Montalto di Castro: doppio riconoscimento per Andrea ed Alessia

Riceviamo e pubblichiamo

Martedì  scorso, presso la sala consiliare del comune di Montalto di Castro, di fronte ad una numerosa platea, il sindaco Sergio Caci ha consegnato un riconoscimento della cittadinanza ad Alessia Ragusa e Andrea Cesari: i due ragazzi montaltesi che si sono distinti per aver conquistato rispettivamente il primo posto al Torneo Nazionale Geometriko ed il secondo alle Olimpiadi Nazionali di Matematica.

La cerimonia, se pur nella sua semplicità, è stata molto emozionante. Oltre ai genitori, ai familiari dei ragazzi e ai loro compagni di scuola, erano presenti anche docenti attuali e passati, come quelli delle scuole medie, insieme alla dirigente scolastica di Montalto di Castro.

Il sindaco Caci, nel suo intervento, ha ricordato ai due giovani studenti che la meritocrazia non è una selezione a scapito dei più deboli, ma una valorizzazione di chi persegue con fatica, passione, determinazione ed entusiasmo il proprio percorso per raggiungere gli obiettivi fissati. Oggi di studente, domani di lavoratore, genitore, membro di una società.

Alessia e Andrea, prima della consegna delle targhe da parte del primo cittadino, lo hanno voluto ringraziare con due interventi toccanti. Entrambi hanno espresso gratitudine verso i genitori, i docenti e gli amici presenti.  Alessia è stata particolarmente affettuosa con le sue insegnanti di Civitavecchia e il preside. Andrea, invece, ha sottolineato l’importanza della preparazione di base avuta dalle scuole elementari alle scuole medie di Montalto, ringraziando il suo insegnante di matematica e la preside, anch’essi presenti. Ha voluto inoltre esprimere gratitudine al sindaco per la sensibilità dimostrata nel volerli premiare pubblicamente. Una prassi non usuale nella politica.

Due talenti, come ha ricordato la dirigente scolastica di Montalto di Castro prof.ssa Grazia Olimpieri, che dovranno essere esempio per molti altri ragazzi. Per questo ha invitato Alessia e Andrea alla chiusura dell’anno scolastico.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>