#Tarquinia2017 – Moscherini: “Se Mencarini si nega al confronto non si dimostra all’altezza del ruolo che spera di ricoprire”

Arriva, affidata ad un comunicato stampa dai toni decisi, la replica di Gianni Moscherini al rivale, al ballottaggio del 25 giugno, Pietro Mencarini.

“Ancora una volta, il nostro competitor politico Pietro Mencarini affida l’esternazione del suo pensiero politico ad un speech writer. – inizia la nota di Moscherini – Questa magica parola inglese serve per individuare quella figura che si occupa di scrivere discorsi a politici o manager che non sono in grado di argomentare in pubblico o che sono sicuramente poco idonei al ruolo che stanno per ricoprire o ricoprono (non sanno cosa dire e come). Mencarini, che ancora una volta si nega ad un confronto pubblico, è ben consapevole, come del resto lo è il suo staff, di non essere assolutamente in grado di confrontarsi con chi conosce gli argomenti e, soprattutto, sa argomentarli, cioè Gianni Moscherini. E’ di queste ore una nuova uscita del solito speech writer che ha un nome ed un cognome ben noti, anche se la firma in calce del non pensiero è posta alla fine dello scritto da Mencarini. In quelle righe, si cerca di controbattere, a volte senza neanche conoscerne fino in fondo il vero senso, alcune affermazioni di Gianni Moscherini”.

E il primo scontro lo si ha sulla posizione assunta, da Mencarini, sul voto disgiunto. “Secondo “loro” non è vero che a Tarquinia ci sia stato un flusso anomalo di voti – recita il comunicato – perché le preferenze del candidato sindaco si equivalgono con quelli ottenuti dalle liste. Su questo argomento si possono giocare più partite ma, la prova provata, non viene data da chi afferma o da chi smentisce ma dai famosi rappresentanti di lista. Quest’ultimi, carta e penna, segnano con pazienza disumana, lo spoglio delle schede, una ad una. Non è mica colpa loro se sulle schede che stavano uscendo molto a rilento spesso e volentieri c’erano croci sul nome di Mencarini e scritti a matita i nomi ricorrenti di Mazzola, Celli ecc. ecc. Dunque non devono giustificare niente a noi né tantomeno alla popolazione che ben è consapevole di come siano andate realmente le cose. Suggeriamo al giovane staff del Mencarini che sui social trascorrono gran parte della loro giornata, di leggere attentamente gli sfoghi di autorevoli candidati nelle fila del Pd dove parlano dell’argomento facendo anche cifre ben precise”.

La battaglia si sposta poi su temi politici: “Sul suo presunto pensiero, Mencarini, afferma di non aver avuto mai una tessera di partito ma non dice quante volte e in che modo si è reso artefice di operazioni politiche ora per l’Agraria ora per il Consorzio di Bonifica e via via discorrendo anche se Forza Italia, che pubblicamente gli ha messo in testa più cappelli, sembrerebbe pensarla diversamente. Infatti, pur sostenuto dai vertici nazionali, quelli che non hanno neanche più il loro voto, si dimenticano di affermare che gli unici candidati che probabilmente saranno eletti sono nelle liste presentate da Moscherini”.

“Sul fatto delle presunte minacce siamo arrivati al ridicolo. – insiste il comunicato – Moscherini non ha fatto altro che difendersi dalle offese e dalle accuse false, omofobe e discriminanti di molti suoi supporter e che saranno oggetto di discussione, questo sì, nelle aule di giustizia. Invece di continuare con storie ampiamente argomentate e certificate dovrebbe, una volta per tutte, far smettere i suoi seguaci di parlare di fatti che non conoscono e dire, con chiarezza, se per caso ci sono suoi candidati, magari tra quelli che hanno ottenuto più preferenze, che i conti con la giustizia li hanno “saldati” con un bel patteggiamento e che si trovano, tutt’oggi, sotto inchiesta. Per quanto riguarda le sue aziende lunga vita. Il lavoro è sacro e quindi gli auguriamo che si abbassino le temperature per aumentare la vendita di pellet e che le sue stufe comincino a funzionare davvero bene. Un uomo che non sa difendersi pubblicamente dimostra di non poter essere all’altezza del ruolo che vorrebbe e spera di ricoprire”.

