#Tarquinia2017 – Rinnova: “Il nostro programma parte da riqualificazione, rilancio e risparmio”

Riceviamo e pubblichiamo

Riqualificazione, Rilancio e Risparmio. Queste le tre “R” del programma elettorale della lista “Rinnova”.

Le criticità sono ormai costantemente sotto gli occhi di tutti, per questo crediamo che si debba innanzitutto partire dalla Riqualificazione di determinate aree urbane ed extraurbane che necessitano di un intervento immediato, come il Lido, San Giorgio e Sant’Agostino. Tutto il nostro litorale versa in condizioni disastrose, probabilmente ancora oggi l’ultima ed unica grande opera di miglioria rimane il ripascimento dell’arenile realizzato dall’Amministrazione Comunale Giulivi, dopo di che il vuoto: nessuna programmazione, nessun intervento di sanificazione dei fossi di scolo, nessun progetto per riqualificare uno degli indotti turistici e di occupazione di maggior importanza per questa città.

Secondo noi sono necessari: il monitoraggio del fiume Marta per evitare gravi forme di inquinamento; la messa in sicurezza del tratto della foce e dello Scolo dei Giardini, per ridurre la possibilità di esondazioni; la costante pulizia dei fossi e la sanificazione della rete fognaria.

Per San Giorgio, occorre dare continuità al progetto di lottizzazione intrapreso dai consorziati, avallato in prima battuta dall’amministrazione comunale e dalla Regione Lazio, e poi bloccato con una delibera comunale ora oggetto di ricorso al Tar da parte degli stessi. Il piano di lottizzazione deve essere fra le priorità della nuova amministrazione, prevedendo un villaggio residenziale costruito secondo criteri di eco sostenibilità, una spiaggia e una pineta attrezzata e soprattutto accessibile, creando così la possibilità di nuovi posti di lavoro e contribuendo al rilancio turistico dell’intero litorale.

Per il Rilancio turistico di Tarquinia servirà una promozione mirata, attraverso tavoli tecnici con scadenza trimestrale, all’interno delle manifestazioni fieristiche nazionali e internazionali, dei road-show, dei Workshop, dei press-tour, sviluppando anche collaborazioni con le diverse realtà territoriali, con i consorzi tematici e con le associazioni di categoria.

In questo ambito servono anche la messa in sicurezza della strada che conduce alla Necropoli Monterozzi, con un percorso sicuro di camminata lungo tutta la cinta muraria della Città; la tutela costante e la fruibilità della zona del pianoro della Civita, culla dell’Ara della Regina; il recupero e la conservazione di Porto Clementino; la valorizzazione della Valle della Farnesiana, per la quale ci sentiamo di apprezzare anche l’idea da poco presentata della realizzazione di un parco naturale.

La figura di un candidato Sindaco, noto imprenditore, come Pietro Mencarini, darà un contributo significativo alla ripresa del Commercio e dello Sviluppo economico di Tarquinia.

Il primo obiettivo è la crescita occupazionale ed il RISPARMIO di risorse comunali da destinare alle aziende e alle famiglie tarquiniesi, colpite dalla grave crisi economica. Con l’aiuto di professionisti esperti nell’ambito della consulenza e della finanza, saranno concessi contributi comunali a datori di lavoro privati che assumeranno a tempo indeterminato/determinato nuovi lavoratori subordinati, residenti a Tarquinia, dando così un sostegno alle famiglie in stato di disagio economico.

Chiediamo la massima partecipazione di tutti i cittadini che vogliono proporre idee da mettere al servizio della Città e nei prossimi giorni esporremo altre proposte su temi di centrale importanza quali: immigrazione, giovani, sicurezza, acqua pubblica, arredo urbano, biogas, servizi sociali. Il movimento politico Rinnova, ponendo al centro del proprio programma e avendo come obiettivo il benessere dei cittadini e di Tarquinia resta un faro di speranza; la nostra politica basata sull’operatività costante sul territorio, sullo scambio diretto di idee con i cittadini e di confronto con tutte le categorie presenti nel tessuto sociale, siamo certi che ci condurrà al centro della nuova scena amministrativa della Città.

