Tarquinia: primo giorno di scuola, il saluto e gli auguri da parte dell’amministrazione comunale

Riceviamo e pubblichiamo

Nella mattinata di oggi, 13 settembre 2017, il consigliere delegato alla Pubblica Istruzione Federica Guiducci, accompagnata dal vicesindaco Manuel Catini e dall’assessore alla Cultura Martina Tosoni, ha fatto visita alle scuole cittadine. In occasione dell’apertura dell’anno scolastico, il consigliere ha portato il saluto del Sindaco Pietro Mencarini, dell’amministrazione comunale e dell’intera comunità tarquiniese, agli studenti e ai docenti dell’istituto comprensivo “Ettore Sacconi”. “Oggi è una bella giornata – ha affermato – perché iniziate un nuovo percorso di conoscenza e partecipazione del sapere. Con lo studio imparate, giorno dopo giorno, che il paese, il territorio, lo Stato appartengono a voi. Dalla scuola si formano i cittadini del domani. Ogni progetto parte dal fermento inarrestabile della cultura che unisce e fortifica. Lo studio vi rende liberi, e vi apre le strade dell’avvenire affinché quello che voi desiderate divenga realtà concreta e bellissima. Ma perché questo accada è necessario il sacrificio quotidiano, lo studio sistematico, la ricerca, l’approfondimento dei temi. Così matura l’eccellenza. Abbiate cura del vostro futuro. Tutta la Città guarda al vostro lavoro con fiducia, speranza ed orgoglio. Sul vostro impegno si fonderà l’Italia di domani.”

Il saluto è stato accompagnato dalla donazione simbolica ai bambini delle classi prime di una matita, a voler simboleggiare la volontà da parte dell’Amministrazione di essere in grado di donare strumenti per una scuola funzionale. “Dal canto nostro – ha proseguito – siamo consapevoli che la Scuola ha bisogno di essere sostenuta, di essere considerata una ricchezza ed un valore per la comunità, di essere oggetto di pensieri e azioni positive. È un impegno doveroso di tutti noi mantenere elevata la qualità della scuola sia essa statale che paritaria, una scuola dinamica, propositiva, ricca di professionalità, buone pratiche e progetti importanti, perché continui ad esprimere al meglio la propria tradizione e capacità di innovazione.

Con l’auspicio che tutti sapremo collaborare per condividere un comune progetto educativo, ringraziamo fin d’ora gli insegnanti, il personale di segreteria, i collaboratori scolastici e le famiglie e la dirigente professoressa Dilva Boeme che tiene le redini di un istituto complesso e variegato. Noi saremo al vostro fianco!”
Il vicesindaco Manuel Catini ha voluto regalare ai bambini la gioiosa presenza di due comparse, la principessa Anna di Frozen e Capitan America, che hanno divertito ed emozionato i più piccoli e li hanno invitati a partecipare alla manifestazione “Io pittore per caso” che si svolgerà sabato e domenica in piazza Mazzini.

Nei prossimi giorni, il consigliere comunale Guiducci proseguirà il giro dei saluti sia alle scuole paritarie “Barbarigo” e “S. Lucia Filippini” che alle scuole superiori dell’I.I.S.S. “Vincenzo Cardarelli” e “San Benedetto”.

10 commenti su Tarquinia: primo giorno di scuola, il saluto e gli auguri da parte dell’amministrazione comunale

  • La compagnia del selfie non perde un occasione così ghiotta per mettersi in mostra,la fascia di rito sempre pronta e foto di gruppo

    [Apprezzato :)] Thumb up 28 Thumb down 7

  • l'Apostata ha scritto:

