Mare insidioso sulle coste tarquiniese: bagnini protagonisti di vari recuperi in acqua

Giornate difficili, quelle di questo weekend, per i bagnini del litorale tarquiniese: le particolari condizioni del mare e del vento hanno creato più di qualche disagio ai bagnanti, costringendoli in alcuni casi a chiedere – non senza spavento – l’intervento del salvataggio.

Protagonisti degli interventi, nel corso del fine settimana, Christian Iodice, bagnino del Mirage, e Daniel De Alexandris, del Gruppo Stella, che hanno recuperato e portato a riva dei bagnanti nel tratto di mare del Lido di fronte al Monumento. Al Porticciolo, invece, è stata la volta di Daniele Alessi e Martina Bellamarini (nella foto), entrambi del gruppo Stella, giunti in aiuto di una ragazza in difficoltà. Nel corso del weekend interventi di assistenza e recupero anche lungo la spiaggia delle Saline.

Viste le difficoltà di questi giorni, è notizia di oggi che il Gruppo Stella e la FISA intensificheranno tutte le domeniche il servizio di salvataggio con due unità cinofile brevettate FISA.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>