Infine, l’annuncio di una conferenza stampa sul tema porto e oceanario: “Comunque Moscherini presenterà due persone di grandissimo spessore e conosciute nel mondo: il primo è l’ingegner Antonio Luxardo, Master Yacht Design e Coordinatore presso Quasar Design University e Università degli Studi di Genova. Progettista di porti, navi e yacht tra i più al mondo. Il secondo è l’ingegnere Franco Zanello uno dei maggiori esperti mondiali per la realizzazione di oceanari. Con loro affronteremo questi argomenti e si dimostreremo agli scettici e inconcludenti personaggi alla Mencarini, per intenderci, come e dove si possono realizzare porti turistici con attracco per navi da crociera e l’annesso oceanario. Soprattutto come e dove si trovano le risorse per poterlo fare”.

16 commenti su #Tarquinia2017 – Moscherini: “Se Mencarini si nega al confronto non si dimostra all’altezza del ruolo che spera di ricoprire”

  • Ma qualche idea intelligente per Tarquinia invece di tutto questo fango che vi tirate addosso? Rappresenate la politica che tutti millantano di voler sconfiggere e che sembrava in estinzione con la caduta di Berlusconi…chi sa di candidarsi per il bene di un paese non credo abbia bisogno di scendere a questo livello. Ma forse voi pensate ad altro…

    [Non apprezzato] Thumb up 12 Thumb down 14

  • promoter ha scritto:

    a me sembra che ad oggi l’unico che si sta proponendo con atti concreti e documentati sia il moschero. Gli altri, nel migliore dei casi, hanno parlato di fiori fioriere o addirittura del nulla.

    [Apprezzato :)] Thumb up 23 Thumb down 14

  • BiscaRino ha scritto:

    Se Mencarini si sottrae al confronto, e solo per il semplice motivo che Lei è u POLITICANTE DI MESTIERE, Il Suo Antagonista No, è Persona seria e schiva, non gli piace mettere tutto in caciara, è come fare una gara tra una 500>una Maserati, Si dia una calmata, se pensa di vincere buon per Lei, se il ballottaggio lo vince Pietro, tanto meglio, per la Nostra Cittadina, e questo sta a significare che i Tarquiniesi non si sono fatti incantare ne incartare dalla Sua megalomania e dal Suo fantasmagorico programma, che a Mio modesto parere, per poterlo attuare non bastano 10 mandati a Sindaco.
    Saluti

    [Non apprezzato] Thumb up 17 Thumb down 22

  • Non dico quale ha scritto:

    Percepisco- forse a torto, qualcosa di inafferrabile, ma oscuro, intimidatorio ed inquietante nascosto nelle parole e forse anche nel carattere d’ uno dei due contendenti. Non dico quale, perché è solo una sensazione, ma mi vengono i brividi.

    [Non apprezzato] Thumb up 12 Thumb down 12

  • Elettore ha scritto:

    Caro Moscherini la tua arroganza e la tua boria ti faranno perdere questa sfida! Votiamo pietro Mencarini sindaco

    [Non apprezzato] Thumb up 15 Thumb down 22

  • Alfredo ha scritto:

    Il Moscherini pubblica sul suo profilo Facebook una foto di Mencarini e Mazzola parlando di inciuci. Il suo modo di operare si basa solo ed esclusivamente sulla macchina del fango. Quella foto è di un convegno a Semi di Pace dove vi era anche Don Ciotti e si parlava di mafia, tutto alla luce del sole, senza nascondere niente. Credo che partecipare ad un convegno sulla mafia sia importante. Voi che dite?Per la cronaca Moscherini era assente.

    [Non apprezzato] Thumb up 17 Thumb down 19

  • Non vedo Don ciotti, vedo soltanto due persone che si sono appartate e che confabulano in modo carbonaro.., Staranno parlando di mafia?! Ma certo si vede dell’espressione accorata di Mazzola e dal linguaggio non verbale di Mencarini… secondo me stanno parlando di presidenza del consiglio alla faccia di don ciotti e degli intervenuti.. eh si è importante partecipare a un convegno sulla mafia a palerm… ehm tarquinia, alle cinque del pomeriggio del 17 giugno, si possono fare belli incontri… altro che fare confronti pubblici sui progetti e le proposte per la città… ma mi faccia il piacere!

