Tarquinia, un nuovo tapis roulant per il reparto di fisioterapia

di Fabrizio Ercolani

Il reparto di fisioterapia ha un nuovissimo tapis roulant dono dell’Associazione Cavalli Alati. “Come ogni anno- spiega il presidente Renato Guiducci- utilizziamo parte dei nostri fon di per migliorare le nostre attrezzature ospedaliere. Sono oramai diversi anni che grazie alla generosità dei nostri sessanta soci riusciamo a donare al reparto di Fisioterapia attrezzatura utile per la riabilitazione dei pazienti. Quest’anno inoltre siamo stati vicini alle zone colpite dal terremoto donando loro 1.300 euro”.

L’ambulatorio di fisioterapia, diretto dal dott. Sandro Zucchi è situato al quarto piano del Polo ospedaliero di Tarquinia e si occupa principalmente della presa in carico di pazienti ortopedici e neurologici in fase acuta e subacuta che molto spesso necessitano di programmi di rieducazione al passo e alla deambulazione. Anche quest’anno dunque l’Associazione Cavalli Alati ha voluto con la sua generosità contribuire all’arricchimento della palestra di fisioterapia donando un tapis roulant che si va ad aggiungere alla cyclette ed alla pedana propriocettiva già donate dalla stessa associazione negli anni precedenti ed alle altre attrezzature già in dotazione.

“Con l’utilizzo del tapis roulant –spiega la Dott. Pamela Massella, referente del servizio di fisioterapia di Tarquinia- i programmi riabilitativi che potremmo proporre saranno ancora più completi e potranno essere mirati oltre che al recupero della deambulazione anche al mantenimento dello schema del passo nelle patologie stabilizzate e nei programmi di rieducazione motoria di gruppo”. Una donazione molto apprezzata anche dal Dott. Renzo Scolastici coordinatore UO Riabilitazione.

“Considerando che il bacino di utenza che raccoglie il nostro ambulatorio è molto grande, una donazione fatta al nostro servizio equivale ad aver messo risorse a disposizione di tutta la cittadinanza. Se oggi il nostro ambulatorio vanta di essere un fiore all’occhiello è grazie oltre che alla professionalità offerta dagli operatori anche all’accoglienza degli ambienti e alla dotazione di attrezzature che negli anni sono stati generosamente donati dagli enti e dalle associazioni locali”. “Un ringraziamento particolare a Renato Guiducci, Presidente dell’Associazione Cavalli Alati e a tutto il consiglio direttivo che, con questa donazione, dimostrandosi ancora una volta generosi e sensibili all’interesse collettivo, hanno rinnovato la stima verso il nostro servizio comprendendone la pubblica utilità” – conclude il Dott. Sandro Zucchi, direttore U.O. riabilitazione.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>