Minacciava la ex, scatta la misura cautelare per un 36enne

Divieto di dimora nel comune di Civitavecchia e contestuale divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla sua ex a meno di 500 metri. E’ questa la misura cautelare notificata a un 36enne dagli uomini del Commissariato di Tarquinia. L’uomo, inoltre, non potrà più avere contatti con la donna con la quale non potrà comunicare nemmeno con telefono o con strumenti informatici.

Il provvedimento è scaturito a seguito di una riservata attività di indagine da parte della Polizia di Stato, nata dalla denuncia effettuata da una donna nei confronti dell’ex convivente. Dall’estate 2016 l’uomo avrebbe iniziato a perseguitarla, sottoponendola in più occasioni a violenze, minacce e offese, anche con parole pesanti. In più occasioni, addirittura, il 36enne l’avrebbe inseguita per strada.

I riscontri investigativi sono stati raccolti in una dettagliata informativa di reato che ha permesso all’Autorità Giudiziaria di emettere la misura cautelare nei confronti dell’uomo, che è stato intercettato, a conclusione di specifici servizi, per le strade di Tarquinia, dagli uomini della Polizia di Stato del Commissariato.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>