Vitorchiano: tutte le attività per la tutela degli animali

Riceviamo e pubblichiamo

Il Comune di Vitorchiano prosegue nel suo impegno a favore degli animali, con numerose attività coordinate dalla consigliera Roberta Feliziani. Tra queste, il progetto “Diamoci la zampa”, a sostegno del quale l’amministrazione, in collaborazione con l’associazione Musi Sereni, ha partecipato con successo con un proprio gazebo all’Expo Regionale Enci (Ente Nazionale Cinofilia Italiana) svoltasi il 2 luglio a Montefiascone.

“Maggiore tutela dei nostri amici a quattro zampe, maggior attenzione e controllo del territorio e, soprattutto, lotta all’abbandono: queste sono le parole d’ordine per il futuro”, ha detto il sindaco di Vitorchiano, Ruggero Grassotti, che alcuni mesi da ha presentato un progetto di più ampio respiro, al quale hanno partecipato tutti gli assessorati e uffici e orientato ad una maggiore tutela degli animali, nel pieno rispetto delle necessità di bilancio e della volontà di migliorare il decoro urbano.

“L’idea – ricorda la consigliera Feliziani – è partita dalla volontà di valorizzare il regolamento sull’adozione dei cani vaganti e recuperati sul territorio di Vitorchiano, deliberato nell’ottobre 2015, e ‘ospiti’ di canili convenzionati. Uno strumento in grado di dare un sostegno economico alle famiglie che desiderano adottare un amico a 4 zampe con un bonus una tantum di 500 euro che rappresenta un reale sostegno per le cure iniziali; uno strumento capace nel contempo ad aiutare a tagliare quei costi che attualmente pesano in bilancio per decine di migliaia di euro. In soli 8 mesi hanno trovato una famiglia ben 10 cani, uno splendido risultato per sia per loro sia per il bilancio comunale. Abbiamo realizzato e messo online una pagina web dedicata, raggiungibile anche con il link ‘Tutela animali’ direttamente dal sito istituzionale www.comune.vitorchiano.vt.it; in questo modo è possibile vedere, conoscere meglio e scegliere il proprio amico a quattro zampe per potergli dare una famiglia”.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>