E Mazzola ne ha anche per imprenditori e commercianti

Consiglio4(f.e.) Eventi e spettacoli a Tarquinia. Il consigliere Serafini nel corso del consiglio comunale: “Il nulla più assoluto. Nessuna programmazione, nessuna concertazione. Mazzola è riuscito a rompere i rapporti con tutte le associazioni, anche con l’Assotur che negli ultimi anni lo aveva salvato al Lido”.

Il Sindaco. “Sono pronto ad un confronto pubblico con gli operatori dell’associazione per spiegare una volta per tutte come sono andate le cose. Noi gli impegni presi li abbiamo mantenuti, qualcun altro si è per così dire scordato di fare alcune pratiche burocratiche. Con gli operatori seri ho un confronto quasi quotidiano, con chi continua a travisare la realtà preferisco non dialogare”.

Il primo cittadino attacca anche su un altro aspetto. “Gli operatori e i commercianti devono essere collaborativi e propositivi. E’ finito il tempo in cui il Comune a sue spese organizzava eventi e loro incassavano solamente. Bisogna prendere esempio da associazioni locali, che la termine degli eventi pubblicano in maniera chiara e incontrovertibile i bilanci. Sul nostro territorio ce ne sono molti di esempi, vedi Presepe Vivente e San Martino, mentre altri continuano solo a pretendere”. Un monito forse legato anche alla vicenda della richiesta dei commercianti durante l’ultimo DiVino Etrusco di un pagamento per il montaggio e lo smontaggio dei gazebo. Chissà se la Pro Loco sarà riuscita a dirimere la matassa circa le modalità di fatturazione e di liquidazione di tale servizio?

17 commenti su E Mazzola ne ha anche per imprenditori e commercianti

  • CIttadino stufato ha scritto:

    Ma spingete i giovani ed aiutateli invece de tenere sempre sti 4 babamboccioni li sopra che stanno facendo morire questo paese!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 25 Thumb down 0

  • Una cosa e’ certa:alle prossime elezioni non contate sugli operatori del lido, compresi tutti quei ragazzi che invano questa estate hanno cercato posti di lavoro…

    [Apprezzato :)] Thumb up 19 Thumb down 2

  • Commerciante sfigato ha scritto:

    Il sindaco ce la con gli anonimi, ma accusa in forma anonima, ci spighi con chi ce la. Sicuri che il Presepe Vivente non prende soldi dal comune?

    [Apprezzato :)] Thumb up 17 Thumb down 0

  • bagagliamassimiliano ha scritto:

    Un paio di volte ho messo una somma adeguata alle mie possibilità per il presepe, consapevole che a me personalmente non me ne veniva niente,ma sicuramente sarò un anonimo anche io.

    [Apprezzato :)] Thumb up 14 Thumb down 0

  • commerciante ha scritto:

    Caro sindaco…noi commercianti stiamo ancora aspettando che lei convochi l assemblea per migliorare la fiera del 1 maggio.ci soni commercianti pronti ad esser attivi…non scarichi le colpe su di noi.. è finito il tempo in cui in comune pagava gli eventi??? E invece qnt finisce il tempo in cui il.comune smette di pagare chi butta solo nel cesso…i soldi che di potrebbero destinare a qst eventi?vogliamo parlare della.multa presa dal.comune per la porcata della pista ciclabile fatta al lido?quei soldi potevano esser destinati ad.altro.oppure..si vuol parlare..di qnt soldi sono stati spesi per il parcheggio vicino le scuole dasti??bastava creare posti macchina e non buttare tt quei soldi!!!!…perciò prima di dar la colpa a noi..imparate a gestire meglio i soldi.comunali…e poi parlate..e inoltre siamo a sua disposizione per nuove proposte..se solo invece di attaccare facesse qlk assemblea!!! ….

    [Apprezzato :)] Thumb up 13 Thumb down 0

  • imprenditore ha scritto:

    astio verso gli imprenditori per chi imprenditore non è,la sua prova imprenditoriale come è finita?non accusare chi lotta la vita tutti i giorni sinnico, e chi non ti ha mai chiesto nulla nè x feste nè x altro,stai accusando la spina dorsale dell’economia del paese VERGOGNA

    [Apprezzato :)] Thumb up 13 Thumb down 0

  • sindaco… un barlume de luce al mare c’è stato solo gli anni de Giulivi… ma la colpa non è la tua… è de chi te vota.

    [Apprezzato :)] Thumb up 14 Thumb down 1

  • Ma il festival della complessita’ quanto e’ costato?
    O l’ha pagato di tasca propria quel bacchettone dell’assessore alla cultura?

