Rosati al 94′: Montalto ancora in vetta. Bene la Maremmana, al Pescia manca solo la matematica

Un gol al 94′ di Alessandro Rosati, il suo decimo in questa stagione, regala una vittoria d’importanza fondamentale al Montalto, che resta in vetta al suo girone di Prima Categoria, anche se subito dietro il Gallese ha una gara in meno. Sul campo del Valentano, i ragazzi di Pera vanno sotto subito, trovano il pari con un penalty di Provinciali ma subiscono il 2 a 1 dei padroni di casa nel finale di primo tempo. La ripresa è ricca di emozione e tensione – dopo quattro espulsioni la partita finirà 8 contro 10 – e la decide prima il 2 a 2 di Malè, quindi il tap in di Rosati in pieno recupero. Vincono Gallese e Bomarzo, ma le due squadre domenica inaugurano un periodo di scontri diretti che deciderà i verdetti stagionali.

Chi dalla stagione sta ricevendo soddisfazioni continue è la Maremmana, che rifila un netto 3 a 1 in rimonta al Bagnaia e mantiene nel mirino il quinto posto del Pianoscarano: a segno Proietti e due volte Maccioni. Proprio i viterbesi ottengono un pesante 8 a 0 sul Velka Tarquinia, fanalino di coda.

Chi già prepara la festa è il Pescia Romana in Seconda Categoria: il Grotte di Castro si ritira a metà partita (aveva già iniziato il match con nove soli giocatori) ed il 5 a 0 dei ragazzi di Codoni li lancia verso un titolo distante soli novanta minuti. Si ferma la Virtus Monte Romano – 2 a 2 a Orte – ma mantiene la seconda piazza in virtù dell’identico risultato del Grotte Santo Stefano in casa col Favl. Perde invece 4 a 1 ad Arlena il Tarquinia Calcio.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>