Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini, ottima trasferta alla Sei Ore del Bacoco’s

Riceviamo e pubblichiamo

Un altro weekend da incorniciare per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha collezionato ancora vittorie e piazzamenti su più fronti tra mountain bike e strada.

Nel mirino della formazione santamarinellese c’è stata la Sei Ore del Bacoco’s a Monticiano in Toscana nell’ambito dell’Endurance Tour.

I bikers santamarinellesi hanno dato il meglio con la conquista del podio assoluto nei team da due con Lorenzo Bedegoni e Manuel Piva, ed anche in ambito individuale con Libero Ruggiero (M1) e Andrea Mainardi (primo S1) che, a sua volta, è diventato leader della propria categoria del circuito Endurance Tour.

Degne di nota le performances degli altri solitari che hanno portato a termine la prova fino in fondo con Claudio Pellegrini (secondo G1), Gianluca Piermattei (settimo G1), Elisabetta Dani (quarta F1 Lady), Caterina Ameglio (quarta F1 Miss), Stefano Carnesecchi (15° G1), Giuseppe Girardi (decimo V1), Danilo Tumolillo (14° M1), Andrea Somma (15° M1), Daniele Galletti (quarto J1), ed anche come coppia Lui&Lei Linda Casani e Stefano Cerutti (quarto posto) con l’intento di riconfermarsi come società regina del circuito dell’Endurance Tour.

Grande giornata da protagonisti nel ciclismo off-road alla Marathon del Monte Calvo ad Amaseno in Ciociaria con la seconda posizione assoluta e prima tra i master 1 di Giovanni Gatti e l’ottava tra i master 4 di Marco Segatori nella marathon, in evidenza anche Daniele Tulin (20° tra i master 3), Mauro Iacobini (21° tra i master 3), Christian Mariani (quarto tra i master junior) e Massimo Negossi (40° tra i master 5) nella granfondo.

Ritorno alle gare cross country di Daniele Panzarini a Silvi, in Abruzzo, in occasione dell’Aprutium Bike Race premiato con un bel quarto posto di categoria Open.

La Cross Country del Santo-Trofeo Corratec a Santorso, in Veneto, ha portato grandi soddisfazioni a Gianfranco Mariuzzo che ha ottenuto il quarto posto di categoria tra i master 5. Ancora fuoristrada con  Massimo Ubaldini impegnato in Toscana a Cetona in occasione del Giro di Monte Cetona che ha terminato in quinta posizione assoluta e colto il primato di categoria tra i master 5.

Stradisti all’opera con Gianluca Magnante impegnato nel circuito Esacrono a Tor Vergata dove si è classificato quinto della fascia A e terzo di categoria a 1’38” dal vincitore Fabrizio Ponzo (Ciclomillennio) ed anche con Libero Ruggiero ai nastri di partenza della celeberrima Nove Colli a Cesenatico, in Romagna, impegnandosi al meglio sul corto di 130 chilometri nonostante la fatica del giorno prima in mountain bike alla Sei Ore del Bacoco’s.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>