Ciao Topone! Tarquinia domani saluta Angelo Meraviglia

10703368_4645154745055_373888053_o(s.t.) Una notizia triste accompagna questo inizio di giornata tarquiniese: è morto, dopo aver combattuto 10685053_4645145544825_1064011568_nnegli ultimi anni con una malattia, Angelo Meraviglia.

Il “Topone”, questo il soprannome con cui era conosciuto praticamente in ogni angolo della provincia, è stato e rimarrà uno dei più noti ed amati personaggi del calcio ed in generale dello sport tarquiniese: da sempre protagonista prima in mezzo al campo, spesso assieme a suo fratello Roberto, poi dalla panchina. Sempre con l’ironia, lo spirito, la passione e la capacità 10663004_4645154385046_1412022707_odi coinvolgere e far divertire che lo hanno reso un personaggio quasi unico in città.

Domani, 13 settembre, alle 15 e 30, presso la chiesa di San Leonardo, l’ultimo saluto ad una persona che per molti – non solo nell’ambito dello sport – è stata un amico ed un riferimento. E sarà strano vivere questo momento di tristezza con e per lui, che è stato divertito e trascinante protagonista di aneddoti e storie di straordinaria allegria: quella spensieratezza con cui è bello e giusto vivere lo sport ed il calcio, come proprio lui ha insegnato a molti.

(ndr. le foto a corredo sono di Renato Rosati)

22 commenti su Ciao Topone! Tarquinia domani saluta Angelo Meraviglia

  • Franco Moscetti ha scritto:

    Dai, Topone. Dimmi che questo e’ uno dei tuoi scherzi o una delle barzellette che ti piaceva raccontare. Tarquinia senza di te non e’piu la stessa. Il calcio tarquiniese non potrà più essere lo stesso. Sei stato un grande, hai appassionato generazioni di Tarquiniesi. Topone avrai sempre un posto nel cuore di noi che abbiamo avuto la fortuna ed il piacere di conoscerti. Organizza una squadra. Prima oppio torneremo a giocare con te.

    [Apprezzato :)] Thumb up 28 Thumb down 0

  • Carissimo Angelo, sappiamo che le parole non servono in momenti come questi e che il dolore è immenso, non ci sono espressioni o gesti che possono colmare il vuoto che hai lasciato.
    Buon passaggio a una nuova esistenza

    [Apprezzato :)] Thumb up 7 Thumb down 0

  • Se dipendesse da me, farei osservare un minuto di silenzio su tutti i campi di calcio del mondo. Non esiste uno come lui e non esistera’ mai piu’ . Era impossibile non volergli bene.

    [Apprezzato :)] Thumb up 16 Thumb down 0

  • fabio sacripanti ha scritto:

    Grande “TOPONE”….un grande personaggio di tarquinia…ci mancheranno i tuoi racconti notturti estivi allo Chalet…e le mitiche litigate con il “Sorcio” ed il “Topino” durante le partite di calcio…la tua squadra era seguita più del grande ajax !!!! una volta litigando con il Topino che non copriva la fascia destri rivilgendosi all’arbitro disse (con la sua caratteristica parlata “Arbitroooo cacciamelo che poi ne parlamo a casaaaa! HAAAAAAAAAAAA!!!! inimitabile !!!! perchè non proponiamo al comune una statua celebrativa??? credo che se lo meriti anche per la sua umanità e sorriso che aveva sempre nel viso!!!! una brava persona che personalemnte mi mancherà !

    [Apprezzato :)] Thumb up 11 Thumb down 0

  • Tosoni Renzo ha scritto:

    Non è semplicemente mancato un uomo. Non è semplicemente morto ANGELO. E’ svanito un universo di simpatia a forma di cuore. Ti ricorderò sempre mio gran capitano e grande uomo. Ciao.

    [Apprezzato :)] Thumb up 9 Thumb down 0

  • Ao te puzza er fiato…si lo so A’,è che c’ho il ponte….si ma te c’hanno cacato sotto ‘r ponte…..Questa era una delle tante che raccontavi e che a distanza di anni tutte le volte che la racconto si piegano tutti dalle risate…Ci mancherai Mitico Angelo

    [Apprezzato :)] Thumb up 12 Thumb down 0

  • Una persona STRAORDINARIA, dal cuore IMMENSO e dalla simpatia INARRIVABILE!!!! Purtoppo sono sempre i migliori che se vanno!!!! Buon viaggio GRANDE Angelo!!!! Sono certo che strapperai un sorriso a chiunque incontrerai nel tuo nuovo cammino!!!! Riposa in pace!!!!!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 9 Thumb down 0

  • TRAVISI MASSIMO ha scritto:

    ANGELO,UN CIAO DA TUTTI I RAGAZZI DELL’A.I.C.S TARQUINIA CALCIO CHE HANNO CON TE CALCATO TUTTI I CAMPI DI CALCIO DEL VITERBESE,E PASSATO ANNI DELLA LORO VITA CON TE.

