Tra improvvisazione e tradizione: Ascanio Celestini il 3 agosto al Castello di Santa Severa

Riceviamo e pubblichiamo

“Tutto pronto per l’apertura del cartellone “Sere d’Estate” un ricco programma di spettacoli nel suggestivo scenario del Castello di Santa Severa. Eventi e manifestazioni di qualità , i quali, sono convinto, saranno apprezzati dai nostri concittadini, turisti e villeggianti. Vi invito dunque a prendere posto…e a godere dello spettacolo”. Questo il commento del consigliere comunale delegato al Castello Emanuele Minghella.

L’estate a #UnCastelloSempreAperto sta già diventando una piccola preziosa abitudine per tanti: visite, corsi, spettacoli mostre d’arte contemporanea. Nel bellissimo Castello di Santa Severa ora si entra davvero nel vivo con l’appuntamento con Ascanio Celestini il 3 agosto. Lo spettacolo fa parte la rassegna Racconti in Blu, ed è tra i numero gli eventi organizzati daRegione Lazio, LAZIOcrea SpA,  Visit Lazio,  Comune di Santa Marinella e CoopCulture.

Celestini è certamente una delle voci più particolari e conosciute del teatro per presentare il suo “Racconti. Il piccolo paese” sulla bellissima spianata dei signori, all’interno delle antiche mura e affacciata sul mare.

“Racconti. Il piccolo paese” è uno spettacolo molto particolare che cambia e cresce ad ogni rappresentazione. Sono storie dette a margine di altri spettacoli. Racconti scritti in fretta e poi riletti e ri-detti, messi da parte e ripescati. Un repertorio da viaggio di storie vecchie e nuove alle quali se ne aggiungono altre, di sera in sera, nel corso della tournée. C’è Toni Mafioso, presidente del partito dei mafiosi e Toni Corrotto presidente del partito dei corrotti, ma c’è anche l’opposizione che gioca a bridge nel salottino privato del bar della mafia in via della Corruzione…

Ascanio Celestini ha scritto questi racconti e li recita come fossero i brani di un concept album. “Alcuni racconti provengono dalla tradizione popolare – racconta Acanio Celestini – altri sono completamente inediti, tutti hanno come comune denominatore l’improvvisazione. Salgo sul palco senza copione né scaletta”.

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili
Prenotazione consigliata euro 2,00 al numero 06.3996.7999
www.castellodisantasevera.it#laziocrea, #UnCastelloSempreAperto, #BaciatodalMare

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>