    [Apprezzato :)] Thumb up 18 Thumb down 11

  • Pilot Tiger ha scritto:

    Mancano pochi giorni a quello che definirei il ” D ” day….
    No non quello dello sbarco in Normandia, quanto della Disfatta, appunto il D day del pd, volutamente minuscolo, a Tarquinia.
    Direi disfatta e messa in grado di non più nuocere alla dignità ed il rispetto che si devono a Tarquinia ed i Suoi Cittadini, vessati da anni di progettualita’ è costruzione del nulla che nulla, infatti, hanno prodotto in termini concreti per i tarquiniesi,
    tranne che per qualcuno, anche questo non merita commenti perché è tutto palese.
    Bene, ora, i prodighi artefici del nulla si ripresentano al seguito di Mencarini, colui che li riporterà, di questo sono convinti, con la benedizione di coloro i quali sono stati per anni trattati in modo indegno ed inqualificabile, li riporterà a mettere ancora le mani su Tarquinia perché lo sfacelo continui…
    Totò, da grande comico qual’era avrebbe detto….ma mi faccia, anzi, mi facciano il piacere…
    Questa manovra, mi correggo, manovrina, perché più consona a queste strategie da bar dello sport farebbero sorridere se non addirittura scompisciarsi dal ridere persino gli imbelli che in tutto questo vedrebbero un futuro che porta al suicidio della vita socio-economica di chi non lo merita.
    Non solo la storia ma il vivere quotidiano ci parlano, ancora oggi, di donne e uomini che hanno lavorato e lavorano duramente per difendere la loro dignità, il diritto al lavoro, le loro famiglie, i propri figli, il diritto ad un futuro prospero e migliore.
    Questa è la realtà non il film già visto di chi si ripropone con un nome diverso per una stessa inoppugnabile quanto non più accettabile verità…..
    Gettare Tarquinia ed i Suoi cittadini nel baratro del nulla…..

    [Apprezzato :)] Thumb up 7 Thumb down 1

  • Vichingo ha scritto:

    Moscherini e fedelissimi, rinchiudetevi in una sala e parlate di voi e quello che sperate di fare in politica invece di gettare fango sugli altri. Paura èè. 😂😂😂😂

    [Non apprezzato] Thumb up 2 Thumb down 12

  • Giuliano ha scritto:

    Ho avuto modo di leggere entrambi i programmi proposti, ma trovo stupido e di basso livello leggere attacchi da scuola materna … sono contento che finalmente sia stato fatto fuori Mazzola, e mi piacerebbe pure che qualcuno ora andasse a vedere certe cose fatte, ho sempre trovato assurdo per esempio la mancata applicazione di alcune azioni in materia di occupazione, disabilita, disagio sociale, ecc ecc ecc, . E stupendo il programma presentato da Moscherini, ma sanno bene anche le pietre che per rendere fattibile il suo programma, non gli basterebbero tre mandati consecutivi , e nessuno ostacolo da parte delle altre forze politiche e dei residenti …. Quindi da parte Mia , Che vinca il migliore e che poi insieme, uniti, opposizione e maggioranza inizino a costruire qualcosa di concreto per Tarquinia e i Tarquinesi , perché e uno schifo , una Vergogna…… Giu58

    Thumb up 4 Thumb down 3

  • Io penso che questa macchina del fango appartiene solo a voi che avete marchiato una persona senza neanche conoscerla ….. con un trascorso imprenditoriale , ricoperto cariche pubbliche eccellenti …… eseguito opere importanti e sopratutto l’ unico che per Tarquinia presenta una serie di progetti reali e di sviluppo …….. si e’ sentito cosi attaccato …..
    un confronto per un dibattito politico e scambio di idee tra due o piu’ canditati c’ e’ sempre stato…… Moscherini tutti gli incontri pubblici e di confronto che ha fatto sono stati tutti esaurienti lineari e con linguaggio perfetto ….addirittura quando ci fu quello sul bio gas lo applaudirono tutti ma veramente tutti ….. non ha mancato di rispetto a nessun …..quindi non capisco ….. sembra quasi che i giornalisti gli abbiamo chiesto a Mencarini di salire al patibolo ….. ops mi sorge un dubbio Forse non si sente all’ altezza !!!! Se andate a guardare la sua intervista e’ veramente ….bo!… sperduto pensa un po’ che sindaco ….. e sto signore dovrebbe risollevare le sorti del nostro paese ….ma!!! Fa due lavori come imprenditore si dedica alla chiesa ….con Mazzola ecc…ecc…A e’ scusate pero’ e’ tarquiniese (che mentalita’medioevale) a che ora dovrebbe fare il Sindaco nell’ arco di una giornata ……a ma forse delega….o mio Dio!

