#Tarquinia2017 – Mencarini: “Tarquinia Lido: bisogna ripartire dalla riqualificazione dell’area”

Riceviamo e pubblichiamo

Per rilanciare il Lido di Tarquinia è necessario partire da un’approfondita riqualificazione dell’intera area, quasi abbandonata dall’Amministrazione Comunale negli ultimi dieci anni, anche e soprattutto da quei candidati Sindaci che soltanto oggi, in campagna elettorale, riscoprono il valore di una parte del territorio fondamentale per l’economia ed il turismo della nostra Città.

Nelle ultime settimane ho incontrato diverse Associazioni che operano sul Lido e da ognuna sono emerse situazioni di criticità e di degrado inaccettabili per una Città che vuole e deve avere una vocazione turistica. Cassonetti inadeguati ed insufficienti, lotti inedificati abbandonati a loro stessi ed utilizzati come discariche abusive, strade pubbliche al limite della praticabilità a causa delle buche e delle radici dei pini: un biglietto da visita vergognoso che rischia di mettere in ginocchio sia le attività, con un sostanzioso calo dell’afflusso turistico, che i privati cittadini, con il rischio della svalutazione degli immobili.

Prima di prendere in esame qualsiasi tipo di progetto, quindi, è necessario intervenire sull’ovvio, perché sfido qualsiasi investitore a riversare le proprie risorse su un territorio degradato e fatiscente. Sarà fondamentale, per prima cosa, intensificare la vigilanza sul Lido di Tarquinia da parte della Polizia Locale, che andrà inviata non soltanto nel periodo estivo per fare cassa con le multe per divieto di sosta, ma anche e soprattutto nel periodo invernale, per evitare che si vengano a creare situazioni di degrado, abusivismi e vandalismo.

Gli spazi comunali ed i lotti inedificati dovranno essere messi in condizione di diventare fruibili dai cittadini, con attrezzature per bambini ed anziani, in modo tale che ci siano gli spazi necessari per il tempo libero di turisti e residenti. Una mia personale priorità sarà quella di istituire un Assessorato al Lido finalmente efficiente e che si occupi 365 giorni all’anno delle esigenze della zona, coinvolgendo gli abitanti ed ascoltando suggerimenti e necessità.

Andrà garantita una presenza costante dei servizi di prima necessità, con il mantenimento per tutti i 12 mesi dell’anno dell’apertura di almeno una tabella merceologica per ogni genere di servizio. Per il periodo estivo invece andranno incrementati quei servizi che negli anni sono stati messi in condizione di abbandonare il Lido. Penso al cinema, che per problemi di costi ha scelto di spostare l’arena estiva altrove. Andrà incentivata anche la collaborazione tra Comune ed Associazioni per iniziative di vivacizzazione del Lido su aree demaniali e comunali.

Per quanto riguarda l’ambiente sarà importantissimo monitorare costantemente la qualità delle acque del fiume Marta, risalendo dalla foce alla sorgente, coinvolgendo gli altri Comuni interessati ed invitandoli a reprimere le azioni inquinanti. Personalmente, non dovendo rendere conto a nessun partito, non avrò problemi a denunciare quei Sindaci che risulteranno negligenti.

Lavorerò per potenziare le vie di accesso al Lido, adeguando e mettendo in sicurezza la strada del Mandrione delle Saline, per diluire il traffico nelle giornate di maggior afflusso. Mi batterò con ogni forza per risolvere i problemi derivati dal PAI, oggi grande impedimento per i proprietari delle abitazioni e delle strutture, vincolati da logiche che non tengono conto del territorio ma che sono figlie di una burocrazia tecnica. Sarà necessario sbloccare questa annosa situazione ed intervenire sulle criticità che sono alla base degli impedimenti, risolvendo anche, una volta per tutte, il problema dello Scolo dei Giardini.

Alla luce di tutte queste situazioni sulle quali intervenire, bisognerà dividere gli interventi sul Lido in tre fasi: la fase della riqualificazione, la fase della pianificazione e della progettazione, in accordo con le realtà esistenti, quindi la fase della realizzazione delle opere che saranno ritenute adatte a rilanciare l’economia ed il turismo dell’area. A tal proposito si effettueranno analisi delle potenzialità di sviluppo e si creerà una rete con i Comuni limitrofi di Montalto e Tuscania per realizzare progetti sul territorio ed ottenere finanziamenti diretti dalla Comunità Europea, velocizzando i tempi di erogazione delle risorse economiche.

