persone sane, integre, disposte ad assumersi grandi responsabilità.
    Esorto, quindi, tutti coloro che intimamente nutrono stima e ammirazione per Isabella e per la sua squadra a mostrarsi decisi nel votare con coscienza e scrivere la storia.
    La prima donna Sindaco di Tarquinia, la prima donna che sta minando i poteri forti di questa città.
    Io sto con Isabella!

    [Apprezzato :)] Thumb up 36 Thumb down 16

  • Speranza ha scritto:

    Finalmente un volto nuovo diverso da quelli che si aggirano negli ultimi anni, cercando disperatamente un posticino solo per i propri interessi, ben venga Isabella!

    [Apprezzato :)] Thumb up 28 Thumb down 13

  • “speranza”
    lei è nuova ma cammina con volti non troppo nuovi. Forse non sai che alcuni candidati della lista si erano già candidati per il posto da sindaco con M5s, che alcuni sono i fondatori di TD-tarquinia democratica a sostegno di Mazzola nel 2007, che altri erano a fianco di Serafini per l’Agraria. Più che nuovi sembrano riciclati.

    [Non apprezzato] Thumb up 13 Thumb down 21

  • Libertàdipensiero ha scritto:

    @storia

    Forse proprio per questo presero le distanze da essi.
    Mi sembra siano elementi distintivi e di pregio aver abbandonato sia Mazzola sia il cieco dispotismo di Grillo.
    Ben vengano tali candidati che oggi, più di allora, emergono per coerenza e moralità.
    Onore a Cesare Celletti e Marco Vallesi.
    Io sto con Isabella.

    [Apprezzato :)] Thumb up 21 Thumb down 7

  • Marco Vallesi ha scritto:

    @ “storia”
    Lei non saprà mai quanto le sono grato per l’opportunità che mi offre, con il suo goffo, erroneo e omissivo tentativo di denigrare me stesso e il resto dei “riciclati” (come ci chiama lei), di ricordare l’entusiasmante esperienza di “Tarquinia Democratica” e dell’amicizia, di cui sono ancora onorato, con i membri fondatori.

    Grazie davvero.

    MV

    [Apprezzato :)] Thumb up 23 Thumb down 14

  • Pegasus ha scritto:

    A vallesi
    E perchè non c’è rimasto con tarquinia democratica invece di cercare di distruggere il movimenrto?…naturalmente dopo essersi candidato per il senato.La sua candidata invece non è stata cattiva, ha puntato ancora più in alto,addirittura all’europarlamento e sempre con il M5S.Siete finti,se ne è accorto anche mio figlio che ha 5 anni.

    [Non apprezzato] Thumb up 13 Thumb down 22

  • Marco Vallesi ha scritto:

    @ Pegasus
    vedo che sul mio nome si sta adunando tutta la baldanza anonima dei detrattori vili e interessati.
    Bene, non mi sottraggo certo al confronto anche se, immagino, non sarà piacevole per chi si presenta in questo modo.
    “Pegasus”, per tentare maldestramente di infangare il mio nome, noto che non si fa scrupolo di tirare in causa suo figlio (da un anonimo non si può comprendere se questo sia inventato, vero o presunto) e questo, di per sé, denota una bassezza di fondo: o è un genitore avventato o, semplicemente, uno sciocco.
    Gli spiego subito perché: se lei afferma che “se ne è accorto anche mio figlio che ha 5 anni.” si può affermare che le falsità, artatamente veicolate nel suo commento, sono un patrimonio genetico comune; ergo: è suo figlio, bugiardo e mentitore come lei.
    Se, viceversa, il figlio che dichiara essere “suo” non esiste ossia è una rozza invenzione retorica che le è servita a confezionare menzogne, allora, lei è semplicemente un poveraccio.
    La differenza sostanziale che lei, probabilmente, non coglie è questa: se suo figlio, vero, presunto o immaginario che sia, raccontasse bugie, scrivendole su qualsiasi cosa, non sarebbe comunque soggetto a sanzioni di nessun genere mentre lei, esercitandone la patria potestà, ne sarebbe responsabile, anche in solido.
    Quindi, informandola che – mai – sono stato candidato nelle liste elettorali del Movimento 5 stelle per il Senato e, inoltre, non essendo – mai – stato iscritto in alcuna altra lista elettorale del M5S con una mia candidatura, pur avendone pieno titolo e diritto, le rendo noto che affiderò ai miei legali la valutazione per la difesa della mia onorabilità di persona chiara nelle sedi opportune.
    Se questo, a suo figlio, ammettendo che esista, arrecasse danno, ne sarei sinceramente dispiaciuto giacché le colpe dei padri non dovrebbero ricadere sui figli.

    Addio

    [Apprezzato :)] Thumb up 26 Thumb down 9

  • astenuto a vita ha scritto:

    Chissà se i 5 stelle vi stanno aiutando per questa campagna elettorale,o magari, ravvisano qualche conflitto d’interesse. Comunque aspettiamo Di Battista a Tarquinia, con la speranza che possa chiarire ai vostri, le nuove regole del vostro movimento.

    [Non apprezzato] Thumb up 4 Thumb down 11

  • Bucefalo ha scritto:

    Astenuto se si fosse astenuto dal commentare avrebbe dato un senso al suo anonimato. Può venire Di Battista Grillo e pure Pippo Baudo. La lista una primavera per tarquinia non ha niente a che vedere con il m5s.