    Thumb up 2 Thumb down 2

  • La montagna ha partorito un topolino!Da Mencarini solo le solite “CARCIOFATE” con un impegno programmatico sterile,scarso ed inefficace fatto di elementari circonlocuzioni dialogiche, incentrato perlopiu’ sull’ agricoltura ,trascurando la fondamentale importanza del commercio e del turismo con la misera promessa di circa un centinaio di posti di lavoro.Dinanzi ad un programma cosi’ striminzito qualunque altra cosa diventa “faraonica “e nessuna lista puo’ autodefinirsi “RINNOVA”.La solita pappa fredda!Tarquinia ha bisogno di essere ” AMMINISTRATA” in maniera tecnica con un programma nutrito e dettagliato in un quadro di interventi settoriali a 360 gradi per la valorizzazione delle enormi potenzialita’ e risorse di cui dispone il territorio nell’interesse dei Tarquiniesi e lontano da logiche personalistiche ed arbitrarie che,come un tumore canceroso,hanno portato la citta’ nel degrado e nel sottosviluppo piu’ becero con conseguente perdita d’immagine ed importanza a livello internazionale.Inoltre,la” MENTALITA CAMPANILISTICA” imperante di alcuni sedicenti Tarquiniesi che vedono nelle idee del forestiero,nel turista, nel villeggiante un nemico da scongiurare aprioristicamente ad ogni costo al fine di preservare la purezza cornetana del territorio,porta quest’ultimo unicamente alla rovina economica con perdita occupazionale, di ricchezza e di benessere per tutta la comunita’.Le dietrologie politiche per sofismi,esorcizzano e combattono ogni idea aspontanea autenticamente riformatrice per garantire la continuita’ del vecchio sistema farraginoso.Tarquinia ha un bisogno vitale ed urgente di un cambiamento immediato che,pertendo da libere menti arrivi al cuore della citta’,faccia dell’onesta e serieta’ amministrative la sua bandiera e di Tarquinia un orgoglio mondiale!

    Thumb up 0 Thumb down 1

  • mah

    Ma qualche idea intelligente per Tarquinia invece di tutto questo fango che vi tirate addosso? Rappresenate la politica che tutti millantano di voler sconfiggere e che sembrava in estinzione con la caduta di Berlusconi…chi sa di candidarsi per il bene di un paese non credo abbia bisogno di scendere a questo livello. Ma forse voi pensate ad altro…

    [Non apprezzato] Thumb up 12 Thumb down 14

  • promoter

    a me sembra che ad oggi l’unico che si sta proponendo con atti concreti e documentati sia il moschero. Gli altri, nel migliore dei casi, hanno parlato di fiori fioriere o addirittura del nulla.

    [Apprezzato :)] Thumb up 23 Thumb down 14

  • BiscaRino

    Se Mencarini si sottrae al confronto, e solo per il semplice motivo che Lei è u POLITICANTE DI MESTIERE, Il Suo Antagonista No, è Persona seria e schiva, non gli piace mettere tutto in caciara, è come fare una gara tra una 500>una Maserati, Si dia una calmata, se pensa di vincere buon per Lei, se il ballottaggio lo vince Pietro, tanto meglio, per la Nostra Cittadina, e questo sta a significare che i Tarquiniesi non si sono fatti incantare ne incartare dalla Sua megalomania e dal Suo fantasmagorico programma, che a Mio modesto parere, per poterlo attuare non bastano 10 mandati a Sindaco.
    Saluti

    [Non apprezzato] Thumb up 17 Thumb down 22

  • Non dico quale

    Percepisco- forse a torto, qualcosa di inafferrabile, ma oscuro, intimidatorio ed inquietante nascosto nelle parole e forse anche nel carattere d’ uno dei due contendenti. Non dico quale, perché è solo una sensazione, ma mi vengono i brividi.

    [Non apprezzato] Thumb up 12 Thumb down 12

  • giunta2

    Vale pure per te, anzi per te ancora di più: fai i nomi della giunta! !