    [Apprezzato :)] Thumb up 9 Thumb down 0

  • rabbrividiamo ha scritto:

    vabbe’ ma di che parliamo, un assessore mostra soddisfatto una foto di via garibaldi piena di anziani con scritto e’ la tarquinia che ho sempre sognato……vivono fuori dalla realta’, 20 mt piu’ in giu’ chiudono i negozi ma l’importante e’ che sia zona pedonale,intanto alziamo le tasse, guardate che prima o poi non le paga piu’ nessuno

    [Apprezzato :)] Thumb up 12 Thumb down 0

  • Le attività commerciali chiudono. Gli agricoltori soffrono. Non è un caso i due fenomeni sono correlati. Inutile riempirsi la bocca, siamo una comunità agricola. Non siamo mai stati una Città turistica. Non basta chiudere strade, fare una bella guida e aprire un ufficio informazioni, bisogna cambiare la mentalità. La prova è nel tipo di negozi che sono aperti nel centro, tutti per il mercato interno, nessuno per i turisti. Una strategia su questo argomento ha bisogno di condivisione e disponibilità, non di guerre e ripicche.

    [Apprezzato :)] Thumb up 12 Thumb down 0

  • Politicamente scorretto ha scritto:

    Forse è arrivato il caso che questo Sindaco venga oscurato e censurato. E’ agghiacciante che dia la colpa ai commercianti e agli imprenditori locali, costretti ogni giorno a lottare per SOPRAVVIVERE a dispetto dei loro compagni governanti.
    L’assessore Ranucci, appollaiato da tempo in qualche angoletto, ha scattato una foto in primo piano di una ventina di anzianotti in gita definendo tale immagine come il coronamento del suo sogno, non curante e irrispettoso di ben 2 attività commerciali in vendita qualche metro più giu.
    La fiera del maggio scorso ha raschiato il fondo del barile, e al di fuori dei proclami del giorno dopo sull’urgenza di un tavolo per il rilancio, ad oggi nulla si è mosso.
    Il “quinquennio dei parcheggi” ad oggi, ad oggi non ne vede realizzato neanche mezzo, in controtendenza col controllo serrato dei vigili, che è a livelli maniacali.
    Il rilancio del Lido ha visto la pavimentazione di una piazza destinata ad “area eventi” e che di eventi ha visto 3 partite a basket, e tante figure di merda, nel vero senso della parola, in piena stagione.
    Il Divino etrusco, fiore all’occhiello dell’estate tarquiniese, sta diventando una festicciola popolare con numeri dimezzati, seppur alti (campando di rendita sulle passate edizioni).
    E’ proprio sicuro questo signore che la colpa è sempre degli altri?
    Dice che è finito il tempo in cui il Comune organizzava e i commercianti incassavano soavemente, ma ci spieghi per favore che cosa ha organizzato lui e quanto ha destinato al turismo dei 15 milioni dell’Enel.
    E sappi che se i commercianti incassano, significa che il Paese si nutre e vive.
    Spero che il Direttore, nel suo piccolo, cominci a censurare queste affermazioni. Un sindaco dovrebbe fare da chioccia alle attività locali e non la guerra.

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 0

  • @spartano
    Ma di quali turusti parli? Se questo comune con tutti i suoi assesspri non è capace di portare a Tarquinia nemmeno 1% dei croceristi che sbarcano a Civitavecchia! E’ diventato il paese delle transenne delle catenelle e delle fioriere! A proposito quanto ci costano?

    [Apprezzato :)] Thumb up 10 Thumb down 0

  • “E finito il tempo che il Comune organizzava a proprie spese ed i commenrcianti incassavano”……Qualcuno può spiegare al sindaco che i commercianti incassano per vivere e per pagare le tasse comunali.Qualcuno può spiegare al sindaco che quando dice soldi comunali sono soldi dei cittadini che pagano le tasse e non suoi.Qualcuno può spiegare al sindaco che una parte dell’economia di questo paese deriva appunto dal Lido e quindi se vuole un rientro tassativo deve loro dar modo di lavorare al meglio.Qualcuno può spiegare al sindaco che questo sistema si chiama “economia locale” o semplicemente far “girare soldi” nel quale ci si guadagna bene o male tutti e tutti pagano le tasse al comune.

    Thumb up 3 Thumb down 0

  • imprenditore ha scritto:

    ma l’opposizione ,che tra le altre cose ho anche votato, perchè è andata in prepensionamento anticipato?ma come possono permettere a questi tristi figuri di trattarcirci così male senza attaccarli o replicare,sarebbe tanto facile malmenarli verbalmente e mandarli tutti a casa con l’onta della vergogna, fateci un grosso favore andateci voi a casa INCAPACI E INCOPETENTI

    [Apprezzato :)] Thumb up 7 Thumb down 1

  • Tutti a criticare veementemente, ma ce ne fosse 1 – e dico UNO – che in 2 mandati di Mazzola abbia avuto le PALLE di criticare facia a faccia il sinnico e i suoi assessori, dicendogli quello che leggo scritto qui.
    Ammazza, tutti gladiatori e capitani coraggiosi.