    [Apprezzato :)] Thumb up 19 Thumb down 4

  • Pietro Riccioni ha scritto:

    @storia

    Frequento poco i blog, perché, nella maggior parte dei casi, mi annoiano e mi deprimono. Quello de “L’extra” (che, detto tra noi, mi sembra uno dei migliori) è frequentato comunque dai miei famigliari. Essi mi hanno informato del suo commento, che fa riferimento a Tarquinia Democratica. Essendone stato, insieme a Cesare Celletti e a Marco Vallesi, il principale cofondatore, debbo farle presente che Tarquinia Democratica non è nata per sostenere Mazzola, come lei afferma in maniera impropria. Il suo fine precipuo era quello di “colmare la distanza tra politica e società civile e favorire la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica”, secondo quanto riportato nell’articolo primo dello statuto dell’associazione. Per queste ragioni abbiamo realizzato nel tempo una molteplicità di incontri con personalità di spessore acclarato, aventi come oggetto tematiche tutt’ora attualissime, quali il rispetto del protocollo di Kyoto per l’ambiente, il reddito di cittadinanza femminile, la privatizzazione dell’acqua, cui va aggiunta una serie nutrita di mostre e manifestazioni culturali (me lo consenta, non è trombona opinione del sottoscritto, ma vox populi) apprezzate e di notevole livello. Il tutto all’insegna della più pura e variegata trasversalità. Infatti, tra i nostri iscritti e simpatizzanti figuravano elementi di ogni estrazione. E di varia estrazione erano coloro che ci dimostravano la loro solidarietà ed il loro consenso. Poi, a livello individuale, ognuno compieva le proprie scelte. D’altronde il fatto che vi siano stati soggetti candidatisi con Mazzola, con Serafini, con la lista Movimento Cinque Stelle, fenomeno che lei tende a stigmatizzare, non costituisce che un ulteriore tassello convalidante i connotati di tale trasversalità. Allo stato attuale le mie opinioni divergono da quelle di Vallesi e Celletti . Ma ciò non toglie nulla, come ribadisce giustamente Marco, al carattere esaltante di quella esperienza, che ha contribuito al consolidarsi di una amicizia , della quale, indipendentemente dalle diverse posizioni, sono ancora anch’io profondamente onorato.

    [Apprezzato :)] Thumb up 22 Thumb down 0

  • A Vallesi
    Si è vero, perchè tirare in ballo mio figlio,meglio dire che se ne è accorto anche il mio cane.

    [Non apprezzato] Thumb up 8 Thumb down 8

  • escluso il cane ha scritto:

    non rimane che gente assurda, con le loro facili soluzioni nei loro occhi c’è un cannone ,e un elisir di riflessione

    denunciateci tutti….denunciate!!!

    Thumb up 2 Thumb down 0

  • Caro sig. Riccioni, i suoi familiari devono averle data un’ informazione parziale del mio precedente commento. Infatti citare TD serviva solo a dimostrare che alcuni candidati della lista non sono affatto nuovi nello scenario politico locale, senza esprimere alcun giudizio sull’operato del movimento, gruppo o come la si vuol chiamare TD.
    Certo è difficile non collocare tale gruppo in un’area politica vicina al PD :
    http://tarquiniademocratica.blogspot.it/2009/09/tarquinia-democratica-e-ignazio-marino.html ;
    così come risulta inopinabile dire che alcuni dei partecipanti all’esperienza di TD siano stati protagonisti 5 anni dopo con il M5s, notoriamente antagonista e critico alle idee del PD;
    così come oggi, 10 anni dopo, alcuni candidati della lista una Prim. per Tarquinia si pongono in competizione contro anche il M5s ed il PD;
    non esprimendo alcun giudizio sulle articolate vicende che hanno portato alcuni candidati ad essere presenti in 3 movimenti in 3 tornate elettorali negli ultimi 10 anni, e senza la minima volontà di denigrare alcuno, converrà con me che quanto sopra esposto è semplicemente riportare i fatti;
    e le posso dire che l’intenzione del mio primo commento era al fine di portare attenzione all’intera lista piuttosto che guardare al solo volto nuovo della candiadata a sindaco. Discorso che vale per tutte le liste. Spero che i suoi familiari la informino di queste mie precisazioni.
    Cordiali saluti.

    [Non apprezzato] Thumb up 3 Thumb down 8

  • @ pegasus hai capito il concetto di Pietro Riccioni ? non credo! fattelo spiegare dal tuo cane, che sicuramente è più intelligente di te!!!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 8 Thumb down 2

  • Pietro Riccioni ha scritto:

    @scuola

    I miei famigliari mi hanno informato che lei aveva postato il commento. Ma poi quel commento io ovviamente (era implicito per chi possegga un minimo di comprendonio) l’ho letto per esteso. Altrimenti come avrei potuto risponderle in maniera così dettagliata? Quindi adesso è inutile che cerchi goffamente di arrampicarsi sugli specchi in forma guitta e anonima.

    P.S. Tra l’altro, il fatto che oggi i personaggi cui lei allude si pongono come alternativi al PD, mentre prima hanno sostenuto Marino, perché vedevano in lui una possibilità di cambiamento della politica, non appartenendo alla nomenclatura, ma alla società civile, è testimonianza della loro autonomia di azione e di pensiero. Autonomia di pensiero e di azione che non mi sembra costituisca uno dei suoi tratti distintivi. Non è che a questo punto il problema è rappresentato dal PD? Un dubbio che a me, da sempre elettore del PD, lei riesce a mantenere vivo più che mai. Contraccambio i cordiali saluti.

    [Apprezzato :)] Thumb up 10 Thumb down 1

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>