    [Apprezzato :)] Thumb up 10 Thumb down 6

  • Elettore

    Caro Moscherini la tua arroganza e la tua boria ti faranno perdere questa sfida! Votiamo pietro Mencarini sindaco

    [Non apprezzato] Thumb up 15 Thumb down 22

  • Alfredo

    Il Moscherini pubblica sul suo profilo Facebook una foto di Mencarini e Mazzola parlando di inciuci. Il suo modo di operare si basa solo ed esclusivamente sulla macchina del fango. Quella foto è di un convegno a Semi di Pace dove vi era anche Don Ciotti e si parlava di mafia, tutto alla luce del sole, senza nascondere niente. Credo che partecipare ad un convegno sulla mafia sia importante. Voi che dite?Per la cronaca Moscherini era assente.

    [Non apprezzato] Thumb up 17 Thumb down 19

  • Andrea

    Non vedo Don ciotti, vedo soltanto due persone che si sono appartate e che confabulano in modo carbonaro.., Staranno parlando di mafia?! Ma certo si vede dell’espressione accorata di Mazzola e dal linguaggio non verbale di Mencarini… secondo me stanno parlando di presidenza del consiglio alla faccia di don ciotti e degli intervenuti.. eh si è importante partecipare a un convegno sulla mafia a palerm… ehm tarquinia, alle cinque del pomeriggio del 17 giugno, si possono fare belli incontri… altro che fare confronti pubblici sui progetti e le proposte per la città… ma mi faccia il piacere!

    [Apprezzato :)] Thumb up 18 Thumb down 11

  • Pilot Tiger

    Mancano pochi giorni a quello che definirei il ” D ” day….
    No non quello dello sbarco in Normandia, quanto della Disfatta, appunto il D day del pd, volutamente minuscolo, a Tarquinia.
    Direi disfatta e messa in grado di non più nuocere alla dignità ed il rispetto che si devono a Tarquinia ed i Suoi Cittadini, vessati da anni di progettualita’ è costruzione del nulla che nulla, infatti, hanno prodotto in termini concreti per i tarquiniesi,
    tranne che per qualcuno, anche questo non merita commenti perché è tutto palese.
    Bene, ora, i prodighi artefici del nulla si ripresentano al seguito di Mencarini, colui che li riporterà, di questo sono convinti, con la benedizione di coloro i quali sono stati per anni trattati in modo indegno ed inqualificabile, li riporterà a mettere ancora le mani su Tarquinia perché lo sfacelo continui…
    Totò, da grande comico qual’era avrebbe detto….ma mi faccia, anzi, mi facciano il piacere…
    Questa manovra, mi correggo, manovrina, perché più consona a queste strategie da bar dello sport farebbero sorridere se non addirittura scompisciarsi dal ridere persino gli imbelli che in tutto questo vedrebbero un futuro che porta al suicidio della vita socio-economica di chi non lo merita.
    Non solo la storia ma il vivere quotidiano ci parlano, ancora oggi, di donne e uomini che hanno lavorato e lavorano duramente per difendere la loro dignità, il diritto al lavoro, le loro famiglie, i propri figli, il diritto ad un futuro prospero e migliore.
    Questa è la realtà non il film già visto di chi si ripropone con un nome diverso per una stessa inoppugnabile quanto non più accettabile verità…..
    Gettare Tarquinia ed i Suoi cittadini nel baratro del nulla…..

    [Apprezzato :)] Thumb up 7 Thumb down 1

  • Vichingo

    Moscherini e fedelissimi, rinchiudetevi in una sala e parlate di voi e quello che sperate di fare in politica invece di gettare fango sugli altri. Paura èè. 😂😂😂😂

    [Non apprezzato] Thumb up 2 Thumb down 12

  • Giuliano

    Ho avuto modo di leggere entrambi i programmi proposti, ma trovo stupido e di basso livello leggere attacchi da scuola materna … sono contento che finalmente sia stato fatto fuori Mazzola, e mi piacerebbe pure che qualcuno ora andasse a vedere certe cose fatte, ho sempre trovato assurdo per esempio la mancata applicazione di alcune azioni in materia di occupazione, disabilita, disagio sociale, ecc ecc ecc, . E stupendo il programma presentato da Moscherini, ma sanno bene anche le pietre che per rendere fattibile il suo programma, non gli basterebbero tre mandati consecutivi , e nessuno ostacolo da parte delle altre forze politiche e dei residenti …. Quindi da parte Mia , Che vinca il migliore e che poi insieme, uniti, opposizione e maggioranza inizino a costruire qualcosa di concreto per Tarquinia e i Tarquinesi , perché e uno schifo , una Vergogna…… Giu58

    Thumb up 4 Thumb down 3

  • Tarquiniese

    Sei il primo ad essere inadeguato

    Thumb up 0 Thumb down 4

  • Franco

    Mica penserete davvero che il Tarquiniese doc si riconosca nel civitavecchiese trash!??