Infine, quando il Lido sarà finalmente un luogo accogliente e decoroso e quando gli investitori avranno voglia ed entusiasmo di tornare sul territorio, si potrà iniziare a trasformare Tarquinia da Comune residenziale a Comune turistico, con tutte le possibilità socio economiche ed i vantaggi che la nostra Città merita.

Pietro Mencarini
Candidato Sindaco di Tarquinia

14 commenti su #Tarquinia2017 – Mencarini: “Tarquinia Lido: bisogna ripartire dalla riqualificazione dell’area”

  • paroleparoleparole ha scritto:

    O certe cose gliele scrive Catini o l’imprenditore ha già imparato il politichese dei proclami pieni di frase fatte. Gli deve andar bene tanto per arrivare terzo……..

    [Apprezzato :)] Thumb up 27 Thumb down 14

  • Annarita ha scritto:

    Ma il metano non ce lo portiamo? Dobbiamo continuare a usare i bomboloni in quest’area “abbandonata dall’Amministrazione Comunale”?!
    Ma se questa amministrazione è stata così negligente perché Mencarini non dice PUBBLICAMENTE che al ballottaggio non appoggerà Ranucci?
    Misteri della fede..

    [Apprezzato :)] Thumb up 26 Thumb down 10

  • correttezza ha scritto:

    Cari candidati, e mi rivolgo a tutti e sei che sicuramente leggete (o leggono per voi i vostri addetti stampa) questi commenti, sarebbe quanto mai opportuno che tutti e sei dichiaraste con largo anticipo – ( ed a prescindere da ciò che avverrà la prima tornata di voto ) con chi o con non chi vi “imparenterete” all’eventuale e quasi scontato ballottaggio.
    Questo perché gli elettori sappiano che dando il voto a ciascuno di voi si troverebbero poi a sostenere il pinco pallino con il quale alcuni, sembrerebbe, hanno già avuto abboccamenti.
    Sarebbe un vero gesto di correttezza democratica e di onestà nei confronti dei vostri elettori ma che non so quanti di voi avranno il coraggio di dichiarare. Staremo a vedere, o meglio a leggere.

    [Apprezzato :)] Thumb up 29 Thumb down 3

  • Cittadino ha scritto:

    Andate a leggere che è l’unico ad aver preso impegni seri sulla metanizzazione al lido e marina Velka. Informatevi! Forza Pietro

    [Non apprezzato] Thumb up 13 Thumb down 27

  • speriamobene ha scritto:

    Se non si vogliono avere sorprese di inciuci dopo il ballottaggio…..andate sul sicuro…il movimento 5 stelle non si allea con nessuno……

    [Non apprezzato] Thumb up 4 Thumb down 17

  • Bucefalo ha scritto:

    Corrette’ ci dai la soffiata o il foglio excel con le permutazioni degli incroci possibili?

    [Apprezzato :)] Thumb up 4 Thumb down 0

  • Quando Mencarini farà chiarezza sui motivi che lo hanno “spinto” a candidarsi con Forza Italia e sul perché è sponsorizzato dalla vecchia filiera cominceremo ad ascoltare quello che dice e a considerarlo un candidato vero.

    [Non apprezzato] Thumb up 13 Thumb down 10

  • Politico ha scritto:

    Mencarini è L unico ad aver detto No agli imparentamenti al Ballottaggio vorrei sapere cosa ci dice a riguardo bacciardi visto che ancora non si è capito se tornerà all ovile dal PD o ha già in tasca L accordo con moscherini con il quale gira voce persino che sia stato visto a mangiare insieme!!!

    [Non apprezzato] Thumb up 6 Thumb down 6

  • REPETITA IUVANT ha scritto:

    @Annarita, o non sai leggere o fingi molto bene:

    REPETITA IUVANT:

    “Mi ero ripromesso di non farlo, ma le illazioni che stanno girando sul mio conto ad opera di qualcuno mi impongono di fare chiarezza una volta per tutte e mi auguro di non dover più ritornare su questi argomenti.

    Innanzitutto le mie aziende sono una realtà solida sul territorio e non hanno bisogno di alcun sostegno esterno, pertanto a tutti coloro che ritengono che io abbia interessi personali consiglio di verificare i dati e visionare i bilanci certificati e depositati presso la Camera di Commercio.

