Incendio a Civitavecchia, case evacuate per la minaccia dell’incendio; sgomberato il canile comunale

L’incendio che ha interessato, nel pomeriggio di oggi, l’area adiacente al tratto autostradale tra Tarquinia e Civitavecchia, quasi all’altezza dell’uscita Civitavecchia Nord, ha creato e sta creando notevoli disagi e preoccupazioni agli uomini impegnati per sedarlo e garantire la sicurezza e, ancor di più, per i cittadini interessati perchè lì residenti.

L’incendio si sarebbe propagato nei pressi del cimitero nuovo sulla Braccianese Claudia, per poi estendersi anche in zona Molacce, costringendo i soccorsi ad evacuare anche delle abitazioni. In particolare, le fiamme hanno sfiorato un palazzo: per paura dello scoppio di una bombola di gas l’edificio è stato evacuato. Sempre in zona, l’incendio ha causato lo scoppio di un barbecue e posto a rischio una cabina Enel, messa in sicurezza dai vigili del fuoco. Case evacuate anche a via Ugo Bassi: tra i residenti diversi anziani

Sgomberato un autosalone e rimosse tutte le auto contenute a suo interno: via terme di Traiano e via Don Milani sono bloccate ed agli automobilisti che devono raggiungere San Liborio è consigliato passare dallo stradone. Ora la preoccupazione è per il canile comunale: i volontari stanno procedendo all’evacuazione degli animali. E stando ad alcune testimonianze, in zona Ficoncella sarebbe avvenuta una strage di animali di allevamento.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>