Vitorchiano, approvato il bilancio consuntivo del 2016

Riceviamo e pubblichiamo

Nel consiglio comunale di martedì 4 luglio 2017, il Comune di Vitorchiano ha approvato il bilancio consuntivo 2016. Un bilancio che per sei mesi rispecchia il lavoro svolto dall’amministrazione Grassotti e attraverso il quale si libereranno importanti risorse economiche sia per l’acquisto di arredo urbano per le aree verdi sia per interventi straordinari su tratti vetusti dell’acquedotto comunale.

La seduta è stata aperta dal sindaco Ruggero Grassotti che ha ricordato ai presenti gli importanti risultati raggiunti nell’ultimo mese, con l’aggiudicazione di una serie di importanti finanziamenti regionali che porteranno finanziamenti e nuovi servizi: il progetto A.i.R. (Andare in Rete) promosso da una rete di 35 attività economiche su strada di Vitorchiano che avrà ricadute positive sul rilancio del tessuto turistico-commerciale del paese; il progetto “I Borghi del Cinema” che inserirà Vitorchiano in un circuito di percorsi turistici tematici dedicati ai centri della Tuscia che sono stati set cinematografici; il progetto Informagiovani che prevederà l’apertura sul nostro territorio di un punto informativo dedicato ai ragazzi dai 14 ai 35 anni per la fornitura di servizi di comunicazione e orientamento su diverse tematiche (tra cui cultura, lavoro, sport, formazione, tempo libero, associazionismo).


Per quanto riguarda il bilancio consuntivo , nella sua relazione introduttiva, l’assessore al bilancio Annalisa Creta ha illustrato il rendiconto finanziario 2016, cioè il documento che attesta i risultati finali della gestione finanziaria dell’anno precedente, evidenziando le spese impegnate, le entrate accertate e gli incassi in riferimento alle previsioni contenute nel bilancio di previsione. L’assessore Creta ha inoltre sottolineato come il risultato di amministrazione e di gestione risultino migliorati rispetto al consuntivo 2015.

Contestualmente, sono state approvate variazioni al bilancio di previsione 2017-2019 per poter trasferire sul bilancio dell’anno in corso l’avanzo di amministrazione vincolato risultante dal conto consuntivo e inserire altresì maggiori entrate derivanti da contributi in conto capitale (finanziamenti regionali per la sistemazione dell’area esterna della scuola dell’infanzia) e altre entrate extra-tributarie.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>