Viterbo, Campo Scuola: i lavori proseguono a ritmo spedito

Riceviamo e pubblichiamo

Costruito nel 1960, insieme a numerosi altri impianti simili in tutt’Italia, a ridosso delle Olimpiadi di Roma, il Campo Sportivo Scolastico di Viterbo è già stato ristrutturato altre due volte, nel 1980 e nel 1998, mentre le nuove tribune coperte sono state realizzate nel 2006. A dire il vero gli impianti di atletica vengono ristrutturati molto più spesso e normalmente la durata del manto gommoso della pista e delle pedane non va mai oltre i 10 anni, dopo tale periodo tende a sgretolarsi o a perdere le caratteristiche elastiche fondamentali per svolgere attività agonistica.

La manutenzione continua e l’utilizzo sapientemente regolamentato negli anni, da parte della Fidal di Viterbo ha consentito all’impianto di Viterbo una longevità maggiore anche se negli ultimi anni purtroppo lo stato di degrado complessivo non ha consentito più lo svolgimento delle gare.

I lavori di ristrutturazione definitivi, partiti in aprile procedono a pieno ritmo ed anche se spesso il tempo non ha consentito la messa in opera del nuovo strato gommoso, sembrano ormai avviati a conclusione. Gli operai della ditta Anastasi di Messina hanno oggi concluso il primo strato a spruzzo su tutta la pista e pedane e dopo la stesura del secondo strato definitivo, in settimana si dovrebbe passare alla segnatura delle varie linee del campo e la messa in opera del nuovo cordolo e targhette. Se non dovessero esserci intoppi ai primi di giugno si potrebbe passare alla sistemazione del prato interno ed alla pulizia complessiva dell’impianto per tornare speriamo il prima possibile, all’utilizzo da parte degli atleti delle società di Viterbo.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>