“Recycled Soul”, giovedì 20 luglio a Viterbo evento di chiusura

Riceviamo e pubblichiamo

Si terrà giovedì 20 luglio a partire dalla ore 20 allo Spazio Pensilina di Piazza Martiri d’Ungheria (Sacrario) il finissage della mostra “Recycled-Soul” di Erika Calesini. All’evento “Artista, bollicine, musica e moda” è prevista la partecipazione della cantante Giordana Angi, presente all’edizione 2017 di Sanremo Giovani e autrice insieme a Tiziano Ferro della sigla ufficiale del Lazio Pride, tenutosi poche settimane fa. A partire dalle ore 20 in programma un aperitivo con l’artista romagnola, che espone una serie di sue opere realizzate con materiale di riciclo. Gli spumanti sono dell’Antica Cantina Leonardi di Montefiascone, sponsor dell’evento: la serata prevede anche momenti dedicati alla moda, a cura di Square e con la partecipazione delle ragazze della Background Academy.

Nel frattempo non si sono spenti gli echi del progetto “Arte e riciclo per un futuro migliore“, presentato lo scorso 12 luglio e che continuerà nel tempo. E’ stata esposta un’opera realizzata con materiale di riciclo dai bambini del bio nido e scuola dell’infanzia bilingue Naturilandia, durante i laboratori del progetto pedagogico svolto con Erika Calesini. Hanno partecipato all’evento circa 300 persone, a partire dal Premio Nobel Riccardo Valentini: 75 bambini sono stati premiati con delle pergamene e delle medaglie, riconoscimenti che sono stati consegnati allo stesso Valentini che è rimasto molto soddisfatto della manifestazione e ha auspicato che sia ampliata a livello provinciale e regionale (Valentini è consigliere della Regione Lazio). Si tratta infatti di una iniziativa unica nel suo genere perché, attraverso l’arte, si cerca di insegnare alle generazioni più giovani il rispetto dell’ambiente e l’importanza del riciclo.

L’esposizione è stata organizzata da Vittorio Augusto Renai in collaborazione con la società Terra Cotta di Viterbo e ha fatto anche parte del programma di Caffeina, evento per cui l’artista ha realizzato anche alcune installazioni.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>