Tarquinia, brutto incidente in via delle Croci: è morta la donna travolta da un’auto

Brutto incidente, nel pomeriggio di oggi, a Tarquinia, lungo via delle Croci: una donna peruviana di 69 anni, è stata travolta da un pick up. Il fatto è avvenuto a poca distanza dall’incrocio delle scuole elementari cittadine.

Le condizioni della donna – subito soccorsa del personale del 118 – sono apparse subito gravissime, tanto da portarla alla morte pochi minuti dopo. Sul posto la polizia stradale ha provveduto a smistare il traffico, tornato regolare solo nel tardo pomeriggio, ed a compiere i necessari accertamenti.

 

10 commenti su Tarquinia, brutto incidente in via delle Croci: è morta la donna travolta da un’auto

  • con il dovuto rispetto per chi soffre ha scritto:

    In questo frangente potrà sembrare inopportuno ma se le strisce pedonali rialzate l’avessero fatte nei due attraversamenti di via IV Novembre anziché lungo la strada vecchia della stazione chissà che non sarebbero state di maggior utilità e tutela per i pedoni.
    In ogni caso occorre studiare con urgenza una viabilità, o meglio una segnaletica orizzontale e verticale più appropriata , per quel tratto troppo spesso interessato da gravi incidenti.

    [Apprezzato :)] Thumb up 21 Thumb down 5

  • Basterebbe mettete un autovelox così tutti saranno costretti a rispettare i liti di velocità senza mettere gli odiosi dossi

    [Non apprezzato] Thumb up 6 Thumb down 11

  • Ragionate poi parlate ha scritto:

    A te grande genio dell’urbanistica che hai fatto il primo commento; ma in via vecchia della stazione ci sei mai stato? Immagino di no, perché altrimenti sapresti che da quelle parti sembra di stare al circuito di Monza, nonostante i dossi. Caro amico non sei sembrato inopportuno, lo sei stato.

    [Non apprezzato] Thumb up 12 Thumb down 11

  • Sono 10 anni che predichiamo di prendere provvedimenti per via Ripagretta (la strada che arriva alle tombe etrusche)o mettere un autovelox o dei dossi. Nulla di tutto questo.Per quanto riguarda l’incidente di ieri,bisogna che anche i pedoni imparino ad attraversare la strada .Non è tollerabile poi in via 4 novembre che parcheggino le macchine sul lato destro ostruendo la visibilità dell’attraversamento pedonale. !!

    [Apprezzato :)] Thumb up 21 Thumb down 0

  • servio tullio ha scritto:

    dossi….autovelox……sarebbe sufficiente che automobilisti e pedoni circolassero con il cervello in funzione!!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 17 Thumb down 0

  • @servio tullio

    unico commento giusto… basta co sti dossi, basta co sti autovelox… chi non ha una apetta ha lo stesso diritto di non distruggere la macchina ogni giorno sui dossi

    [Apprezzato :)] Thumb up 6 Thumb down 1

  • con il dovuto rispetto per chi soffre ha scritto:

    @ ragionate e poi parlate
    Se uno non ha cervello c’è poco da ragionare. Quello purtroppo è il tuo caso.
    Hai idea di quante persone attraversano quei due tratti di via VI novembre e quanti attraversano quelli della strada vecchia della Stazione?
    Prova a fare di conto, se ci riesci, e poi parla.
    Certo serviranno in entrambi i casi, ma le priorità si fanno con i numeri.
    Ragionare e parlare sono due cose indipendenti e l’una non implica l’altra, ragioniere!!

    [Non apprezzato] Thumb up 5 Thumb down 9

  • Giuseppe ha scritto:

    Letto tutti i commenti.. c’e ancora genta orba che non vede altre il proprio naso. Perchè? perche ragionate sempre con la testa degli altri, vi accodate a coloro che sparano baggianate e penstae di essere tranquilli con la vostra coscienza. Per questo vi spiego come le strisce rialzate siano solo fonte di pericolo per chi transita anche a basse velocità e non servano un accidente ad evitare investimenti. Ora e ovvio che se una mette sotto una persona è perche non la vede a prescindere. Ergo se non la vede sulle strisce normali perchè dovrebbe vederla meglio su quelle rialzate? I dossi , anche ammettendoli sarebbe logico metterli prima delle strisce, di modo che l’auto debba rallentare PRIMA di arrivare alle strisce. Gli incidentidovuti alla distrazione nin hanno barriere ricordatelo.. e per i piu agguerriti contro gli automobilisti, fate la proposta di mettere mitragliatrici per chi supera il limite di velocità.. che ricordo è di 50Km/h. Buonasera

    Thumb up 2 Thumb down 2

  • Èx bacciardiani ha scritto:

    In tutte le città d Italia ci sono i dossi in prossimità sdi scuole uffici pubblici
    L unica cosa buona di memmo sono stati i dossi certo un po’ pochino per 10 anni di amministrazione ma almeno per quelli non protestiamo salvano la vita alla. Gente

    Thumb up 1 Thumb down 1

  • senza pietà ha scritto:

    In tutto ciò, ci fosse stato uno che avesse scritto quanto gli dispiacesse per la morte di quella signora. Chiudete il discorso che è meglio, che fate quasi vomitare, mischiare la politica con questo bruttissimo accadimento non fa quasi vomitare: fa vomitare.