    Thumb up 0 Thumb down 1

  • commerciante ha scritto:

    caro sindaco è veramente vergognoso quello che dice nei confronti dei commercianti e imprenditori,siamo stanchi di sentire sempre le stesse cose ,perchè non ci invita ad un incontro e ci espone le sue idee imprenditoriali?vediamo come ha amministrato questi anni e che rapporti ha avuto con i commercianti!!!!

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • cassintegrato

    Beato chi riesce a campare senza lavorare.
    Ma finirà la bazza.

    [Apprezzato :)] Thumb up 25 Thumb down 0

  • CIttadino stufato

    Ma spingete i giovani ed aiutateli invece de tenere sempre sti 4 babamboccioni li sopra che stanno facendo morire questo paese!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 25 Thumb down 0

  • sampey

    Una cosa e’ certa:alle prossime elezioni non contate sugli operatori del lido, compresi tutti quei ragazzi che invano questa estate hanno cercato posti di lavoro…

    [Apprezzato :)] Thumb up 19 Thumb down 2

  • Commerciante sfigato

    Il sindaco ce la con gli anonimi, ma accusa in forma anonima, ci spighi con chi ce la. Sicuri che il Presepe Vivente non prende soldi dal comune?

    [Apprezzato :)] Thumb up 17 Thumb down 0

  • bagagliamassimiliano

    Un paio di volte ho messo una somma adeguata alle mie possibilità per il presepe, consapevole che a me personalmente non me ne veniva niente,ma sicuramente sarò un anonimo anche io.

    [Apprezzato :)] Thumb up 14 Thumb down 0

  • commerciante

    Caro sindaco…noi commercianti stiamo ancora aspettando che lei convochi l assemblea per migliorare la fiera del 1 maggio.ci soni commercianti pronti ad esser attivi…non scarichi le colpe su di noi.. è finito il tempo in cui in comune pagava gli eventi??? E invece qnt finisce il tempo in cui il.comune smette di pagare chi butta solo nel cesso…i soldi che di potrebbero destinare a qst eventi?vogliamo parlare della.multa presa dal.comune per la porcata della pista ciclabile fatta al lido?quei soldi potevano esser destinati ad.altro.oppure..si vuol parlare..di qnt soldi sono stati spesi per il parcheggio vicino le scuole dasti??bastava creare posti macchina e non buttare tt quei soldi!!!!…perciò prima di dar la colpa a noi..imparate a gestire meglio i soldi.comunali…e poi parlate..e inoltre siamo a sua disposizione per nuove proposte..se solo invece di attaccare facesse qlk assemblea!!! ….

    [Apprezzato :)] Thumb up 13 Thumb down 0

  • imprenditore

    astio verso gli imprenditori per chi imprenditore non è,la sua prova imprenditoriale come è finita?non accusare chi lotta la vita tutti i giorni sinnico, e chi non ti ha mai chiesto nulla nè x feste nè x altro,stai accusando la spina dorsale dell’economia del paese VERGOGNA

    [Apprezzato :)] Thumb up 13 Thumb down 0

  • Turista

    sindaco… un barlume de luce al mare c’è stato solo gli anni de Giulivi… ma la colpa non è la tua… è de chi te vota.

    [Apprezzato :)] Thumb up 14 Thumb down 1

  • sampey

    Ma il festival della complessita’ quanto e’ costato?
    O l’ha pagato di tasca propria quel bacchettone dell’assessore alla cultura?

    [Apprezzato :)] Thumb up 9 Thumb down 0

  • rabbrividiamo

    vabbe’ ma di che parliamo, un assessore mostra soddisfatto una foto di via garibaldi piena di anziani con scritto e’ la tarquinia che ho sempre sognato……vivono fuori dalla realta’, 20 mt piu’ in giu’ chiudono i negozi ma l’importante e’ che sia zona pedonale,intanto alziamo le tasse, guardate che prima o poi non le paga piu’ nessuno

    [Apprezzato :)] Thumb up 12 Thumb down 0

  • spartano

    Le attività commerciali chiudono. Gli agricoltori soffrono. Non è un caso i due fenomeni sono correlati. Inutile riempirsi la bocca, siamo una comunità agricola. Non siamo mai stati una Città turistica. Non basta chiudere strade, fare una bella guida e aprire un ufficio informazioni, bisogna cambiare la mentalità. La prova è nel tipo di negozi che sono aperti nel centro, tutti per il mercato interno, nessuno per i turisti. Una strategia su questo argomento ha bisogno di condivisione e disponibilità, non di guerre e ripicche.