    #Civico la pochezza, quanto la poca originalità di queste parole non meriterebbero risposta. Ma voglio fare uno sforzo: con questa storia dei selfie iniziate un po’ a far ridere; siamo nel 2017 e la parola comunicazione (questa sconosciuta) va inglobata nelle vostre testoline piene di astio.
    I “selfie” non sono null’altro che la testimonianza di quanto questi ragazzi stanno facendo e hanno la funzione di informare la collettività perchè la campagna elettorale è finita da un pezzo (avete perso, fatevene una ragione).
    Il vostro fastidio non è che si fanno 20 selfie al giorno, ma bensì che 20 volte al giorno questi ragazzi sono ovunque e con chiunque e non siete proprio abituati!
    Commentate l’iniziativa che non solo è molto bella, ma anche molto intelligente. Non soltanto hanno fatto felici molti bambini con un approccio più giovane e molto gradito da bimbi e genitori, ma hanno anche creato un ponte per sponsorizzare “Io Pittore per Caso” (che non “per caso” sarà un altro successo come tutti gli eventi che fanno questi ragazzi).
    Fanno le cose bene, sono belli e sorridenti, sono giovani e si danno da fare (TUTTO IL GIORNO E TUTTI I GIORNI), le cose che fanno riescono e sono su da SOLI 2 MESI!
    Facciamoli lavorare!

    [Non apprezzato] Thumb up 10 Thumb down 32

  • Sfasciato con selfie ha scritto:

    Apostata quando lo facevano celli Ranucci Mazzola salvati cielo , ora questi bravi ragazzi belli e buoni . Divino etrusco pittore per caso il salutO nelle scuole , tutta roba vecchia fatta non da questi ragazzi belli e bravi. Finora questi ragazzi conn la fascia sempre pronta hanno di loro fatto un bel nulla .cultura tutta roba già fatta da centini, lavori pubblici tutti lavori già deliberati da Ranucci , turismo già programmato da Celli . Apostata mettete la fascia pure magari quando vai alla Coop a farè la spesa

    [Apprezzato :)] Thumb up 21 Thumb down 6

  • Sono giovani, belli, attivi, empatici e si fanno fotografare volentieri. E allora ? Allora va bene così.Se penso allo stile greve di Mazzola e compagni, mi sento rinascere.

    [Non apprezzato] Thumb up 4 Thumb down 26

  • A volte penso che tutto questo sia solo uno scherzo o un brutto sogno…..
    @L’Apostata
    Hai mai pensato che certi commenti negativi e sconcertati per ciò che sta avvenendo potrebbero essere fatti da gente che ha votato l’attuale sindaco?
    Quindi il “avete perso fatevene una ragione”, spesso non ha senso …anche perché non si sta parlando di una partita di calcio.
    ..purtroppo

    [Apprezzato :)] Thumb up 24 Thumb down 5

  • Abbiamo capito benissimo che sono belli, giovani e spiritosi, però vorremmo sapere se nel frattempo il sindaco ha abdicato in favore del ragazzo, perché non lo si vede quasi mai.
    Il fanciullo della foto voleva la fascia e sembra anche dormirci la notte, non se la leva proprio più, in pratica si è realizzato il suo sogno di giocare a fare il sindaco.
    Mencarini così facendo pare che abbia prestato solo il nome per la vittoria delle sue liste.

    [Apprezzato :)] Thumb up 29 Thumb down 4

  • #ciapoifari ha scritto:

    Stupendo…meraviglioso…fantasmagorico. Ecco a voi la prima lezione su come sfondare qualcosa all’interno di in aula scolastica. Lezione tenuta da quel signore con la FASCIA. 👍🏻👍🏻👍🏻

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 4

  • Civico

    La compagnia del selfie non perde un occasione così ghiotta per mettersi in mostra,la fascia di rito sempre pronta e foto di gruppo

    [Apprezzato :)] Thumb up 28 Thumb down 7

  • Squolaro

    Ecco bravi tornate a scuola

    [Apprezzato :)] Thumb up 23 Thumb down 7

  • Marco

    E bastaaaaaa…..volete sempre apparire….perche? Forse siete insicuri?