    [Apprezzato :)] Thumb up 24 Thumb down 0

  • Voglio essere partecipe di un racconto fatto una sera d’estate, allo chalet europa, molti anni fa’! Allora Angelo raccontava uno dei suoi racconti da allenatore, e, in molti quella sera pendevamo dalle sue labbra, pronti all’ennesima risata finale, e infatti.
    Mi sembra se ricordo bene avercela con Sartori, se ricordo bene, Angelo era in panchina, ad un certo punto se arza e inizia a urlare a Sartori ” A SARTO’ TAJA”,e sartori risponne “ADESSO APPENA SCENNE L’ATTACCANTE” Angelo dopo pochi munuti “A SARTO’ TAJA” e Sartori, “Ho capito Angelo adesso appena m’arriva a tiro”,………Angelo ” A SARTO’ TAJAAA TE N’HAE DA ANNA’ FORI DAR CAMPO……………….Ciao GRANDE TOPONE

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 0

  • Se dovessi parlare di te e raccontare gli aneddoti che ti riguardano ci vorrebbero almeno dieci ore. Come quando gli amici qualche sera mi chiedevano: Dai, ci racconti di quando giocavi a pallone con tuo zio Angelo? Puntualmente facevamo mattina.
    Quante volte ti ho fatto incazzare perché non passavo mai il pallone e di questo ti chiedo scusa però pure te non eri tenero e me ne dicevi di tutti i colori, il pubblico rideva ed io rosicavo. Abbiamo litigato tante volte ed io ho temuto seriamente per la mia incolumità fisica…ma soprattutto ci siamo fatti tante risate. Le perle più belle e divertenti che mi hai dedicato e che porterò gelosamente nel cuore sono: “direttore del manicomio” e “criminale del pallone”. Da antologia. Il massimo della gratificazione per un calciatore dilettante. Eri l’ultimo baluardo di un calcio che non c’è più… Grazie di tutto… Ciao Zì…

    [Apprezzato :)] Thumb up 31 Thumb down 0

  • Grande angelo sei stato un grande..che tristezza che ho dal momento in cui ho saputo questa terribile notizia..sono fiero di averti conosciuto e giocato insieme

    Thumb up 2 Thumb down 0

  • Quel giorno al Comunale.. ha scritto:

    Un grande uomo, ma anche un grande allenatore, troppo spesso deriso da chi pensa di capire di pallone, anche da parte di chi oggi lo piange con tutti gli onori.

    [Apprezzato :)] Thumb up 11 Thumb down 1

  • marco guarisco ha scritto:

    Il tarquinia calcio1929 commemora e omaggia angelo meraviglia osservando un minuto di silenzio, prima della partita amichevole con il pescia romana, disputata nello storico stadio comunale di tarquinia, dove angelo ha trascorso i suoi migliori anni dedicati al calcio. Toccante ed emozionante l’intervento del presidente giovanni guarisco, che ha ricordato l’attivita’ e la dedizione di angelo a questo meraviglioso sport del calcio. Arrivederci angelo da tutti i tifosi, atleti e dirigenti del “tarquinia calcio 1929”.

    [Non apprezzato] Thumb up 7 Thumb down 7

  • fabiosacripanti ha scritto:

    mi riaggancio al racconto di LA VEDETTA DEL PORTO!: sempre in una di queste serate racconto che durante un ana partita essendo squalificato incitava Giovanni a coprire il numero 10 avversario indicandolo con tutte e due le mani aperte.Dopo la centesima volta che il Topone urlava di coprire Giovanni si rigirò al Topone dicendo ” Topò il nove e mezzo non lo trovo in campo”…alludendo al mezzo dito mancante del Topone…tra le risate generali della tribuan…lui rispose squotendo la testa con il suo inimitabile sorriso….la domeni pomeriggio alle 15 era un MUST la partita del topone al campo sportivo e chi mancava!!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 4 Thumb down 0

  • Per me personalmente ad Angelo Meraviglia bisognerebbe intitolargli una via di Tarquinia,Angelo Meraviglia e’ stato un personaggio, come (per fare un’esempio) Titta Marini, Spartaco Compagnucci,sarebbe ora che tutti questi personaggi resi famosi chi per un verso chi per un’altro vengano ricordati in vari modi, che possano essere vie o altre iniziative! Lascio il compito ai Signori della nostra amministrazione comunale! Ricordiamocele sempre queste persone come Angelo che hanno fatto la storia di Tarquinia.
    Sarebbe il massimo una statua con il suo immancabile cappello de lana nero!