Movimento Politico Rinnova

12 commenti su #Tarquinia2017 – Rinnova: “Il nostro programma parte da riqualificazione, rilancio e risparmio”

  • Ilgattoelavolpe ha scritto:

    Intanto cercate di riqualificare la figura di Fanucci, visto come lo avete trattato….
    Domandina semplice : come vi mettete con il progetto di realizzare la distribuzione del metano al Lido?

    [Apprezzato :)] Thumb up 39 Thumb down 13

  • Annarita ha scritto:

    Ma il programma elettorale non lo deve presentare il Sindaco? Non conosci la legge? O forse il poro Mencarini come ha dichiarato sul Corriere non ha idee?
    Catini finora avete RINNOVATO solo le figuracce mandando al massacro l’onesto Fanucci senza nessun scrupolo.
    Volete RINNOVARE Tarquinia con un “manager” che vende stufe con 25° di media stagionale.
    Volete RINNOVARE con uno che non vuole parlare male di Ranucci e del PD anzi gli offre la sua collaborazione?
    Volete RINNOVARE con uno che è sceso in campo per dividere ulteriormente il centrodestra e favorire il PD?
    Volete RINNOVARE con uno che ha ricevuto il viatico da GASPARRI, GIULIO MARINI, SABATINI, BACOCCO, MANESCHI E GIULIVI?! Il peggio della vecchia partitocrazia…
    Ma fateci il piacere, siete bruciati.

    [Apprezzato :)] Thumb up 47 Thumb down 18

  • Catilina ha scritto:

    @Annarita
    Cara Annarita Rinnova di R ne aveva 4… anche quella del povero Roberto Fanucci… anno proprio iniziato da lui:
    1. lo hanno Riqualificato facendogli fare una enorme figura di m…..a;
    2. lo hanno Rilanciato dalla finestra;
    3. la sola cosa che si sono Risparmiati delle scuse pubbliche dovute.
    ……che gente!

    [Apprezzato :)] Thumb up 53 Thumb down 12

  • RISPARMIO ha scritto:

    Anche se accennato sul primo commento vorrei chiedere se siete disposti a mettere sul programma la metanizzazione dell’intero territorio comunale ( intendo le zone urbanizzate quali il Lido, Marina Velka, le zone Artigianali e Commerciali, la zona industriale ecc.) perché il costo attuale del GPL in ambito locale ha toccato cifre assurde paragonabili a quelle dei metalli preziosi.
    Ed anche perché, in qualche modo, andrebbe a concretizzare il vostro punto programmatico riferito al RISPARMIO.
    Tanto al candidato sindaco gli rimane il pellet con relative stufe di sua produzione.
    E non credo che voglia o possa tenere una posizione protezionistica dei prodotti da lui commercializzati.

    [Apprezzato :)] Thumb up 27 Thumb down 9

  • Rintintin ha scritto:

    Mencarini fagli capire che il programma non lo fa catini . Roba da non crederci . Fa il programma lui , lancia gli slogan . Catini la politica non è un gioco . R come ritirati hai perso già tre volte . R come rottamare un amico per la tua ambizione sfrenata .R come rinnegare un accordo con bacciardi per far cadere l agraria . R come ranucci che farete vincere . R come rinnovare con maneschi guarisco serafini . Ciao ni

    [Apprezzato :)] Thumb up 33 Thumb down 3

  • rinnovato ha scritto:

    potreste rinnovarvi togliendo dalla nostra vista la vostra presenza, avete fotocopiato i programmi degli altri candidati e tra l’altro non vi sono neanche venute bene le copie,il messia sceso dal cielo nella persona di giove gas ha affermato nella sua intervista che non ha neanche tanta voglia di vincere .siamo certi che voglia il bene del paese?non mi sembra molto lungimirante riguardoal programma espresso sul corriere di vt come dicono a Tarquinia molto scoionato solo rinnova ha tutto questo entusiasmo quello che li ha guidati alla purga di FANUCCI vorrei una spiegazione pubblica a questo teatro di vai e vieni, sarà che è stato tutto programmato a tavolino maaaaaaaaa

    [Apprezzato :)] Thumb up 22 Thumb down 4

  • Tutti contro Rinnova, che bello! Ancora più fiero di votarli. Avanti perché hanno tutti paura della vostra coalizione!