    [Apprezzato :)] Thumb up 25 Thumb down 8

  • l’Apostata

    #Civico la pochezza, quanto la poca originalità di queste parole non meriterebbero risposta. Ma voglio fare uno sforzo: con questa storia dei selfie iniziate un po’ a far ridere; siamo nel 2017 e la parola comunicazione (questa sconosciuta) va inglobata nelle vostre testoline piene di astio.
    I “selfie” non sono null’altro che la testimonianza di quanto questi ragazzi stanno facendo e hanno la funzione di informare la collettività perchè la campagna elettorale è finita da un pezzo (avete perso, fatevene una ragione).
    Il vostro fastidio non è che si fanno 20 selfie al giorno, ma bensì che 20 volte al giorno questi ragazzi sono ovunque e con chiunque e non siete proprio abituati!
    Commentate l’iniziativa che non solo è molto bella, ma anche molto intelligente. Non soltanto hanno fatto felici molti bambini con un approccio più giovane e molto gradito da bimbi e genitori, ma hanno anche creato un ponte per sponsorizzare “Io Pittore per Caso” (che non “per caso” sarà un altro successo come tutti gli eventi che fanno questi ragazzi).
    Fanno le cose bene, sono belli e sorridenti, sono giovani e si danno da fare (TUTTO IL GIORNO E TUTTI I GIORNI), le cose che fanno riescono e sono su da SOLI 2 MESI!
    Facciamoli lavorare!

    [Non apprezzato] Thumb up 10 Thumb down 32

  • Sfasciato con selfie

    Apostata quando lo facevano celli Ranucci Mazzola salvati cielo , ora questi bravi ragazzi belli e buoni . Divino etrusco pittore per caso il salutO nelle scuole , tutta roba vecchia fatta non da questi ragazzi belli e bravi. Finora questi ragazzi conn la fascia sempre pronta hanno di loro fatto un bel nulla .cultura tutta roba già fatta da centini, lavori pubblici tutti lavori già deliberati da Ranucci , turismo già programmato da Celli . Apostata mettete la fascia pure magari quando vai alla Coop a farè la spesa

    [Apprezzato :)] Thumb up 21 Thumb down 6

  • Lo stile

    Sono giovani, belli, attivi, empatici e si fanno fotografare volentieri. E allora ? Allora va bene così.Se penso allo stile greve di Mazzola e compagni, mi sento rinascere.

    [Non apprezzato] Thumb up 4 Thumb down 26

  • Serietà

    A volte penso che tutto questo sia solo uno scherzo o un brutto sogno…..
    @L’Apostata
    Hai mai pensato che certi commenti negativi e sconcertati per ciò che sta avvenendo potrebbero essere fatti da gente che ha votato l’attuale sindaco?
    Quindi il “avete perso fatevene una ragione”, spesso non ha senso …anche perché non si sta parlando di una partita di calcio.
    ..purtroppo

    [Apprezzato :)] Thumb up 24 Thumb down 5

  • abdicare

    Abbiamo capito benissimo che sono belli, giovani e spiritosi, però vorremmo sapere se nel frattempo il sindaco ha abdicato in favore del ragazzo, perché non lo si vede quasi mai.
    Il fanciullo della foto voleva la fascia e sembra anche dormirci la notte, non se la leva proprio più, in pratica si è realizzato il suo sogno di giocare a fare il sindaco.
    Mencarini così facendo pare che abbia prestato solo il nome per la vittoria delle sue liste.

    [Apprezzato :)] Thumb up 29 Thumb down 4

  • #ciapoifari

    Stupendo…meraviglioso…fantasmagorico. Ecco a voi la prima lezione su come sfondare qualcosa all’interno di in aula scolastica. Lezione tenuta da quel signore con la FASCIA. 👍🏻👍🏻👍🏻

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 4

  • Paola

    Ma la fascia non se la leva mai?

    [Apprezzato :)] Thumb up 15 Thumb down 3