Provincia: al via a Tarquinia i lavori di rifacimento dell’ex statale Aurelia

Riceviamo e pubblichiamo

urlPartirà martedì 23 settembre un intervento straordinario di sistemazione su alcuni tratti dell’ex statale Aurelia nel territorio del Comune di Tarquinia. L’intervento riguarderà soprattutto il rifacimento del manto stradale con la conseguente messa in sicurezza della viabilità.

“Dopo aver eseguito i lavori di ripristino dei danni alluvionali lungo la strada provinciale Valle del Mignone – spiega l’assessore alla Viabilità Giuseppe Talucci Peruzzi – interverremo ora sull’ex strada statale Aurelia, sempre nel territorio del Comune di Tarquinia, mettendo in sicurezza alcuni tratti dissestati e ripristinando le condizioni di sicurezza su un’arteria molto transitata. Interventi che abbiamo programmato ed attuato di concerto con il consigliere provinciale Alfio Meraviglia, che con costante attenzione e sollecitudine ha seguito la questione. Gradualmente – ha spiegato Peruzzi- stiamo cercando di dare risposte alle richieste che giungono dai territori, assegnando priorità alle opere più urgenti e cercando di eliminare le criticità, piccole e grandi, che possono mettere maggiormente a rischio la sicurezza degli automobilisti”.

“Ringrazio l’assessore Peruzzi per gli importanti interventi che la Provincia ha avviato negli ultimi tempi nel territorio di Tarquinia – ha aggiunto il consigliere Alfio Meraviglia – e che i cittadini stavano attendendo da tempo. Pur in un contesto finanziario molto difficile, siamo comunque riusciti a reperire le risorse necessarie per far partire, sia i lavori di sistemazione della strada provinciale Valle del Mignone gravemente compromessa dagli eventi alluvionali, sia il rifacimento dei tratti dissestati sull’ex statale Aurelia. Segno evidente di un’attenzione per questo territorio che non è mai venuta meno da parte dell’Amministrazione provinciale in questi anni, nonostante le oggettive difficoltà di natura economica. Un’attenzione – conclude Meraviglia – che posso assicurare continuerà ad essere garantita”.

5 commenti su Provincia: al via a Tarquinia i lavori di rifacimento dell’ex statale Aurelia

  • @ Ricciotto Asfalto e maciste
    Mi dovreste spiegare dova sta la differenza tra il comunicato di Meraviglia ( che di Meraviglia non è) e quello che ha fatto Mazzola su TusciaWeb e sulla pagina istituzionale del Comune, relativo alla ” intensificazione dei controlli di velocità sulla vecchia via della stazione”
    .Vi dirò di più, se fossero state fatte le cose con il cervello e per la sicurezza della collettività, non si sarebbe semplicemente provveduto a mandare gli “sceriffi” a multare i cittadini trasgressori ( cosa pure giusta) ma si sarebbe prima provveduto a disporre ordinanza per apporre un bel divieto di sosta su ambo i lati della strada per evitare la sosta selvaggia dei residenti su entrambi i lati della carreggiata che determinano restringimenti stradali, quelli si, pericolosi per la sicurezza delle persone.
    Badate bene che tutti i possessori delle autovetture che abitualmente sostano sulla strada ( almeno una trentina) hanno passi carrabili (pagano la tassa annuale?) ed aree interne ai lotti che potrebbero ospitare tranquillamente tutte le autovetture.

    Non vorrei che dietro la facciata della sicurezza, in questo caso, stava a cuore l’evasione delle richieste di alcuni cittadini “amici”.

    [Apprezzato :)] Thumb up 8 Thumb down 0

  • Per caso rimane un po di lapillo per sistemare la strada degli orti di vallegato? che fra comune e U.Agraria fanno a gara a chi se ne frega di piu!!!!E LE BUCHE CRESCONO!

    [Apprezzato :)] Thumb up 4 Thumb down 0

  • Ricciotto

    Se è sveiato !!!!!

    Thumb up 4 Thumb down 1

  • Asfalto

    Non ci posso credere, anche Meraviglia è ricomparso!!! Dall asfalto la sua rinascita!!?

    Thumb up 3 Thumb down 2

  • maciste

    suggerisco di passare il comunicato alla edione nazionale di repubblica

    Thumb up 3 Thumb down 1

  • grissino

    @ Ricciotto Asfalto e maciste
    Mi dovreste spiegare dova sta la differenza tra il comunicato di Meraviglia ( che di Meraviglia non è) e quello che ha fatto Mazzola su TusciaWeb e sulla pagina istituzionale del Comune, relativo alla ” intensificazione dei controlli di velocità sulla vecchia via della stazione”
    .Vi dirò di più, se fossero state fatte le cose con il cervello e per la sicurezza della collettività, non si sarebbe semplicemente provveduto a mandare gli “sceriffi” a multare i cittadini trasgressori ( cosa pure giusta) ma si sarebbe prima provveduto a disporre ordinanza per apporre un bel divieto di sosta su ambo i lati della strada per evitare la sosta selvaggia dei residenti su entrambi i lati della carreggiata che determinano restringimenti stradali, quelli si, pericolosi per la sicurezza delle persone.
    Badate bene che tutti i possessori delle autovetture che abitualmente sostano sulla strada ( almeno una trentina) hanno passi carrabili (pagano la tassa annuale?) ed aree interne ai lotti che potrebbero ospitare tranquillamente tutte le autovetture.

    Non vorrei che dietro la facciata della sicurezza, in questo caso, stava a cuore l’evasione delle richieste di alcuni cittadini “amici”.

    [Apprezzato :)] Thumb up 8 Thumb down 0

  • dadi

    Per caso rimane un po di lapillo per sistemare la strada degli orti di vallegato? che fra comune e U.Agraria fanno a gara a chi se ne frega di piu!!!!E LE BUCHE CRESCONO!

    [Apprezzato :)] Thumb up 4 Thumb down 0