Tolfa, nel weekend c’è anche Radar, evento multidisciplinare su fantasy e fantascienza

Riceviamo e pubblichiamo

Il prossimo weekend Tolfa, oltre all’attesissimo evento vintage “Booper swing’n’ roll” (venerdi 14 e sabato 15, dalle 18.30 a notte) e al concerto de Le Orme (domenica 16, ore 21) propone anche un importante evento interdisciplinare.

Si tratta della 4° edizione di “Radar – Esploratori dell’immaginario”, che si terrà sabato 15 e domenica 16 luglio, tra l’aula consiliare e la Villa Comunale. La rassegna, dedicata al fantasy, sarà declinata attraverso incontri letterari, esposizione d’arte, reading e laboratori di scrittura e si concentra sul quarantennale di Guerre Stellari per poi smarrirsi nei labirintici e boschivi meandri del genere fantastico, fino ad arrivare “là dove nessuno è mai giunto prima”.

Tanti gli ospiti selezionati dal direttore artistico, il saggista, scrittore e curatore di eventi culturali di origine tolfetana, Pier Luigi Manieri, figurano il romanziere specializzato in fantasy storici, Roberto Genovesi; il Premio Urania, Sandro Battisti; i saggisti e esperti di manga, Valeria Arnaldi e Riccardo Rosati. E poi Alessandro Bottero, autore di fumetti e saggista, la poetessa “metafisica” Ksenja Laginja e la scrittrice e poetessa fantasy Serena Maffia, oltre al critico cinematografico Stefano Coccia. Previsti interventi a cura della Società Tolkieniana Italiana.

Saranno ammirabili le opere d’arte degli artisti più rappresentativi del Neo Pop come  Angelo Barile, Giancarlo Montuschi, Easypop. La 4° edizione di Radar, è anche l’occasione per salutare Sergio Alan D. Altieri, un amico e un peso massimo della letteratura italiana di genere, a cui doverosamente verrà riservato un momento per ricordarlo attraverso i commenti, e ricordi di quanti lo hanno conosciuto.

Insomma, “Radar – Esploratori dell’immaginario” si annuncia una due giorni imperdibile per gli amanti del genere fantasy. La rassegna è affiliata all’Italcon, Convention Nazionale della Fantascienza e del Fantastico. Il programma completo dell’iniziativa è sulla pagina Facebook “Radar – Esploratori dell’immaginario”

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>