Neomamme ed insegnamenti green: come vivere una maternità all’insegna della sostenibilità

Ai genitori spetta il compito di crescere un bimbo rispettoso del mondo che lo circonda. Significa insegnargli che aspetti come l’ambiente e la natura sono importanti, e che necessitano di cure e di molte attenzioni. Oggi noi andremo ad approfondire alcune istruzioni, e alcuni consigli utili per le neomamme che intendono crescere i bimbi in modo green.

Come diventare una neomamma green

Per prima cosa è importantissimo coinvolgere i bimbi in tutte le attività green che si svolgono quotidianamente, trasmettendo loro delle buone abitudini. Ciò vuol dire ad esempio fargli vedere come si fa la raccolta differenziata della spazzatura, o come ci si comporta con le cartacce per strada, buttandole nei cestini e non per terra. In casa conta molto insegnare ai piccoli ad avere un profondo rispetto per il cibo e per l’acqua, ovvero due risorse davvero preziose, che non è mai il caso di sprecare. Quali sono gli altri consigli utili per diventare una neomamma green, e per insegnare ai bimbi il rispetto per l’ambiente? Si suggerisce ad esempio di farli avvicinare sin da giovanissimi alla natura, insegnandogli a curare l’orto o il giardino, per farli affezionare al verde e per trasformare questo amore in una consuetudine quotidiana. Ritornando agli sprechi di energia e di risorse, poi, è importante far vedere ai piccoli che il rubinetto va chiuso quando ci si lava i denti, ad esempio, e che le luci devono essere spente quando si lascia un ambiente della casa. Se non si ha un angolo green fra le quattro mura domestiche, è possibile insegnare al piccolo il rispetto per la natura anche portandolo a spasso per i parchi.

Altri suggerimenti utili per insegnare ai bimbi uno stile di vita sostenibile

Come anticipato poco sopra, bisogna formare i piccoli e far capire loro quanto sono importanti determinate risorse per il pianeta. Per questo motivo, è bene insegnare sin da subito ai bambini come risparmiare energia elettrica in casa, seguendo alcuni consigli utili disponibili sul web. Il modo migliore per istruire i piccoli è trasformare queste “sessioni” in un vero e proprio gioco, così da tenere alta la loro soglia di attenzione e farli divertire, nel mentre che imparano. Anche la lettura di libri e favole a tema può aiutare un bambino a somatizzare con maggiore efficacia certi concetti green. Inoltre, leggere fa bene e aiuta il piccolo a svilupparsi meglio, soprattutto a livello cognitivo. In linee generali una neomamma deve limitarsi a fungere da esempio virtuoso per il proprio figlio: deve dunque coinvolgerlo nelle attività sostenibili di ogni giorno, ed essere la prima a rispettare queste regole. Lo si può fare ad esempio portando il bimbo con sé quando si va al supermercato, e spiegandogli l’importanza degli alimenti biologici e a chilometro zero.