Calcio, nasce la CPC2005 per la stagione 2017/2018: ecco le novità

Riceviamo e pubblichiamo

La società Asd CPC2005 calcio è lieta di annunciare l’acquisizione delle gesta sportive per la stagione 2017/2018 di: Luca Brunetti ’88 (D); Riccardo Serpieri ’94 (D); Massimiliano Gravina ’88 (C); Mauro Catracchia ’88 (A); Matteo Derosas ’99 (D) e Luca Nunziata ’93 (P). In uscita si annuncia che Sacripanti e Superchi non fanno più parte della CPC2005, a loro si augura un florido futuro nelle società dove andranno a giocare, e un ringraziamento per quanto hanno fatto nella loro permanenza con il logo della Compagnia Portuale sul petto.

Con l’arrivo dei nuovi giocatori si può affermare di aver fatto scelte mirate e oculate, con la certezza di aver scelto innanzi tutti uomini affidabili e allo stesso tempo giocatori di alto spessore, per cercar di riportare in fretta la società nel massimo campionato regionale. Se da una parte c’è il gradito ritorno di Nunziata tra i pali, dopo la spettacolare stagione di due anni fa conclusasi con la vittoria del campionato, Brunetti e Serpieri andranno a costituire la coppia centrale di difesa che sulla carta appare già da ora come una delle migliori del girone. Da pari suo l’innesto di Gravina vista la sua duttilità tattica sarò ninfa per lo scacchiere di mister Castagnari, con l’arciere Catracchia pronto a concludere in rete le manovre offensive della compagine portuale. Derosas giovane classe 99’ è il primo innesto di spessore in prospettiva under, quest’anno la LND obbliga nell’undici un 97 un 98 e un 99, che siamo certi troverà largo impiego durante la stagione e darà filo da torcere al mister Castagnari nella scelta degli undici.

“Abbiamo scelto rispettando in tutto e per tutto la mentalità di questa società i migliori sulla piazza, -dichiara il Direttore Sportivo Manuel Parla-, giocatori che oltre a essere eccellenti professionisti sul terreno di gioco sono anche uomini forti e affidabili al di fuori. Le partenze di Chessa, Superchi, Boriello, Sacripanti, Elisei, Ponzio, Franceschi con il tutto unito al mio cambio di ruolo all’interno della società, necessitavano di giocatori da inserire e credo che lo abbiamo fatto in maniera eccellente. Ora ci catapultiamo in prospettiva under dopo aver comunque acquisito già le gesta del promettente Derosas classe ‘99, che si unirà a Giovani e Cherchi  entrambi ’98, Esposito ‘00 già in rosa. Seppur si possa avere il beneplacito di alcuni ragazzi in  questi casi le trattative sono più complesse, essendo legati più ferreamente  alle loro società d’appartenenza. Ma il tempo c’è e siamo sicuri di portare a indossare la maglia portuale altri validissimi giocatori.”

“Sicuramente abbiamo fatto un mercato importante, -dichiara il Direttore Generale Patrizio Presutti-, con una grossa rivoluzione ma non poteva essere altrimenti dopo la sciagurata stagione passata. Siamo convinti di aver fatto le scelte giuste, anche se la conferma arriverà nel corso della stagione, aggiungendo valori tecnici-umani  importanti alla rosa. Ora ci concentriamo per definire il capitolo Under, che in queste categorie sono altrettanto importanti, visto il loro impiego obbligatorio e stabile nell’undici. Siamo certi di aver costruito una rosa per essere protagonisti, sperando di arrivare tra le prime tre e riconquistare quella categoria a noi tanto cara.”

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>