#Tarquinia2017 – Micocci: “Sogno una Tarquinia che vive tutto l’anno”

Riceviamo e pubblichiamo

A sostegno del candidato sindaco Renato Bacciardi scende in campo nella lista dei Moderati e Riformisti anche Francesco Micocci. Avvocato ed editore musicale, da sempre nel mondo della musica, scopritore insieme al padre (fondatore della storica casa discografica IT ed inventore della parola “cantautore”) tra gli altri di Venditti, De Gregori e dello stesso Rino Gaetano, spiega i motivi della scelta.

“Tarquinia nel mondo, per portare il mondo a Tarquinia, questo il mio slogan. – esordisce – Sogno una Tarquinia che vive tutto l’anno, tutti insieme e non divisi, soprattutto dando lavoro, attraverso il suo meraviglioso patrimonio artistico ed umano di cui dispone a quei giovani e meno giovani, che non hanno mai avuto un lavoro o che lo hanno perso o che vivono con una pensione sociale minima. Mi piacerebbe calendarizzare preventivamente dal primo Gennaio al 31 Dicembre tutti i concerti, gli eventi culturali e le manifestazioni che si svolgeranno nella meravigliosa Tarquinia patrimonio dell’umanità. Questo consentirebbe ai tour operators e ai commercianti e a tutti i residenti a Tarquinia di collaborare per rendere accogliente la città per i turisti, ogni giorno dell’anno”.

Ed ancora. “Frequento Tarquinia dagli anni ’70 e ci abito stabilmente da 10 anni. Da molti anni seguo e do una mano ai giovani cantanti, cantautori, compositori e artisti di tutti i campi, che costituiscono un patrimonio di qualità veramente interessante per Tarquinia”. Micocci ha già organizzato diversi eventi in città. “Ho portato quest’anno Antonello Venditti che ci ha regalato una giornata indimenticabile ed ho organizzato le due edizioni del Valverde Tarquinia Fest, oltre la fantastica tre giorni del Tarquinia Festival con tremila persone in piazza a ballare e Notti di Note..al mare, cinque concerti la scorsa estate sul litorale al Lido e a Marina Velka con i gruppi e gli artisti giovani che seguo e con gruppi e artisti noti. Il mio sogno è continuare a far crescere la nostra città”.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>