    [Non apprezzato] Thumb up 4 Thumb down 25

  • Sveiateve ha scritto:

    Sembrano le paracomunali . Moscherini che mette le mura di Tuscania , che fa un convegno in via Dante Alighieri che non esiste , bacchardi che mette un caffè con renato Tarquinia 2016. Ragazzi calma così fondete prima di arrivare a giugno .

    [Non apprezzato] Thumb up 10 Thumb down 8

  • rotta ma azione ha scritto:

    a leggere i comunicati, Giove sembra non voler vincere, il programma di Rinnova è il copiato di altri programmi in brutta copia. Allora è giusto chiedersi se: Giove sta li senno perdevate la faccia, lui niente farà per vincere cosi pensa all’azienda lasciando ai giovani e dopo sosterrete Renato che garantirà assessorati per il sempreverde Maneschi e forse ci scappa pure qualcosa per i giovani rampanti della politica locale. Gode Giove, godono i giovani e gli usurati ma soprattutto vince Renato, che con un caffè ha trovato buoni voti. E lo chiamate rinnovamento

    [Apprezzato :)] Thumb up 10 Thumb down 3

  • Clisopompo ha scritto:

    Il comunicato di Rinnova mi sembra non dissimile da quello degli altri candidati. Strombazza in maniera roboante programmi, iniziative e proclami. E questo sta nelle regole, per quanto spesso risibili, della campagna elettorale. Quello che mi sorprende sono gli interventi sconclusionati dei commentatori.
    “Ilgattoelavolpe”, “Annarita”, “Rinnovato”,”Rotta ma azione”, ma niente niente siete state assoldati da Catini per garantirgli quella visibilità che da solo, con le proprie forze, non è più capace di mantenere?

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 3

  • BHO!!?? ha scritto:

    Volevo informarvi che il candidato si chiama Pietro e non capisco perché ci si debba riferire alle sue aziende screditando il lavoro che è stato capace di fare e offrire a molti concittadini…per quanto riguarda la politica vedremo cosa saranno capaci di fare tutti i candidati una volta saliti al comando…

    [Non apprezzato] Thumb up 8 Thumb down 12

  • Super partes ha scritto:

    Le R di Rinnova sono comprese nelle parole che lo rappresentano: aRRivista aRRogante oppoRtunista.
    Punto 1:la pulizia dei fossi, così come il monitoraggio dei fiumi non è di competenza comunale ma dei Consorzi. La rete fognaria è di competenza TALETE dal 2016.
    Punto 2: San Giorgio, la spiaggia è demaniale, non del Comune, la pineta è dell’Università Agraria.
    Punto 3: sei arrivato finalmente allo scoperto. A quanto pare i tecnici del Comune di Tarquinia sono degli incompetenti, come d’altronde voi stessi, dal momento che per governare questa città avrete bisogno di assumere, CON SOLDI PUBBLICI, super Manager per gestire la “nuova azienda Mencarini” “esperti nell’ambito della consulenza e della finanza che saranno deputati a concedere contributi comunali a datori di lavoro privati che assumeranno a tempo indeterminato/determinato nuovi lavoratori subordinati”. Peccato che il Comune non sia una azienda ma un Ente Pubblico che opera nell’interesse PUBBLICO e NON privato. I cittadini sono stanchi di finanziare con le proprie tasse le aziende private le quali, con lo specchietto delle allodole (assunzioni con le nuove forme contrattuali ideate da Renzi e Poletti) ricevono grossi sgravi fiscali che altro non fanno se non ingrassare il padrone.
    SIETE VERGOGNOSAMENTE DEPLOREVOLI.
    I privati restino privati.

    [Apprezzato :)] Thumb up 11 Thumb down 0

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>