Successo per la premiazione del Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia

Riceviamo e pubblichiamo

Chiesa del Lido gremita per la premiazione del Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia, organizzato dall’IC “Ettore Sacconi” di Tarquinia. Grazie al lavoro del dirigente scolastico Dilva Boem, della direttrice organizzativa Monia Meraviglia, della direttrice artistica Roberta Ranucci e del coordinatore musicale Giovanni Lorenzo Cardia, la manifestazione è diventata un punto di riferimento per scuole medie, licei, conservatori e accademie di tutt’Italia. La cerimonia si è aperta con l’omaggio musicale delle delegazioni dei Paesi che partecipano al progetto Erasmus Plus “C.O.N.T.E.S.T”, con capofila proprio l’IC “Ettore Sacconi”.

«Un progetto che mira a migliorare l’attività educativa dei ragazzi adolescenti e a contribuire a definire quelli che saranno gli standard europei dell’insegnamento e dell’inclusione. – spiega la dirigente scolastica Dilva Boem – Le delegazioni hanno trascorso una settimana a Tarquinia, con la musica a fare da filo conduttore alle attività, per usare il naturale interesse dei ragazzi per l’ascolto e la condivisione musicale e superare ogni barriera linguistica, sia per i giovani stranieri nelle nostre classi e sia per quelli stranieri delle scuole europee che condividono gli appuntamenti del progetto».

Sul palco si sono esibiti tutti i vincitori assoluti del concorso. Menzione particolare spetta all’orchestra dell’istituto “Ettore Fieramosca” di Barletta di ben 120 elementi, che ha entusiasmato il pubblico presente. Si chiude un’edizione record, con 1350 iscritti, 65 istituti coinvolti, 410 audizioni fatte, arricchita da flash mob e concerti nelle piazze del centro storico della città etrusca. Merita un ringraziamento la commissione composta da Anna Pugliese, Fabio Renato D’Ettorre, Alessandro De Luca, Piero Iacobelli, Pasquale Lucia, Mauro Marcaccio, Giampio Mastrangelo, Mara Morelli e Alessandro Verrecchia.

Si programma già per il prossimo anno «con l’obiettivo dichiarato di crescere ancora – sottolinea l’organizzazione – e di trasformare Tarquinia nella “città della musica”, anche grazie alla collaborazione con la Pro Loco Tarquinia e l’associazione DiVini Commercianti, che ha permesso quest’anno, per la prima volta, di realizzare flash mob e concerti nelle principali piazze del centro storico. Una “città della musica” dove giovani di tante realtà diverse si trovano insieme accomunati dalla passione per le note e dalla voglia di condividere un’esperienza unica e irripetibile».

Il Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia ha avuto il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo, del Comune di Tarquinia, del Comune di Monte Romano, ed è stato organizzato in collaborazione con l’Accademia Tarquinia Musica e il Conservatorio di Santa Cecilia.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>