    [Apprezzato :)] Thumb up 8 Thumb down 1

  • Angelo Grimaldi

    ADDIO MIO GRANDE MISTER!!!!!!
    IL TUO “CAPITANO”.

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 0

  • Franco Moscetti

    Dai, Topone. Dimmi che questo e’ uno dei tuoi scherzi o una delle barzellette che ti piaceva raccontare. Tarquinia senza di te non e’piu la stessa. Il calcio tarquiniese non potrà più essere lo stesso. Sei stato un grande, hai appassionato generazioni di Tarquiniesi. Topone avrai sempre un posto nel cuore di noi che abbiamo avuto la fortuna ed il piacere di conoscerti. Organizza una squadra. Prima oppio torneremo a giocare con te.

    [Apprezzato :)] Thumb up 28 Thumb down 0

  • Alfredo Cea

    Grazie Stefano per il bell’articolo. Per me è stato come un secondo padre.

    [Apprezzato :)] Thumb up 18 Thumb down 0

  • Francesco

    Carissimo Angelo, sappiamo che le parole non servono in momenti come questi e che il dolore è immenso, non ci sono espressioni o gesti che possono colmare il vuoto che hai lasciato.
    Buon passaggio a una nuova esistenza

    [Apprezzato :)] Thumb up 7 Thumb down 0

  • Attilio

    Se dipendesse da me, farei osservare un minuto di silenzio su tutti i campi di calcio del mondo. Non esiste uno come lui e non esistera’ mai piu’ . Era impossibile non volergli bene.

    [Apprezzato :)] Thumb up 16 Thumb down 0

  • fabio sacripanti

    Grande “TOPONE”….un grande personaggio di tarquinia…ci mancheranno i tuoi racconti notturti estivi allo Chalet…e le mitiche litigate con il “Sorcio” ed il “Topino” durante le partite di calcio…la tua squadra era seguita più del grande ajax !!!! una volta litigando con il Topino che non copriva la fascia destri rivilgendosi all’arbitro disse (con la sua caratteristica parlata “Arbitroooo cacciamelo che poi ne parlamo a casaaaa! HAAAAAAAAAAAA!!!! inimitabile !!!! perchè non proponiamo al comune una statua celebrativa??? credo che se lo meriti anche per la sua umanità e sorriso che aveva sempre nel viso!!!! una brava persona che personalemnte mi mancherà !

    [Apprezzato :)] Thumb up 11 Thumb down 0

  • Carlo

    Onore a un grande!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 8 Thumb down 0

  • Tosoni Renzo

    Non è semplicemente mancato un uomo. Non è semplicemente morto ANGELO. E’ svanito un universo di simpatia a forma di cuore. Ti ricorderò sempre mio gran capitano e grande uomo. Ciao.

    [Apprezzato :)] Thumb up 9 Thumb down 0

  • Un saluto ad un simbolo di Tarquinia! Ti ho conosciuto come tutti noi tarquiniesi ultra cinquantenni. Rimarrai sempre nel mio cuore! Ciao ANGELO!

    [Apprezzato :)] Thumb up 8 Thumb down 0

  • maciste

    ciao Angelo, Tarquinia ti piange tutta, riposa in pace

    [Apprezzato :)] Thumb up 10 Thumb down 0

  • Marco

    Ao te puzza er fiato…si lo so A’,è che c’ho il ponte….si ma te c’hanno cacato sotto ‘r ponte…..Questa era una delle tante che raccontavi e che a distanza di anni tutte le volte che la racconto si piegano tutti dalle risate…Ci mancherai Mitico Angelo

    [Apprezzato :)] Thumb up 12 Thumb down 0

  • Din Din

    Una persona STRAORDINARIA, dal cuore IMMENSO e dalla simpatia INARRIVABILE!!!! Purtoppo sono sempre i migliori che se vanno!!!! Buon viaggio GRANDE Angelo!!!! Sono certo che strapperai un sorriso a chiunque incontrerai nel tuo nuovo cammino!!!! Riposa in pace!!!!!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 9 Thumb down 0

  • TRAVISI MASSIMO

    ANGELO,UN CIAO DA TUTTI I RAGAZZI DELL’A.I.C.S TARQUINIA CALCIO CHE HANNO CON TE CALCATO TUTTI I CAMPI DI CALCIO DEL VITERBESE,E PASSATO ANNI DELLA LORO VITA CON TE.

