Tempo di verdetti: CPC retrocessa, Corneto in rimonta. E il Montalto conquista la vetta

Tempo di verdetti nei campionati dilettantistici: alcuni sono arrivati domenica, altri potrebbero giungere nel prossimo weekend, altri si faranno attendere sino al turno dopo.

Chi esce condannata dal penultimo turno in Eccellenza è la Compagnia Portuale, che perde anche in casa il derby con il Tolfa – già vincitrice all’andata – e retrocede matematicamente in promozione dopo un anno da matricola nel campionato maggiore. A decidere il match alla mezz’ora della ripresa è Vittorini, con il Tolfa che aggancia il play out ed all’ultimo turno scoprirà, in base ai risultati suoi e delle rivali, se lo giocherà in casa o in trasferta. Festeggia, invece, l’altra sponda di Civitavecchia: i neroazzurri, dopo una prima parte di stagione altalenante, nel finale hanno trovato ritmo e domenica si giocano la possibilità di accesso ai play off, anche grazie al recente 0-3 rifilato alla Boreale.

Capitolo Promozione. La Corneto vede le streghe ma le sconfigge e torna a sperare: sotto 4 a 0 nel primo tempo a San Lorenzo Nuovo, rimonta sino al 4 pari (doppio Romagnoli, Martelli e Bordi) e resta a -2 da un posto nei play out. Domenica contro l’Aranova in casa l’imperativo è vincere, con le dirette rivali tutte impegnate in scontri diretti.

La Prima Categoria ribalta, nell’ultimo weekend, la situazione in vetta. Il Gallese frena a Viterbo in casa del Pilastro e il Montalto, che ne fa 7 ad Acquapendente, passa in testa. E domenica al Martelli arrivano proprio i viterbesi: vincere per i ragazzi di Pera significherebbe più di mezzo titolo, già che all’ultima è in programma la trasferta in casa dell’Ischia di Castro, penultima. Vince anche la Maremmana, 1 a 0 al Latera e sesto posto.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>