    Inoltre, per mettere a tacere una volta per tutte le dicerie che mi vedrebbero coinvolto in fantomatici conflitti di interesse per quello che riguarda la fornitura di gas, faccio presente che le mie società hanno 7mila utenze tra Lazio, Umbria e Toscana, di cui solamente 150 a Marina Velka e 10 al Lido di Tarquinia, numeri ben lontani da quel “monopolio” che mi viene falsamente attribuito e che non ha condizione di esistere.

    La mia candidatura, dunque, è al di fuori di qualsiasi interesse, se non quello esclusivo e collettivo della comunità cittadina, ed è mia intenzione apportare in Amministrazione una gestione imprenditoriale di cui la mia storia è testimone.

    Le Amministrazioni precedenti non hanno mai avuto interesse a risolvere il problema della metanizzazione del Lido, di Marina Velka e della zona artigianale, al contrario io mi impegnerò ad affrontare ed a risolvere il problema fin dal primo giorno della mia elezione.

    Infine voglio smentire categoricamente qualsiasi diceria che mi vede in accordo con altri Candidati Sindaci che hanno già dato prova di non essere all’altezza di amministrare una Città. La scelta di candidarmi nasce solo ed esclusivamente dall’amore che nutro per Tarquinia e dall’esigenza di riportare la nostra Città ai livelli che merita e che le competono. Tutto questo è possibile soltanto con un vero cambiamento”.

    [Non apprezzato] Thumb up 6 Thumb down 9

  • correttezza ha scritto:

    @ bucefalo
    Tu ad esempio sei stato “incrociato male” ; un po’ come il mulo. Non c’è ombra di dubbio.

    Thumb up 3 Thumb down 3

  • Bucefalo ha scritto:

    Corrette’ invece di esercitare le arti divinatorie per la genetica equina perché non ci dici chi vince?

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • correttezza ha scritto:

    @ Bucefalo
    RANUCCI. E sai perché? Ci sono tanti …… che si vendono per un tozzo di pane, anziché pensare al bene di Tarquinia e dei tarquiniesi.
    Ho esaurito il tempo da perdere, game over.

    Thumb up 3 Thumb down 3

  • Bucefalo ha scritto:

    @Correttezza
    D’accordissimo sul tozzo di pane. Sulla previsione invece no perché stavolta non basta. Se non vince al primo turno non vince più.

    [Apprezzato :)] Thumb up 4 Thumb down 0

  • paroleparoleparole

    O certe cose gliele scrive Catini o l’imprenditore ha già imparato il politichese dei proclami pieni di frase fatte. Gli deve andar bene tanto per arrivare terzo……..

    [Apprezzato :)] Thumb up 27 Thumb down 14

  • Annarita

    Ma il metano non ce lo portiamo? Dobbiamo continuare a usare i bomboloni in quest’area “abbandonata dall’Amministrazione Comunale”?!
    Ma se questa amministrazione è stata così negligente perché Mencarini non dice PUBBLICAMENTE che al ballottaggio non appoggerà Ranucci?
    Misteri della fede..

    [Apprezzato :)] Thumb up 26 Thumb down 10

  • correttezza

    Cari candidati, e mi rivolgo a tutti e sei che sicuramente leggete (o leggono per voi i vostri addetti stampa) questi commenti, sarebbe quanto mai opportuno che tutti e sei dichiaraste con largo anticipo – ( ed a prescindere da ciò che avverrà la prima tornata di voto ) con chi o con non chi vi “imparenterete” all’eventuale e quasi scontato ballottaggio.
    Questo perché gli elettori sappiano che dando il voto a ciascuno di voi si troverebbero poi a sostenere il pinco pallino con il quale alcuni, sembrerebbe, hanno già avuto abboccamenti.
    Sarebbe un vero gesto di correttezza democratica e di onestà nei confronti dei vostri elettori ma che non so quanti di voi avranno il coraggio di dichiarare. Staremo a vedere, o meglio a leggere.