    Thumb up 3 Thumb down 0

  • con il dovuto rispetto per chi soffre

    In questo frangente potrà sembrare inopportuno ma se le strisce pedonali rialzate l’avessero fatte nei due attraversamenti di via IV Novembre anziché lungo la strada vecchia della stazione chissà che non sarebbero state di maggior utilità e tutela per i pedoni.
    In ogni caso occorre studiare con urgenza una viabilità, o meglio una segnaletica orizzontale e verticale più appropriata , per quel tratto troppo spesso interessato da gravi incidenti.

    [Apprezzato :)] Thumb up 21 Thumb down 5

  • Alberto

    Basterebbe mettete un autovelox così tutti saranno costretti a rispettare i liti di velocità senza mettere gli odiosi dossi

    [Non apprezzato] Thumb up 6 Thumb down 11

  • Ragionate poi parlate

    A te grande genio dell’urbanistica che hai fatto il primo commento; ma in via vecchia della stazione ci sei mai stato? Immagino di no, perché altrimenti sapresti che da quelle parti sembra di stare al circuito di Monza, nonostante i dossi. Caro amico non sei sembrato inopportuno, lo sei stato.

    [Non apprezzato] Thumb up 12 Thumb down 11

  • romano

    Sono 10 anni che predichiamo di prendere provvedimenti per via Ripagretta (la strada che arriva alle tombe etrusche)o mettere un autovelox o dei dossi. Nulla di tutto questo.Per quanto riguarda l’incidente di ieri,bisogna che anche i pedoni imparino ad attraversare la strada .Non è tollerabile poi in via 4 novembre che parcheggino le macchine sul lato destro ostruendo la visibilità dell’attraversamento pedonale. !!

    [Apprezzato :)] Thumb up 21 Thumb down 0

  • servio tullio

    dossi….autovelox……sarebbe sufficiente che automobilisti e pedoni circolassero con il cervello in funzione!!!

    [Apprezzato :)] Thumb up 17 Thumb down 0

  • Turista

    @servio tullio

    unico commento giusto… basta co sti dossi, basta co sti autovelox… chi non ha una apetta ha lo stesso diritto di non distruggere la macchina ogni giorno sui dossi

    [Apprezzato :)] Thumb up 6 Thumb down 1

  • con il dovuto rispetto per chi soffre

    @ ragionate e poi parlate
    Se uno non ha cervello c’è poco da ragionare. Quello purtroppo è il tuo caso.
    Hai idea di quante persone attraversano quei due tratti di via VI novembre e quanti attraversano quelli della strada vecchia della Stazione?
    Prova a fare di conto, se ci riesci, e poi parla.
    Certo serviranno in entrambi i casi, ma le priorità si fanno con i numeri.
    Ragionare e parlare sono due cose indipendenti e l’una non implica l’altra, ragioniere!!

    [Non apprezzato] Thumb up 5 Thumb down 9

  • Giuseppe

    Letto tutti i commenti.. c’e ancora genta orba che non vede altre il proprio naso. Perchè? perche ragionate sempre con la testa degli altri, vi accodate a coloro che sparano baggianate e penstae di essere tranquilli con la vostra coscienza. Per questo vi spiego come le strisce rialzate siano solo fonte di pericolo per chi transita anche a basse velocità e non servano un accidente ad evitare investimenti. Ora e ovvio che se una mette sotto una persona è perche non la vede a prescindere. Ergo se non la vede sulle strisce normali perchè dovrebbe vederla meglio su quelle rialzate? I dossi , anche ammettendoli sarebbe logico metterli prima delle strisce, di modo che l’auto debba rallentare PRIMA di arrivare alle strisce. Gli incidentidovuti alla distrazione nin hanno barriere ricordatelo.. e per i piu agguerriti contro gli automobilisti, fate la proposta di mettere mitragliatrici per chi supera il limite di velocità.. che ricordo è di 50Km/h. Buonasera

    Thumb up 2 Thumb down 2

  • Èx bacciardiani

    In tutte le città d Italia ci sono i dossi in prossimità sdi scuole uffici pubblici
    L unica cosa buona di memmo sono stati i dossi certo un po’ pochino per 10 anni di amministrazione ma almeno per quelli non protestiamo salvano la vita alla. Gente

    Thumb up 1 Thumb down 1

  • senza pietà

    In tutto ciò, ci fosse stato uno che avesse scritto quanto gli dispiacesse per la morte di quella signora. Chiudete il discorso che è meglio, che fate quasi vomitare, mischiare la politica con questo bruttissimo accadimento non fa quasi vomitare: fa vomitare.

    Thumb up 3 Thumb down 0