Viterbo, il magistrato Giancarlo Caselli ospite a Ombre Festival

Riceviamo e pubblichiamo

Prosegue a Viterbo la seconda edizione di Ombre Festival, l’evento organizzato dall’Associazione Mariano Romiti che porta in piazza libri e autori di genere giallo, thriller, noir ma anche temi di fondamentale importanza quali legalità, giustizia, lotta alla criminalità e alle mafie, sicurezza.

 Ospite d’onore della serata di giovedì 13 luglio è il magistrato Giancarlo Caselli, già presente nella passata edizione. Caselli, in pensione dal 2013, si è occupato a lungo di inchieste sul terrorismo (Brigate Rosse e Prima Linea) e ha diretto la Procura di Palermo negli anni ’90. Successivamente è stato procuratore generale di Torino e poi procuratore della Repubblica, veste in cui ha coordinato le indagini sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Piemonte e sulle violenze riferibili a frange estreme del movimento No Tav.

 A Viterbo, in Piazza del Plebiscito, Caselli parteciperà alle ore 19 all’incontro “AnniBui: raccontiamo il terrorismo tra storia e memorie con un’app”, presentazione di un’esperienza di laboratorio storico in comune tra l’ITT Leonardo da Vinci di Viterbo e l’ITCG Crescenzi Pacinotti di Bologna. Intervengono alcuni alunni autori del progetto e il dirigente scolastico dell’ITT Leonardo da Vinci, professor Luca Damiani. Presenta Franco Limardi.

 A seguire, alle 19.30, Caselli sarà protagonista dell’incontro “La politica e la mafia”, presentato da Alessandro Maurizi e Franco Limardi e organizzato in collaborazione con l’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare, fondazione di Coldiretti. Alle 21.30 si terrà infine l’incontro con Lucia Annibali, la giovane sfregiata con l’acido e autrice del libro-testimonianza “Io ci sono”. Partecipano Giancarlo Caselli e i sostituti procuratori della Repubblica Chiara Capezzuto e Paola Conti, presenta Maria Grazia Fontana.

 Numerosi anche gli ospiti in Piazza del Gesù – Arena Faletti. Alle 21, per l’incontro “I nostri detective”, Giada Trebeschi, autrice de “Il vampiro di Venezia”, Luca Poldelmengo(“I pregiudizi di Dio”) e Flavio Santi (“L’estate non perdona”). Introduce Elena Cacciatore, presenta Cristina Marra. Alle 22 “Freud e Orvieto”, incontro con gli autori Tiziana Tafani e Lucio Riccetti, interviene Luciano Dottarelli, presenta Elena Cacciatore.

 Nei giorni del festival, in piazza del Plebiscito sarà allestito uno spazio libreria gestito da Etruria Libri. Dalle ore 19, sempre in piazza del Plebiscito, sarà attiva una enoteca gestita da 13 Gradi slow bar.

Sui canali social di Ombre è possibile seguire la diretta facebook e le interviste agli ospiti a cura di Subway Radio e Editions Provider Viterbo.

 Per ulteriori informazioni: www.ombrefestival.it. Facebook: Ombre Festival.

Hashtag ufficiale: #ombrefestival.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>