    [Non apprezzato] Thumb up 7 Thumb down 8

  • Andrea

    Io penso che questa macchina del fango appartiene solo a voi che avete marchiato una persona senza neanche conoscerla ….. con un trascorso imprenditoriale , ricoperto cariche pubbliche eccellenti …… eseguito opere importanti e sopratutto l’ unico che per Tarquinia presenta una serie di progetti reali e di sviluppo …….. si e’ sentito cosi attaccato …..
    un confronto per un dibattito politico e scambio di idee tra due o piu’ canditati c’ e’ sempre stato…… Moscherini tutti gli incontri pubblici e di confronto che ha fatto sono stati tutti esaurienti lineari e con linguaggio perfetto ….addirittura quando ci fu quello sul bio gas lo applaudirono tutti ma veramente tutti ….. non ha mancato di rispetto a nessun …..quindi non capisco ….. sembra quasi che i giornalisti gli abbiamo chiesto a Mencarini di salire al patibolo ….. ops mi sorge un dubbio Forse non si sente all’ altezza !!!! Se andate a guardare la sua intervista e’ veramente ….bo!… sperduto pensa un po’ che sindaco ….. e sto signore dovrebbe risollevare le sorti del nostro paese ….ma!!! Fa due lavori come imprenditore si dedica alla chiesa ….con Mazzola ecc…ecc…A e’ scusate pero’ e’ tarquiniese (che mentalita’medioevale) a che ora dovrebbe fare il Sindaco nell’ arco di una giornata ……a ma forse delega….o mio Dio!

    Thumb up 2 Thumb down 2

  • Votante

    Grande Moscherini, nulla da aggiungere.

    [Non apprezzato] Thumb up 4 Thumb down 4

  • Fabio

    La montagna ha partorito un topolino!Da Mencarini solo le solite “CARCIOFATE” con un impegno programmatico sterile,scarso ed inefficace fatto di elementari circonlocuzioni dialogiche, incentrato perlopiu’ sull’ agricoltura ,trascurando la fondamentale importanza del commercio e del turismo con la misera promessa di circa un centinaio di posti di lavoro.Dinanzi ad un programma cosi’ striminzito qualunque altra cosa diventa “faraonica “e nessuna lista puo’ autodefinirsi “RINNOVA”.La solita pappa fredda!Tarquinia ha bisogno di essere ” AMMINISTRATA” in maniera tecnica con un programma nutrito e dettagliato in un quadro di interventi settoriali a 360 gradi per la valorizzazione delle enormi potenzialita’ e risorse di cui dispone il territorio nell’interesse dei Tarquiniesi e lontano da logiche personalistiche ed arbitrarie che,come un tumore canceroso,hanno portato la citta’ nel degrado e nel sottosviluppo piu’ becero con conseguente perdita d’immagine ed importanza a livello internazionale.Inoltre,la” MENTALITA CAMPANILISTICA” imperante di alcuni sedicenti Tarquiniesi che vedono nelle idee del forestiero,nel turista, nel villeggiante un nemico da scongiurare aprioristicamente ad ogni costo al fine di preservare la purezza cornetana del territorio,porta quest’ultimo unicamente alla rovina economica con perdita occupazionale, di ricchezza e di benessere per tutta la comunita’.Le dietrologie politiche per sofismi,esorcizzano e combattono ogni idea aspontanea autenticamente riformatrice per garantire la continuita’ del vecchio sistema farraginoso.Tarquinia ha un bisogno vitale ed urgente di un cambiamento immediato che,pertendo da libere menti arrivi al cuore della citta’,faccia dell’onesta e serieta’ amministrative la sua bandiera e di Tarquinia un orgoglio mondiale!

    Thumb up 0 Thumb down 1