    [Apprezzato :)] Thumb up 12 Thumb down 0

  • Politicamente scorretto

    Forse è arrivato il caso che questo Sindaco venga oscurato e censurato. E’ agghiacciante che dia la colpa ai commercianti e agli imprenditori locali, costretti ogni giorno a lottare per SOPRAVVIVERE a dispetto dei loro compagni governanti.
    L’assessore Ranucci, appollaiato da tempo in qualche angoletto, ha scattato una foto in primo piano di una ventina di anzianotti in gita definendo tale immagine come il coronamento del suo sogno, non curante e irrispettoso di ben 2 attività commerciali in vendita qualche metro più giu.
    La fiera del maggio scorso ha raschiato il fondo del barile, e al di fuori dei proclami del giorno dopo sull’urgenza di un tavolo per il rilancio, ad oggi nulla si è mosso.
    Il “quinquennio dei parcheggi” ad oggi, ad oggi non ne vede realizzato neanche mezzo, in controtendenza col controllo serrato dei vigili, che è a livelli maniacali.
    Il rilancio del Lido ha visto la pavimentazione di una piazza destinata ad “area eventi” e che di eventi ha visto 3 partite a basket, e tante figure di merda, nel vero senso della parola, in piena stagione.
    Il Divino etrusco, fiore all’occhiello dell’estate tarquiniese, sta diventando una festicciola popolare con numeri dimezzati, seppur alti (campando di rendita sulle passate edizioni).
    E’ proprio sicuro questo signore che la colpa è sempre degli altri?
    Dice che è finito il tempo in cui il Comune organizzava e i commercianti incassavano soavemente, ma ci spieghi per favore che cosa ha organizzato lui e quanto ha destinato al turismo dei 15 milioni dell’Enel.
    E sappi che se i commercianti incassano, significa che il Paese si nutre e vive.
    Spero che il Direttore, nel suo piccolo, cominci a censurare queste affermazioni. Un sindaco dovrebbe fare da chioccia alle attività locali e non la guerra.

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 0

  • pietro

    @spartano
    Ma di quali turusti parli? Se questo comune con tutti i suoi assesspri non è capace di portare a Tarquinia nemmeno 1% dei croceristi che sbarcano a Civitavecchia! E’ diventato il paese delle transenne delle catenelle e delle fioriere! A proposito quanto ci costano?

    [Apprezzato :)] Thumb up 10 Thumb down 0

  • Marco

    “E finito il tempo che il Comune organizzava a proprie spese ed i commenrcianti incassavano”……Qualcuno può spiegare al sindaco che i commercianti incassano per vivere e per pagare le tasse comunali.Qualcuno può spiegare al sindaco che quando dice soldi comunali sono soldi dei cittadini che pagano le tasse e non suoi.Qualcuno può spiegare al sindaco che una parte dell’economia di questo paese deriva appunto dal Lido e quindi se vuole un rientro tassativo deve loro dar modo di lavorare al meglio.Qualcuno può spiegare al sindaco che questo sistema si chiama “economia locale” o semplicemente far “girare soldi” nel quale ci si guadagna bene o male tutti e tutti pagano le tasse al comune.

    Thumb up 3 Thumb down 0

  • imprenditore

    ma l’opposizione ,che tra le altre cose ho anche votato, perchè è andata in prepensionamento anticipato?ma come possono permettere a questi tristi figuri di trattarcirci così male senza attaccarli o replicare,sarebbe tanto facile malmenarli verbalmente e mandarli tutti a casa con l’onta della vergogna, fateci un grosso favore andateci voi a casa INCAPACI E INCOPETENTI

    [Apprezzato :)] Thumb up 7 Thumb down 1

  • TuCul

    Tutti a criticare veementemente, ma ce ne fosse 1 – e dico UNO – che in 2 mandati di Mazzola abbia avuto le PALLE di criticare facia a faccia il sinnico e i suoi assessori, dicendogli quello che leggo scritto qui.
    Ammazza, tutti gladiatori e capitani coraggiosi.

    Thumb up 0 Thumb down 1

  • commerciante

    caro sindaco è veramente vergognoso quello che dice nei confronti dei commercianti e imprenditori,siamo stanchi di sentire sempre le stesse cose ,perchè non ci invita ad un incontro e ci espone le sue idee imprenditoriali?vediamo come ha amministrato questi anni e che rapporti ha avuto con i commercianti!!!!

    Thumb up 0 Thumb down 0