    [Apprezzato :)] Thumb up 24 Thumb down 0

  • pierluigi

    Ho avuto la fortuna da ragazzo di conoscere questa grande persona.ciao ANGELO

    [Apprezzato :)] Thumb up 8 Thumb down 0

  • Voglio essere partecipe di un racconto fatto una sera d’estate, allo chalet europa, molti anni fa’! Allora Angelo raccontava uno dei suoi racconti da allenatore, e, in molti quella sera pendevamo dalle sue labbra, pronti all’ennesima risata finale, e infatti.
    Mi sembra se ricordo bene avercela con Sartori, se ricordo bene, Angelo era in panchina, ad un certo punto se arza e inizia a urlare a Sartori ” A SARTO’ TAJA”,e sartori risponne “ADESSO APPENA SCENNE L’ATTACCANTE” Angelo dopo pochi munuti “A SARTO’ TAJA” e Sartori, “Ho capito Angelo adesso appena m’arriva a tiro”,………Angelo ” A SARTO’ TAJAAA TE N’HAE DA ANNA’ FORI DAR CAMPO……………….Ciao GRANDE TOPONE

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 0

  • Pietro

    E’ morto un uomo BUONO.

    [Apprezzato :)] Thumb up 12 Thumb down 0

  • Peppe

    Se dovessi parlare di te e raccontare gli aneddoti che ti riguardano ci vorrebbero almeno dieci ore. Come quando gli amici qualche sera mi chiedevano: Dai, ci racconti di quando giocavi a pallone con tuo zio Angelo? Puntualmente facevamo mattina.
    Quante volte ti ho fatto incazzare perché non passavo mai il pallone e di questo ti chiedo scusa però pure te non eri tenero e me ne dicevi di tutti i colori, il pubblico rideva ed io rosicavo. Abbiamo litigato tante volte ed io ho temuto seriamente per la mia incolumità fisica…ma soprattutto ci siamo fatti tante risate. Le perle più belle e divertenti che mi hai dedicato e che porterò gelosamente nel cuore sono: “direttore del manicomio” e “criminale del pallone”. Da antologia. Il massimo della gratificazione per un calciatore dilettante. Eri l’ultimo baluardo di un calcio che non c’è più… Grazie di tutto… Ciao Zì…

    [Apprezzato :)] Thumb up 31 Thumb down 0

  • Grande angelo sei stato un grande..che tristezza che ho dal momento in cui ho saputo questa terribile notizia..sono fiero di averti conosciuto e giocato insieme

    Thumb up 2 Thumb down 0

  • Quel giorno al Comunale..

    Un grande uomo, ma anche un grande allenatore, troppo spesso deriso da chi pensa di capire di pallone, anche da parte di chi oggi lo piange con tutti gli onori.

    [Apprezzato :)] Thumb up 11 Thumb down 1

  • marco guarisco

    Il tarquinia calcio1929 commemora e omaggia angelo meraviglia osservando un minuto di silenzio, prima della partita amichevole con il pescia romana, disputata nello storico stadio comunale di tarquinia, dove angelo ha trascorso i suoi migliori anni dedicati al calcio. Toccante ed emozionante l’intervento del presidente giovanni guarisco, che ha ricordato l’attivita’ e la dedizione di angelo a questo meraviglioso sport del calcio. Arrivederci angelo da tutti i tifosi, atleti e dirigenti del “tarquinia calcio 1929”.

    [Non apprezzato] Thumb up 7 Thumb down 7

  • fabiosacripanti

    mi riaggancio al racconto di LA VEDETTA DEL PORTO!: sempre in una di queste serate racconto che durante un ana partita essendo squalificato incitava Giovanni a coprire il numero 10 avversario indicandolo con tutte e due le mani aperte.Dopo la centesima volta che il Topone urlava di coprire Giovanni si rigirò al Topone dicendo ” Topò il nove e mezzo non lo trovo in campo”…alludendo al mezzo dito mancante del Topone…tra le risate generali della tribuan…lui rispose squotendo la testa con il suo inimitabile sorriso….la domeni pomeriggio alle 15 era un MUST la partita del topone al campo sportivo e chi mancava!!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 4 Thumb down 0

  • Per me personalmente ad Angelo Meraviglia bisognerebbe intitolargli una via di Tarquinia,Angelo Meraviglia e’ stato un personaggio, come (per fare un’esempio) Titta Marini, Spartaco Compagnucci,sarebbe ora che tutti questi personaggi resi famosi chi per un verso chi per un’altro vengano ricordati in vari modi, che possano essere vie o altre iniziative! Lascio il compito ai Signori della nostra amministrazione comunale! Ricordiamocele sempre queste persone come Angelo che hanno fatto la storia di Tarquinia.
    Sarebbe il massimo una statua con il suo immancabile cappello de lana nero!

    [Apprezzato :)] Thumb up 8 Thumb down 1