    [Apprezzato :)] Thumb up 29 Thumb down 3

  • Cittadino

    Andate a leggere che è l’unico ad aver preso impegni seri sulla metanizzazione al lido e marina Velka. Informatevi! Forza Pietro

    [Non apprezzato] Thumb up 13 Thumb down 27

  • speriamobene

    Se non si vogliono avere sorprese di inciuci dopo il ballottaggio…..andate sul sicuro…il movimento 5 stelle non si allea con nessuno……

    [Non apprezzato] Thumb up 4 Thumb down 17

  • Bucefalo

    Corrette’ ci dai la soffiata o il foglio excel con le permutazioni degli incroci possibili?

    [Apprezzato :)] Thumb up 4 Thumb down 0

  • Marco

    Quando Mencarini farà chiarezza sui motivi che lo hanno “spinto” a candidarsi con Forza Italia e sul perché è sponsorizzato dalla vecchia filiera cominceremo ad ascoltare quello che dice e a considerarlo un candidato vero.

    [Non apprezzato] Thumb up 13 Thumb down 10

  • Clisopompo

    @Cittadino

    Era meglio che stavi zitto.

    [Non apprezzato] Thumb up 5 Thumb down 9

  • Politico

    Mencarini è L unico ad aver detto No agli imparentamenti al Ballottaggio vorrei sapere cosa ci dice a riguardo bacciardi visto che ancora non si è capito se tornerà all ovile dal PD o ha già in tasca L accordo con moscherini con il quale gira voce persino che sia stato visto a mangiare insieme!!!

    [Non apprezzato] Thumb up 6 Thumb down 6

  • REPETITA IUVANT

    @Annarita, o non sai leggere o fingi molto bene:

    REPETITA IUVANT:

    “Mi ero ripromesso di non farlo, ma le illazioni che stanno girando sul mio conto ad opera di qualcuno mi impongono di fare chiarezza una volta per tutte e mi auguro di non dover più ritornare su questi argomenti.

    Innanzitutto le mie aziende sono una realtà solida sul territorio e non hanno bisogno di alcun sostegno esterno, pertanto a tutti coloro che ritengono che io abbia interessi personali consiglio di verificare i dati e visionare i bilanci certificati e depositati presso la Camera di Commercio.

    Inoltre, per mettere a tacere una volta per tutte le dicerie che mi vedrebbero coinvolto in fantomatici conflitti di interesse per quello che riguarda la fornitura di gas, faccio presente che le mie società hanno 7mila utenze tra Lazio, Umbria e Toscana, di cui solamente 150 a Marina Velka e 10 al Lido di Tarquinia, numeri ben lontani da quel “monopolio” che mi viene falsamente attribuito e che non ha condizione di esistere.

    La mia candidatura, dunque, è al di fuori di qualsiasi interesse, se non quello esclusivo e collettivo della comunità cittadina, ed è mia intenzione apportare in Amministrazione una gestione imprenditoriale di cui la mia storia è testimone.

    Le Amministrazioni precedenti non hanno mai avuto interesse a risolvere il problema della metanizzazione del Lido, di Marina Velka e della zona artigianale, al contrario io mi impegnerò ad affrontare ed a risolvere il problema fin dal primo giorno della mia elezione.

    Infine voglio smentire categoricamente qualsiasi diceria che mi vede in accordo con altri Candidati Sindaci che hanno già dato prova di non essere all’altezza di amministrare una Città. La scelta di candidarmi nasce solo ed esclusivamente dall’amore che nutro per Tarquinia e dall’esigenza di riportare la nostra Città ai livelli che merita e che le competono. Tutto questo è possibile soltanto con un vero cambiamento”.

    [Non apprezzato] Thumb up 6 Thumb down 9

  • correttezza

    @ bucefalo
    Tu ad esempio sei stato “incrociato male” ; un po’ come il mulo. Non c’è ombra di dubbio.

    Thumb up 3 Thumb down 3

  • Bucefalo

    Corrette’ invece di esercitare le arti divinatorie per la genetica equina perché non ci dici chi vince?

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • correttezza

    @ Bucefalo
    RANUCCI. E sai perché? Ci sono tanti …… che si vendono per un tozzo di pane, anziché pensare al bene di Tarquinia e dei tarquiniesi.
    Ho esaurito il tempo da perdere, game over.

    Thumb up 3 Thumb down 3

  • Bucefalo

    @Correttezza
    D’accordissimo sul tozzo di pane. Sulla previsione invece no perché stavolta non basta. Se non vince al primo turno non vince più.

    [Apprezzato :)] Thumb up 4 Thumb down 0