#Tarquinia2017 – Martina Tosoni: “A disposizione di un cambiamento in cui in molti auspichiamo da tempo”

Riceviamo e pubblichiamo

“Ci sono sempre due scelte nella vita, accettare le condizioni in cui viviamo, o assumersi la responsabilità di cambiarle”. Domenica 11 giugno andremo a votare per il rinnovo del Consiglio Comunale di Tarquinia e ho deciso di candidarmi nella lista civica “Rinnova” a sostegno del candidato Sindaco Pietro Mencarini.

Ho deciso di impegnarmi e dare il mio contributo per il bene di questa città, mettendomi a disposizione di un cambiamento in cui in molti auspichiamo da tempo. Un cambiamento che deve partire dal coraggio di scommettere su una nuova classe dirigente; dai valori legati alla famiglia, alla persona, al rispetto delle tradizioni; dal voler condurre le persone a riscoprire la partecipazione alla vita politica e da una politica più attenta ai bisogni quotidiani delle persone.

E’ consuetudine oggi, talvolta anche giustificata, dire o pensare che in politica tutto è corrotto, tutto è falso, tutto è compromesso. La scelta di candidarmi è in netta contrapposizione con questa visione pessimistica, ed è il frutto di una decisione maturata negli anni, di una passione tramandata da generazioni, che mi ha permesso di credere e crescere con l’idea che impegnarsi e spendersi per la propria comunità è fonte inesauribile di orgoglio, oltre ad essere un dovere civico e morale.

Sono nata in una famiglia di agricoltori e allevatori da generazioni. Conosco bene il sacrificio di dedicare la propria vita al lavoro e so cosa significa l’attesa di veder nascere i frutti di quella terra coltivata con passione e amore. La mia famiglia, come tante famiglie Tarquiniesi ha investito molto in questo territorio e siamo in tanti oggi a credere che Tarquinia ha tutte le potenzialità e le caratteristiche per divenire un’eccellenza sia settore agricolo, che in quello turistico-culturale e non solo.

Mi sono laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne, specializzata in un Master per lo sviluppo e promozione territoriale, e dopo un periodo di due anni vissuti all’estero ho deciso di tornare a vivere e lavorare in questa città che amo profondamente e che mi ha dato molto. Tutto ciò che ho imparato, vissuto, studiato lo metto quindi al servizio di questa mia comunità con la consapevolezza di essere pronta a scrivere insieme a voi una pagina nuova del futuro di Tarquinia.

Le motivazioni che mi hanno spinto ad accettare questa sfida le porto nel cuore da anni; terminato il tempo dell’attesa, ho deciso di mettere a disposizione di questo progetto tutte le mie competenze, il mio entusiasmo, la mia voglia di fare; convinta che grazie al vostro sostegno riuscirò a portare avanti le mie e le vostre proposte, insieme! “La politica è la più alta forma di carità”, disse Paolo VI. Ecco cosa è per me la politica, una maniera esigente di vivere l’impegno al servizio degli altri; a queste condizioni e con queste convinzioni lego il mio impegno e sancisco il mio patto con la città di Tarquinia e con i suoi cittadini.

Martina Tosoni

8 commenti su #Tarquinia2017 – Martina Tosoni: “A disposizione di un cambiamento in cui in molti auspichiamo da tempo”

  • AmoTarquinia ha scritto:

    Ce ne fossero dieci come te dentro un comune, la nostra bella tarquinia si risolleverebbe in un mandato. Come a tutti i giovani vi manca un pò di esperienza e speriamo proprio sia giunta l’ora che Tarquinia vi dia la possibilità di farla, perchè in quanto ad impegno, dedizione, capacità ed amore per il tuo paese sei encomiabile ed inimitabile. Forza Martina, avanti tutta! Noi votiamo Tosoni!

    [Non apprezzato] Thumb up 15 Thumb down 32

  • Sono ragnonero ha scritto:

    Personalmente darei un occhio al titolo, dopo quello il resto non lo leggo nemmeno.

    [Apprezzato :)] Thumb up 19 Thumb down 10

  • Bacio Accademico ha scritto:

    Che abuso del termine “Cambiamento”! Che poi chissà se è davvero positivo.
    Come giustamente sottolineato da @Sonoragnonero, già alla lettura del titolo, passaggio che poi viene ribadito anche all’interno del testo, uno si meraviglia di tanta cultura.

    [Apprezzato :)] Thumb up 19 Thumb down 8

  • Obiettivamente ha scritto:

    A Martina, mesa che il prossimo articolo è meglio che te lo fai revisionare da tuo cugino 😀

    [Apprezzato :)] Thumb up 11 Thumb down 4

  • Giovanni ha scritto:

    Sono un giornalista da 11 anni, ho conseguito la laurea in cinque anni, ho sei certificazioni oltre al delf di lingua francese. Ciononostante se fossi stato un candidato mai mi sarebbe passato per l’anticamera del cervello di fare un articolo del genere. Il giornalismo così tocca veramente uno dei livelli più bassi che possano esserci.

    [Apprezzato :)] Thumb up 14 Thumb down 2

  • Vota Martina ha scritto:

    E’ proprio in queste critiche che si evince il reale problema. Oggi non è più ora di soffermarsi sulle parole, di quelle ne abbiamo piene tutti le tasche. Oggi è il momento di soffermarsi sui fatti e sostenere le persone che fanno i fatti. Giorno dopo giorno e non solo 1 mese l’anno. Vota Tosoni #cambiaresipuò

    [Non apprezzato] Thumb up 5 Thumb down 12

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono ammessi i seguenti TAG HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>